Erotici Racconti

Quel caldo pomeriggio di giugno 4 fine

Scritto da , il 2017-10-08, genere fisting

Lei era andata via di testa e io non ero da meno, ho un adorazione per le dominatrici che vogliono dominare le mie perversioni e anche che ero stanco dolorante e diciamo la verità umiliato da quella ragazza bella tanto perversa non riscivo a dirle di no cosi quando mi disse di stare li in ginocchi silenzio lo feci....
Lei in piedi davanti a me, prese il vibratore e inizio a scoparsi la figa non ci volle molto che ricomicio a spruzzare  tutti I suoi umori in faccia a me, io stavo li a bocca aperta per assaporarli, lo fece per 2 o 3 volte poi si inginocchio davanti a me e inizio a leccarmi il viso e baciarmi.
Dopo di che ci insaponammo a vicenda ci alzammo e ci sciacquammo, il momento meno spinto fino ad all'ora.
Finita la doccia lei si accorse della bottiglia di birra che avevo lasciato per terra, la invitai a mettersi comoda in camera mia mentre pulivo la doccia poi la raggiunsi.
La trovai seduta nuda sul letto con la schirna appogiata al muro, le gambe aperte I piedi sul letto I gomiti appoggiati alle ginocchia, quella bottiglia in mano e un sorrisetto perverso, mi guardó e disse:" che volevi fare con questa prima?" Io risposi :" sai a volte un cazzo finto non basta e se sei eccitato cerchi cose senpre più grandi da infilarci" lei annui poi mi disse di mettermi a pecorina davavanti a lei che infilo le gambe tra le mie, lei ora aveva davanti ai suoi occhi ls vista del mio culo del mio scroto e del mio cazzo duro, io avevo I suoi piedi praticamente in bocca.
Lei inizio a leccarmi prima le palle poi il mio bucchetto inizio a sputarci sopra poi prese della vaselina e inizió a massaggiarmi l'ano, lo cosparse di Vaseline e fece lo stesso con la bottiglia poi  inizio a sbingere per infilarla dentro  molto delicatamente, la prima spinta mi fece malissimo come la seconda poi inizio a fare sempre meno male, comincio ad entrare con facilità e a fare avanti e indietro, su e giù e più spingeva più sentivo il mio ano allargarsi e il dolore si trasformò in un piacere immenso.
Continuo a penetrami con la bottiglia per un bel po e sempre più veloce tanto che ad un certo punto sentii la bottiglia ussire completamente e rientrare senza tanti sforzi, continuo così fino a che dal mio cazzo duro come la pietra  uscì un abbondante quantita di sborra.
Dopo essere venuto mentre ero assorto nell'oblio del mio piacere, lei tolse la bottiglia e poi senza dire niente inizio a infilarmi la mano pian piano entro tutta fino al polso e poi usci e rientrò nuovamente, sentuvo che con le dita massaggiava la prostata, tiro fuori di nuovo ka mano e poi la spinse dentro più infondo di prima e di nuovo fuori e poi più in fondo, credo che fosse quasi entrata fino all'avambraccio poi dinuovo fuori e giù dentro di nuovo sempre più veloce e il mio culo sempre più aperto e io urlavo dal piacere, ero sotto il suo controllo, lei sembrava divertirsi e con l'altra mano si toccava.
Era una piacere eccezionale e mi fece godere tantissimo eiacula almeno altre 2 volte poi lei tiro fuori il suo braccio, il mio culo era sfondato e io ero straziato, mi girai verso di lei, stanca si puliva la mano con l'ascigamano mi avvicinai presi la sua faccia tra le mani e la baciai poi ci abbandonammo in una Lunga e appasionata Limonata poi ci siamo distesi con la testa sul Cuscino, nudi e abbracciati.
CI addormentammo nel letto che era più un campo di battaglia di umori miei e suoi dormimmo cosi vino al mattino dopo quando il sole che entrava dalla finestra ci sveglio, il sole faceva scintillare le piccole goccioline di sperma e umori di lei che nella notte si erano asciugate sulle sue coscie color ebano, il suo corpo era bellissimo nudo e io capi che tutto cio non era un sogno quando si sveglio anche lei mi bacio e dissi :"let's take a shower together " si alzo in tutto il suo splendore e ando in doccia, il mio cazzo si alzo di nuovo e la seguii di nuovo in doccia......
Fu l'inizio di un rapporto quasi segreto una scopamicizia perversa che continua ma queste sono altre storie

Questo racconto di è stato letto 3 0 2 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.