Dedicato alle smorfiose

Scritto da , il 2018-09-24, genere tradimenti

L’altro giorno ero al bar con il cornutone. All’esterno su un tavolino a fare la colazione. Io che armeggiavo sul mio telefono e lui sul suo.
I tavolini sono vicini quel che basta per sentire cosa si dice. Di fianco al nostro si siedono tre ragazze. La più giovane avrà avuto sedici anni e la più vecchia sarà stata da poco maggiorenne.
Hanno cominciato con le battutine allusive e le risatine. La parola “di dietro” o “prenderlo dietro” veniva tirata fuori ogni istante.
Le mocciosette tutto selfie e pose pensavano di scandalizzare qualcuno.
Io ho continuato ad armeggiare sul mio cell come se non avessi sentito niente.
Quelle aspiranti troiette non sanno cosa significhi avere cazzi in culo di ventisette centimetri. E non immaginano nemmeno cosa significhi avere due cazzi in culo contemporaneamente.
Secondo me si spaventano anche quando il cazzo esplode e schizza sborra a getti.
Una donna che ha il culo rotto dovrebbe provare almeno una volta cosa significa avere un cazzo in culo, uno in figa e uno in bocca.
Io lo so. E quando sono piena se ci sono altri cazzi disponibili li cerco con le mani.
Conoscete una donna che si è fatta rompere il culo in motel da tre porci mentre il suo uomo era a casa? Pensate che dica una palla? Andate a vedere le foto e il video con tanto di sangue sulle lenzuola.
Se sapessero le smorfiosette tutte selfie come sono troia non provocherebbero in questo modo.
Un estate a Rimini una di queste tipe tutta scena e niente fatti è stata cornificata dal suo uomo.
Qualche gioco di sguardi in spiaggia e il giorno dopo lui scopava con me. Nonostante la differenza di età. In spiaggia quel pomeriggio rimasero solo il mio cornuto e la cornuta ignara che prendeva il sole con lo specchio e le creme.
Nel frattempo io svuotavo le palle al suo ragazzo.
Siamo tornati in spiaggia distanziati di pochi metri. Sono passata davanti alla neo cornuta e l’ho guardata.
Mi sono detta:”Sarai anche una figa ma ora sei piena di corna!”.
Poi mi sono girata alla ricerca di altri cazzi.
Senza fare scena. Da vera insospettabile.

https://www.clips4sale.com/studio/127493/fantasticzozzola

Non garantisco risposte ma se tentate chissà.
Mia mail: fantasticzoccola@virgilio.it

Questo racconto di è stato letto 2 7 9 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.