Walter, il mio ultimo grande amore

Scritto da , il 2019-12-30, genere gay

Nei primi anni 2000, conobbi un ragazzo di nome Walter,un bel ragazzo di 30 anni,lui era solo attivo,io invece ancora non avevo avuto rapporti omosessuali e non avevo idea di essere più attivo o passivo ,ero un felice etero,ho forse un etero depresso.....perché in fondo una attrazione verso gli uomini la avevo sempre avuta.
Quell’incontro fu fatale,con lui ho conosciuto l’amore omosessuale e con lui sono stati tre anni bellissimi! Poi ci siamo separati ma comunque in ottimi rapporti e io mi sono trasferito in un altra città.
Ripresi i miei giri etero e mi sono fidanzato con Paola, bella ragazza molto simpatica e molto innamorata.
Dopo sei anni mi sposo e poco dopo arriva Nico,un bellissimo bambino,la classica famiglia felice stile nutella !
Ma dopo più di 12 anni dopo ,trovandomi per lavoro a Firenze,incontro per caso Walter......anche lui a Firenze per lavoro,ci guardiamo e ci abbracciammo come due amici,eravamo invecchiati ma sempre due belli manzi......
La cosa poteva finire lì se non fosse per una mano sul culo di Walter, in un primo momento la presi come uno scherzo,ma quando con una scusa mi porta dietro un muro appartati,,mi mette la lingua in bocca e inizia a baciarmi,mi stava facendo tornare indietro di 12 anni, mi stava facendo risvegliare la mia omosessualità repressa,subito ero molto eccitato,e non riuscivo a controllarmi. Vicino alla stazione Firenze c’è una sauna gay, e Walter mi disse,dai come o vecchi tempi.....facciamo un salto in sauna!
Erano passati oltre 15 dall’ultima volta che misi piede in quella sauna! Sempre uguale sempre squallida!
Ci spogliamo ,ma dopo 10 minuti eravamo in un camerino a limonare.... presi il cazzo dì Walter in bocca e apprezzai il profumo del cazzo!!! Gli leccai piedi e gambe fino al
Collo,mi fermai sul quel cazzo che ricordavo bene.....un super cazzo di oltre 25 cm ! Vanto di Walter per i nostri tre anni passati insieme!
Dopo aver riassaporato il sapore del cazzo e il suo caldo e dolce sperma, Walter mi riapri.’ Il cuore,oltre al culo! Erano anni che non praticavo sesso anale ..... mi aveva risvegliato è riportato sulla strada giusta!
Ma una moglie è un figlio,non sono un capriccio e un gioco .....è una cosa seria,
Adesso vivo con la mia famiglia,ma continuo a prenderlo nel culo......

Questo racconto di è stato letto 1 6 9 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.