Una moglie porca

Scritto da , il 2022-08-18, genere zoofilia

ciao sono Giovanni sposato io ho 53 anni lei 48 anni la mia lei è mora alta 1,75 una 3 di seno, occhi scuri un corpo da favola, insegna matematica in un liceo, è molto timida veste sempre con gonne sotto il ginocchio, a letto è sempre vergognosa da farmi rabbia dopo tanti anni sposati, non ha potuto avere figli ho sempre pensato che questa cosa la resa fragile nel carattere, non mi mai preso l'uccello in bocca, e mai si è fatta leccare la fica, così siamo andati avanti fino adesso. un giorno era l'ora di pranzo avevo finito di lavorare volevo fare una sorpresa a mia moglie così senza avvisarla vado vicino la scuola la vedo uscire pensavo che andasse alla fermata dell'autobus, invece si dirige verso una macchina dove cera in piedi ad aspettarla un signore che avrà avuto 65 anni circa. lui la bacia in bocca questo mi ha lasciato basito, montano in auto io li seguo avevo lo scooter, arrivano in un posto isolato dove cera un rudere lei scende dall'auto, si avvia verso una specie di sgabuzzino esce vestita con minigonna un toppino, va da lui, gli mette una mano in mezzo alle gambe brava sei già bagnata e se la fa pulire, non credevo ai miei occhi dopo un 15 minuti arriva un furgone, scende un signore con 1 dog argentino lei lo accarezza si vedeva che già lo conosceva entrano dentro questo magazzino fatiscente io senza farmi vedere da dietro cera una finestrella che potevo vedere, cera una gabbia dove entra il cane, i due erano seduti in poltrona, lei si avvicina inizia a baciargli i piedi poi li spoglia con maestria da puttana gli prende in bocca i loro cazzi fino alle palle li leccava loro intanto la masturbavano, lei gemeva finche non è venuta nelle loro mani sei un gran puttana professoressa, lei siii sono porca nel frattempo anche loro gli erano venuti in bocca lei aveva ingoiato tutto io la guardavo sbalordito. si spoglia entra nella gabbia, bacia il cane con passione, succhiando la saliva mettendogli la lingua dentro la bocca il cane si faceva fare tutto lei continuava a leccare finche non è arrivata alla guaina la scappellava sempre con dolcezza continuava fino alle palle con la lingua, non bastava anche il culo gli leccava il cane steso in terra a pancia in su lei imboccava il suo cazzo fino alle palle era anche grosso la vedevo che lo spompinava con dolcezza era bello duro si è girata e sculettando, lo invitava a farsi scopare il cane non riusciva a trovare la strada lei subito gli ha efferato il pene e lo a diretto nella fica il cane ha iniziato una monta forsennata lei siiiii aprimi bene godooooo è venuta subito dopo un pò anche il cane gli è venuto dentro dopo circa 30 minuti è uscito con un flop dalla sua fica usciva un mare di sperma ma non contenta a leccato il cazzo del cane ripulendolo dai suoi residui finche non è entrato nella guaina. li ha salutati ho visto che dava dei soldi al vecchio e via
dopo un po arriva una macchina, scende con una cesta non sapevo cosa cera dentro, vedo poi dentro il magazzino cera una piccola piscina piena di acqua lui libera la cesta escono delle anguille, dentro la sua fica gli inseriscono dei bigattini e le anguille entravano ed uscivano dalla sua fica facendola godere immensamente lo vista venire almeno 2 volte finche non anno mangiato tutti i bigattini poi sentivo lei che diceva basta mi fanno male haiii haii, lui si è ripreso le anguille ed è andato via sempre dando dei soldi sono andato a casa ad aspettarla dopo un po è venuta io avevo fatto delle foto e piccoli filmati mentre lui aveva filmato tutto dentro cerano delle telecamere, era dolorante gli ho detto cosa aveva fatto mi a detto che aveva una cistite io ho fatto finta di niente ma poi avrei pensato cosa fare.

X CONTATTI HO CONSIGLI SCRIVETE A xxxdon.sm@gmail.com

Questo racconto di è stato letto 1 5 5 5 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.