Divenni il giocattolo per mamma e papà.

Scritto da , il 2022-07-26, genere incesti

Statisticamente il 20% dei figli non sono stati concepiti dal padre. Può sembrare una percentuale elevata? Forse. Secondo alcuni la percentuale è molto più alta. Certi padri sono consapevoli, altri dubbiosi. la maggioranza ne è ignara del tutto. In base a quanto successo in diverse generazioni nella mia famiglia c'è stato un forte contributo ad aumentare questa percentuale con la sola differenza che non si è nascosto nulla. ognuno sapeva della situazione reale, anche perché difficile nascondere generare un figlio nero da una coppia bianca. Fu così per me dove mamma mi concepì con un senegalese, fu così per mio padre concepito da nonna con un tunisino ed infine nonno che venne concepito dalla bisnonna con un soldato americano. Quello che vissi direttamente dall'età della ragione per me fu abbastanza piacevole perché ero considerato scherzo della natura. Andando avanti con gli anni notavo un grande interesse per il mio cazzo da parte di mamma. Del motivo mi resi conto gradualmente quando il peso che portavo tra le gambe secondo me era eccessivo.
Da piccolo era normale che mamma mi lavasse, da grande lo ritenevo una esagerazione di affetto considerando che mi scappellava il cazzo più volte con la scusa di lavarlo bene e me lo faceva crescere notevolmente. Addirittura anche papà spesso assisteva a questa manovra. Questo un giorno mi confessò candidamente quello che era successo. Mamma lo tradì con un senegalese che aveva un enorme cazzo e che poi questo signore fu richiamato in Germania dai suoi fratelli. Il mio padre adottivo, marito di mamma, mi accolse come se fossi stato concepito da lui. Tutti sapevano la realtà e seppi anche che papà stesso autorizzava mamma a scopare con altri. Quindi tutto normale. Torniamo a mamma che ormai col mio cazzo ci parlava, lo baciava continuamente chiamandolo "Il bastone della vecchiaia"" ed a forza di baciarlo, forse volutamente, se lo ritrovò in bocca. "Mamma che fai" "Tesoro di mamma questo arriva dappertutto, come mi muovo me lo ritrovo in bocca" Era diventata una cosa normale dopo la doccia dargli una succhiatina e subito dopo andava a scopare con papà.
Successivamente passò alla prova pratica ed un giorno nudi sul letto con la presenza di papà misurò i due cazzi ed il mio risultò essere sei centimetri più lungo dell'altro. Ecco il perché del comportamento di mamma. Avevo ereditato dal mio papà biologico la misura del cazzo e mamma ne approfittava sfacciatamente. Un pomeriggio soli io e lei mi prese per la mano e disse "Oggi la mamma ti fa provare una cosa nuova, vediamo se ti piace" Nudi tutti e due mi succhiò il cazzo in maniera eccezionale, lo fece arrivare ad una misura impossibile per i miei occhi e se lo infilò nella figa. Sarà stato per l'emozione o perché era la prima volta sborrai appena dentro. "Tesoro di mamma che fai? Inondi la figa della mamma senza farla venire? Dai mettilo ancora dentro" Fu delizioso per me ma soprattutto per lei che godeva da matti" Poi disse "Dai veniamo assieme" e per poco non mi soffocava con la testa tra i seni. Evidentemente la sera papà fu informato dell'accaduto però mi lasciarono riposare con mille pensieri nella testa. La sera successiva non ebbi scampo mi fecero stare tutta la notte nel loro letto e mentre mamma mi scopava papà si segava. addirittura me lo succhiavano entrambi, ero diventato il loro giocattolo eccitante......................

Questo racconto di è stato letto 6 4 2 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.