Maschio padrone 2 “La sguattera Filippa”

Scritto da , il 2022-09-16, genere dominazione

Domenica mattina verso le 12 ero in cortile a lavare la macchina di Antonio, mia mamma si è affacciato al balcone e mi ha detto.
-Filippo fai in fretta che Antonio ha bisogno.
-Si 5 minuti e ho finito.ho risposto.
Mia mamma aveva un vestitino a fiori, il grembiule rosso con pettorina legato in vita e un aria felice.
Sono salito in casa pensando che Antonio mi mandasse a fare qualche commissione per lui come ormai succedeva spesso, invece una volta entrato imi è venuto in contro.
-Elisa è arrivato, vieni in camera.
Ha detto.
-Si eccomi. Ripose mia mamma uscendo dalla cucina mentre si asciugava le mani nel grembiule.
Ho seguito Antonio e mia mamma in camera, sul letto vidi subito un vestito identico a quello che indossava mia mamma.
-Vieni Filippo che ti faccio vedere come ci si veste.
Ha detto mia mamma.
-Si perché da oggi tu diventi Filippa la sguattera.
Ha detto Antonio.
Sono diventato rosso in volto ed ero pietrificato
-Su spogliati che ti devi preparare Filippa.
Ha detto mia mamma.
-Si che quando arriva Rocco devi essere pronta. Ha aggiunto Antonio.
- Come Rocco ? Ho balbettato io.
- E nostro ospite a pranzo, sai che è rimasto vedovo
Ha detto Antonio.
-Poi deve venire anche Laura così capisce anche lei. Ha detto mia mamma.
-Filippa lo scopo e che devi di diventare una femminuccia serva schiava e troia. Ha detto Antonio.
-Io sono la sua donna ovviamente sottomessa quindi dovrò sempre tenere. sessualmente eccitato Antonio.
Tu sarai la sua schiava subirai umiliazioni e punizioni anche non sul piano sessuale ubbidirai e basta, certamente anche io le ubbidirò
Ha detto mia mamma guardandolo negli occhi.
- Adesso sbrigatevi vestila. Ha ordinato Antonio uscendo dalla camera.
Qualche minuto dopo ero diventata Filippa con lo stesso vestito di mia mamma che mi aveva anche leggermente truccato come si trucca lei.
-Ti manca l’ultima cosa, un particolare molto importante perché è simbolo di servitù.
Si è tolta il grembiule rosso che aveva usato tutta la mattina con qualche piccola macchia è un po’ umidiccio .
Me lo ha messo ed ero perfetta sguattera Filippa pronta

Questo racconto di è stato letto 2 8 5 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.