Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 4 5 0 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 8 2 9 1 1 9 5 volte.

L'ultimo mondiale di Giovanna
Erano ormai 10 anni che Giovanna gestiva il pub accanto al metrò. L’aveva ereditato dal padre dopo la sua morte; l’attività era gratificante, molti soldi entravano regolarmente e le sue doti manageriali aiutarono il successo del locale. Un grande piano terra sempre affollato, un soppalco per il biliardo e un’ampia cantina/magazzino le...
scritto il 2010-08-23 | da Skoda77
L'inglesina
Come ogni estate vennero in vacanza in Italia i miei cugini di Londra, solo che quest estate c'era una gran bella novita' mia cugina di 19 anni si era portata dietro la sua amica del cuore, si chiamava Jenny classica inglesina da sogno che tante volte evevo visto per le strade di Londra, alta 180, snella, fisico da top con 2 belle tettone,...
scritto il 2010-08-23 | da Richsexing
Ghost Whisperer - seconda parte
Jerome continuava ad accarezzare il dolcissimo viso di Melinda. Le lacrime le solcavano le guance e vederla così indifesa lo spingeva a prolungare l’attesa. Aveva tutto il tempo per possederla così continuò a guardarla, baciandola sul collo e sulle labbra. Il cuore di Melinda tuonava di paura, e la ragazza subiva quelle carezze con passiva...
scritto il 2010-08-20 | da Skoda77
Sola nel garage e nessuna che può salvarti, a parte
Non ho mai un secondo di pace. Ogni volta che cerco di studiare mia sorella invade la stanza con la sua musica e i suoi vestiti per truccarsi e scegliere l’abbigliamento più sexy. Il grande specchio della mia camera è il suo migliore amico, e il mio incubo. In stanza sua non c’è, cosi ogni santa sera che lei deve uscire devo sorbirmi la...
scritto il 2010-08-19 | da Skoda77
Il tradimento di una madre
(Laura)<br /> Sì l’ho fatto. Sono una donna discutibile ed una madre indegna: ho scopato il ragazzo di mia figlia. E non è stata una debolezza, ma l’inizio di una relazione clandestina che dura oramai da quasi un mese. Quando guardo negli occhi Stefania dovrei sentire vergogna e impudicizia, ma non ci riesco. Sono travolta dalla passione,...
scritto il 2010-08-19 | da Skoda77
Ghost Whisperer - prima parte
Melinda Gordon è una medium capace di comunicare con i fantasmi sin da bambina. Un dono o una maledizione che Melinda affronta con volontà ogni giorno della sua vita. Aiutare le anime perdute a raggiungere la luce è la sua missione. La ragazza ha trent’anni e la sua vita scorre felice. Certo lei ha un segreto che rende i suoi giorni...
scritto il 2010-08-19 | da Skoda77
C'era una volta un master
C’era una volta un master, seduto sul sofà, diceva alla sua schiava, raccontami una storia.<br /> <br /> La storia incominciò…<br /> <br /> C’era una volta un master, descritto in un racconto che percorreva passi in volta di cronologia, in un percorso di una prima volta…Quel racconto, inviato ad un concorso, non selezionato perché non...
scritto il 2010-08-18 | da Lady Blue
Lo schiavo bendato
Tra le persone connesse inizio a scambiare qualche parola con una coppia il cui nick e profilo lasciavano sperare di aver trovato la coppia che sognavo da tempo. Loro erano una coppia bisex dominante; seguiva una descrizione dei due, entrambi sui 35 anni, fisici normali ecc, ecc.<br /> Discutemmo parecchie volte, sempre fantasticando su un...
scritto il 2010-08-16 | da Mimo
Una gita al mare
Qualche giorno fa, tornata da un breve, fallimentare interludio estivo con un’amica, ancora a lutto per la mia storia con il mio Master e la sua donna che mi hanno ripudiata, sono andata al mare. Sulla strada di ritorno, però, mi è successa una cosa davvero particolare che merita di essere raccontata.<br /> Il cielo sembrava rovente: emanava...
