(erotic game) La mamma è sempre la mamma 8

Scritto da , il 2022-09-10, genere incesti

Prima di leggere questa serie di racconti devi aver letto "La mamma è sempre la mamma 1"

La passione vi travolge come non mai, mamma spalanca le gambe ed iniziate subito a scopare nella classica posizione del missionario ... tu pensi che questa posizione venga snobbata ingiustamente, infatti, oltre a scoparti mamma come un riccio, ogni tanto la baci, le baci i seni, la guardi negli occhi mentre gode e più la vedi godere e più godi anche tu.
Mamma è nuovamente eccitata e bagnata, tu riesci a puntare in qualche modo i piedi ed aumenti il ritmo e la profondità della penetrazione in modo importante. Ogni tanto a mamma scappa qualche aaaa, siii, uuuu, dai amore della mamma dai, siii. Sei veramente al limite, cerchi di resistere per continuare ancora, ma alla fine esci. Non vuoi sborarle dentro... prendi il pene con la mano e ti seghi vorticosamente, mamma è convinta che le sborerai sulla pancia e quello è appunto il tuo intento. I suoi occhi ed il suo sorriso ti fanno impazzire.
Sbori! Il primo ed il secondo schizzo con una violenza inaudita arrivano incredibilmente, uno sul viso di mamma ed uno si infila direttamente nella sua bocca aperta (che la chiude subito), il terzo schizzo ha ancora una buona pressione ed atterra sulle tette, tutto il resto dello sperma sbrodola sulla pancia di mamma che ti sorride divertita.

Mamma, giocando con un pò di sbora in bocca, ti dice che la tua sborata l'ha colpita (non solo fisicamente). Un pò timidamente ti confessa che vorrebbe farsi sborare in faccia; è convinta che godreste tutti e due. Lei desiderebbe tanti schizzi abbondanti e violenti come i primi due o tre che hai avuto. Tu le prometti che un giorno ti impegnerai per poterle schizzare tutta la sbora che vuole e come la vuole.
A quel punto, visto il clima che si è creato, ti confessi anche tu: sarebbe bellissimo riversarti in viso tutta la sbora che nelle palle mamma, ma devo ammettere che il mio sogno sarebbe quello di farti raggiungere un orgasmo multiplo mentre da dietro (ti fermi ed avvicini la tua bocca al suo orecchio e sussurri) ti rompo il culo.


Tira il dado. Se fai uno o due vai al racconto "La mamma è sempre la mamma 16". Sei fai da tre in su vai al racconto "La mamma è sempre la mamma 11"

Questo racconto di è stato letto 1 1 6 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.