Slave di mia suocera

Scritto da , il 2020-05-21, genere dominazione

Finalmente siamo una coppia di schiavi alservizio di mia suocera e della mia amica Padrona Carmela . Ancora non ci posso credere che finalmente ho visto mia moglie schiava ma felice di servire le due Padrone. Si comporta ora come una schiava vacca sia da monta che da latte. Ora spiego il significato. Mia moglie ha una quarta di seno ma mia suocera vuole fargli raggiungere almeno una taglia in più. Questo perché successivamente la metterà a produrre il latte . Così tutte le mattine potrà essere munta sia da mia suocera che dalla Padrona Carmela per utilizzare il latte per la colazione.Da tempo , ora chiamerò mia moglie vacca, sta assumendo farmaci che servono per un aumento di produzione del latte. Mi eccita vederla mentre viene munta . Oltre al collare di cagna ha anche il campanaccio che hanno le vacche . Alle orecchie ha la matricola che si applica ai vitelli. Adornata così è una splendida mucca. Prima di questo trattamento che ha ricevuto , mentre la montavo sognavo di vederla come è adesso . Spesso la Padrona Carmela si frasferisce alla casa di Bracciano tanto io e la vacca siamo stabili dalla Padrona Licia. Mia suocera ha modificato la cantina dove ci tiene , sempre nudi e con il collare da cane , attaccati alla lunga catena tenuta dagli anelli fissati alla parete. Questo lo decide la nostra Padrona Licia quando non ci utilizza frequentemente. Quando ho detto prima che la mia vacca e anche da monta significa che oltre a me che la monto ,ma solo quando lo decide mia suocera perché ovviamente io non ho diritto a farlo , la utilizza anche per gli ospiti che vengono a trovarla. Mia suocera è una potenza perché è riuscita anche a fargli usare alla vacca i tacchi a spillo che in gioventù non ha mai voluto indossare perché diceva che era un simbolo di sottomissione. Quando cammini na su questi tacchi a spillo la vacca a ripreso anche a sculettarmi. Quando la utilizza come serva ha indosso solo una crestina è un bichini mini e trasparente. Al naso porta anche un anello come lo hanno i tori. Io sono felicissimo della trasformazione della vacca e non ringrazierò mai abbastanza mia suocera che è riuscita in questa missione impossibile.

Questo racconto di è stato letto 3 6 3 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.