(erotic game) La mamma è sempre la mamma 4

Scritto da , il 2022-09-11, genere incesti

Prima di leggere questa serie di racconti devi aver letto "La mamma è sempre la mamma 1"

Appena mamma ti lascia andare tu ti alzi, in un modo un pò strano... per contenere l'erezione del tuo pene e le dici che devi andare urgentemente in bagno. Entri in bagno, chiudi la porta, ma non a chiave, ti togli l'accappatoio, lasciandolo cadere a terra, afferri il tuo pene ed inizi a masturbarti in modo deciso ed irruento, non resisti più! In pochissimo tempo raggiungi l'apice e schizzi sbora sull'accappatoio che avevi lasciato cadere a terra prima. È una sborata importante con schizzi veloci ed abbondanti. Hai ancora il tuo pene mezzo eretto in mano che gocciola, ti giri un pochino perchè hai una strana sensazione e rimani paralizzato. La porta del bagno è spalancata ed appoggiata allo stipite c'è tua madre che ti sorride. Il momento è estremamente imbarazzante e tu trasformi la presa della mano in un nascondiglio per il tuo membro. Sei tutto rosso ed hai gli occhi sgranati. Resti immobile e guardi mamma negli occhi. Mamma ride divertita, si gira e se ne va ...

Tira il dado. Se fai uno o due vai al racconto "La mamma è sempre la mamma 10". Sei fai da tre in su vai al racconto "La mamma è sempre la mamma 5"

Questo racconto di è stato letto 2 9 4 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.