Guardare e non toccare

Scritto da , il 2018-11-18, genere sentimentali

Siamo eccesso e vuoto, poteva funzionare in teoria.
Potevamo essere due vasi comunicanti, un solo sollievo.
Ma non hai voluto.

Un cuore guarito potrebbe ferirsi ancora, meglio non sentire niente.
E il fatto che così tu non senta neppure la sofferenza degli altri è un beneficio in più, vero ?

Potevo consolarti, potevi essere il mio fuoco per scaldarmi.
Invece mi lasci seduto fuori dalla tua tenda, e l'inverno viene.
Ma non mi lasci andare, non ti lasci ignorare.

È peggio che essere soli, quelli soli hanno speranze.

Quel che ho io sono cento parole, e sono ancora troppe.





ferrus_manus@hotmail.com

Questo racconto di è stato letto 1 5 8 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.