Caro papà non ci siamo.....

Scritto da , il 2022-09-22, genere incesti

"E no caro papà, veramente hai superato ogni limite, da te non mi sarei mai aspettato che scopassi mia moglie anche se lei mi dice che l'hai fatta godere come mai le era successo.
Sono deluso dal tuo comportamento, se ne avessimo parlato prima avrei potuto anche essere d'accordo, non sopporto che tu abbia tradito la mia fiducia. Ti confesso che durante le scopate con Flavia la tua presenza è costante nei nostri pensieri, ci eccitiamo a vicenda ripensando al tuo enorme cazzo e ti confesso che a volte mi eccito da solo e che vorrei succhiartelo fino a farti sborrare nella mia bocca e non è detto che questo prima o poi non accada Siamo letteralmente pazzi di te, lei è arrivata a dirmi che mi ha sposato anche perché ho un padre superdotato. Sai il bene che ti voglio e quello che hai rappresentato e che rappresenti tutt'ora, ma questo scherzo non me lo dovevi fare. So che Flavia ti adora ma da qui a scoparla senza farmelo sapere mi è sembrato eccessivo, anche se mentre ti scrivo il mio cazzo si agita. Il suo progetto è quello di vederci uniti una notte io tu e lei, mi confessa che ci farebbe morire di piacere. Aspettavo il momento giusto per dirtelo ma non ho avuto tempo per farlo. So che ti ha provocato, ti ha eccitato e tu non hai saputo resistere. Ti vuole ancora, dice candidamente che vivrebbe col tuo cazzo nella figa, vorrebbe vivere nel piacere eterno. Anch'io la faccio godere anche se il mio cazzo è appena meno grande del tuo, è rimasta impressionata da come lo usi e per quello vorrebbe che la scopassimo insieme in modo che io impari la tua lezione. Mi ha detto che le hai sborrato dentro perché lei ti ha trattenuto non facendoti uscire per sentire la potenza degli schizzi della tua sborra, con la possibilità di un incipiente gravidanza, anche se la cosa non mi dispiace. Se scopassi con mamma come la prenderesti?
Potrei anche farlo ma almeno ti avviserei. Comunque non mi sembra il caso di interrompere i nostri rapporti, ti voglio troppo bene ed ora te lo chiedo ufficialmente puoi scopare Flavia tutte le volte che vuoi se lei è d'accordo, lo puoi fare anche se sono io a casa, magari la scopiamo insieme. Sai che la figa di Flavia riesce a sopportare due cazzi contemporaneamente, anzi dice lei che ne vorrebbe anche uno in bocca. Ci siamo cacciati in un bel guaio con Flavia e mamma, sono affamate di cazzo in maniera esagerata. Caro papà l'eccitazione è superiore alla delusione, Flavia sta leggendo quello che ti scrivo ed ora sa che voglio succhiare anch'io il tuo cazzo , bene così saremmo in due a nutrirci della tua sborra. A presto caro papà.

Questo racconto di è stato letto 3 9 3 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.