scritto il 2010-08-12 | da Gioia
La castigatrice
Davanti al suo condominio la strada compie una curva ad angolo retto e s’immette in un budello stretto e buio. L’aria puzza di chiuso e gabinetto pubblico. Il luogo ideale, per incontrare una della sua razza.<br /> Di quale razza sto parlando? <br /> Ma è ovvio. Quella delle padrone.<br /> Delle Mistress, se vi piace di più. Oppure, come...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Latrina 3: un’uscita con la schiava
Partiamo da un presupposto fondamentale, scientificamente provato: alle donne piace l’uomo simil- Costantino. Alle donne di tutte le età, intendo, dalle ragazzine delle medie alle mature signore avanti con gli anni. Molte non l’ammetterebbero mai, se poni loro il fatidico quesito ti rispondono “Preferisco l’uomo intelligente, quello...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Latrina II (la storia di Scovolina)
Quando si dice unire l’utile al dilettevole…questa storia ha avuto inizio circa un mese fa. Ricevetti una mail che diceva <br /> <br /> Mi hai fatto eccitare col tuo racconto, adesso sono tutta bagnata come una vera troia in calore. Mi è sempre piaciuta l’idea di essere schiava, ma ecco tipo cesso, tipo segretaria personale una cosa...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Latrina
Non riuscivo più a trattenerla. Avevo percorso tutta la strada da Lucca a Cortona senza concedermi una sosta ed ora la mia povera vescica era sul punto di scoppiare. E non era il caso di presentarsi in quelle condizioni di fronte alla mia datrice di lavoro Linda. Madam Linda, per chi non la conoscesse.<br /> Raggiunta Villa Marten lasciai...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Il ritorno di Giulia, la schiava
Quel giorno Giulia non era potuta venire a pulire la nostra casa. Quella troietta arrogante si era beccata l’influenza dopo che la mia dolce fidanzata Sonja l’aveva costretta a farle da cavallina in lungo ed in largo per la mia grande tenuta di campagna. Naturalmente, come tutte le cavalle che si rispettino, Giulia aveva trottato nuda. Oh,...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Il mondo dello spettacolo
Quello che segue è un racconto di fantasia. Ci tengo a puntualizzarlo perché, in alcuni passaggi, è una storia un po’ “eccessiva”. I pensieri del protagonista della narrazione, perciò, sono da attribuirsi esclusivamente a lui.<br /> <br /> Il sontuoso palcoscenico delle varie veline, letterine, schedine e di tutte le altre ine della...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Giulia, la sottomessa III
Era un sabato mattina come tanti altri e Sonja era appena tornata dalla sua corsa mattutina. Il footing è una sana abitudine, indispensabile alla mia ragazza per mantenere tonico e scattante il suo meraviglioso corpo da modella. Entrò in casa e si sedette sul divano di salotto.<br /> “Puttanaaaaa!! Portami l’asciugamano, svelta!” chiamò...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Giulia, la sottomessa II
Il mondo è ingiusto, questa è un’antica verità.<br /> Vi sembra sensato che una ragazzina di vent’anni che non sa far nulla, non sa parlare e che ha un solo neurone per emisfero cerebrale vada in televisione o sfili in passerella finendo per guadagnare un sacco di soldi e popolarità?<br /> No, non lo è.<br /> Ed è giusto che altre...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Giulia la sottomessa
Pompa ancora una volta, poi allontana la boccuccia delicata dalla mia maestosa cappella (una basilica, più che una cappella) per evitare che lo schizzo la raggiunga in bocca. Tutto inutile, povera vacchetta, con un movimento dolce e fermo al tempo stesso le prendo i capelli e la costringo ad ingoiare la mazza di cane che mi ritrovo fra le...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Cristina ed il suo sogno
Aveva sempre avuto un unico, secondo lei bellissimo, sogno; quello di sgambettare in televisione. Quello di mostrare il culo alle telecamere, di farsi vedere abbracciata al calciatore, al ricco imprenditore o al manager di successo. Non aveva studiato, non è che fosse particolarmente vispa né intelligente. Era ambiziosa, questo glielo...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
A casa di Chiara
Alle sette in punto Chiara si svegliò. Avvertì un piacevole solletico alle piante dei piedi, una carezza gentile su ogni dito ed un bacio appena accennato sul tallone. Mosse i piedi ed il dorso della sue estremità destra colpì la guancia di Letizia, che in ginocchio in fondo al letto e con la bocca appoggiata ai piedi di Chiara sospirava...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Mia figlia paga per le mie colpe Atto II°
PARTE II°<br /> <br /> <br /> Ero a quattro zampe sul tavolino del salotto, con il culo rivolto verso la poltrona dove c’era mia figlia appena diciassettenne sul grembo nudo di uno sconosciuto di cinquantanni.<br /> Mauro si era posizionato dietro di me accovacciandosi sulle ginocchia e dopo avermi ordinato di tenere le chiappe bel allargate...
scritto il 2010-08-09 | da rich_hard
Una dea
E la mia prima volta, e passatemi tutto dagli errori alle castonerie!!!!!!!!<br /> Ci fermiamo per un caffè,tra una cosa seria e lo scherzogli<br /> sussurro in un orecchio voglio fare l'amore<br /> (smettila)ma poca convinta almeno credo poi la riaccompagno e prima di <br /> rientrare a casa le mando questo messaggio<br /> VOGLIO FARE L'AMORE...
scritto il 2010-08-08 | da Gi
Splendida giornata
Mi sono più volte interrogata su quale potesse essere il termine giusto per definire, in un sol colpo, senza esitazioni, il bellissimo, ma allo stesso tempo assai complesso, concetto di felicità.<br /> <br /> Non sono mai riuscita a venirne a capo, fino a quando non ho incontrato il mio Meraviglioso Signore e Padrone, al quale devo il tocco di...
scritto il 2010-08-06 | da patty30
Mia figlia paga per le mie colpe
Ho 36 anni e mi chiamo Eva , fino ad oggi la mia vita è andata avanti in una tranquilla quotidianeità simile a quella della maggior parte delle famiglie italiane;<br /> lavoro , casa , figli ,qualche serata con gli amici e una vacanza ogni anno.<br /> E' stato proprio a causa di una vacanza, una crociera per l'esattezza, che ho preso il vizio...
scritto il 2010-08-05 | da rich_hard
La mia slave-gli inizi 5
Ti bacio una spalla. Sei un Amore. IL MIO.<br /> <br /> Quando ci svegliamo è tutto coccole.<br /> Condividiamo il bagno, tu ti fai una doccia, io mi preparo.<br /> Rifaccio il letto, dò aria alla stanza…<br /> Potremmo uscire per fare una passeggiata?<br /> No. Decido che anche oggi voglio averti nuda per Me.<br /> Non so se e quando ci...
scritto il 2010-08-03 | da dominaregine
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.