Il nuovo bull

Scritto da , il 2019-07-28, genere tradimenti

un giorno mentre mangiavamo
mio marito mi racconto' di un bull conosciuto in un sito sul genere cuckold..
come premessa dico che siamo una coppia cuck da ormai 6 anni e ci piace fare qualche esperienza di tanto in tanto...
mio marito e' un cuckold convinto...mentre io sono molto esibizionista ..
e da un po' che non giocavamo..non c'era niente che stuzzicava ed eravamo in un periodo un po' complicato che non ci permetteva molte distrazioni...
inizio' quindi a raccontare di questo bull....come era,la sua simpatia..
mi disse subito che era carino...che poteva essere di mio gradimento..
io amo mio marito e mi piace eccitarlo ed essere la sua sweet e so sopratutto che lo eccita essere un po' sottomesso o umiliato anche se in modo dolce ...
lo ascoltai quindi,nella descrizione di questo uomo,incuriosita da tanta esaltazione da parte di mio marito...
mio marito allora prese il telefono e mi fece vedere il suo profilo.....
era giovane...aveva 32 anni,4 in meno di me,tutto depilato come piacciono a me e molto bello di fisico...
chiesi di vedere altre foto..
smanetto un attimo sul telefono ...e mi fece vedere altre tre foto..
il viso,una foto vestito elegante e l'ultima era del suo cazzo...
mi venne subito un brivido lungo la schiena....
era veramente un bel ragazzo...e aveva una misura veramente notevole..
mio marito rimase un attimo in silenzio mentre ,gli strappai il telefono dalle mani,per guardare le foto meglio..
alby:allora amo..cosa vuoi fare..lo incontriamo? se vuoi la prossima settimana riusciamo se vuoi
ci pensai un attimo...
io:va bene amore...organizza...e fammi sapere
organizzo un aperitivo in un bar lungo il lago maggiore..era poco lontano da casa..e non ci avrebbe conosciuto nessuno....
quando me lo disse era gia tutto eccitato...
io:ok...va bene...vuoi comprarmi tu qualcosa di carino da mettermi o ci penso io?
alby:no ci penso io..lo sai che mi piace
io:si si lo so...
arrivo il giorno...
mio marito mi lascio le cose da mettermi sopra il letto...guardandomi mentre mi preparavo...
ero eccitata anche io...
avevo voglia di svagarmi e divertirmi dopo il periodo passato fra stress e lavoro
mi vestii...
mi aveva comprato una minigonna in jeans carina..adatta per il lungolago di pomeriggio..anche se molto corta mi piaceva..
e una maglietta con un cuore rosso..
carino l'abbinamento...casual
poi sul letto c'era una scatola..erano le scarpe...
delle scarpe tacco 12 rosso fuoco...molto eccitanti
io:vuoi davvero che metto queste?mi daranno della zoccola lo sai?
alby:si..voglio che ti guardano tutti...
io:ok...vuoi che tutti ti diano del cornuto...ok..ci sto..ti faro' divertire allora..
avevo voglia di umiliarlo un po'..tanto sapevo che gli piaceva
arrivammo al bar...
arrivammo al tavolo dove ci aspettava gianni...
un tavolino a 4...
diedi la mano a gianni quando mio marito ci presento'....
poi guardai mio marito che sposto la sedia per farmi sedere vicino a lui...
un gesto gentile e carino...ma feci il giro del tavolino e andai a sedermi vicino a gianni..
mezzo bar noto' l'accaduto....se voleva sentirsi cornuto....con un solo gesto ero gia' riuscita...
rimase davanti a noi guardandoci mentre iniziavamo a conoscerci...
era propio un bel tipo ...ogni tanto l'occhio cadeva sulle mie gambe accavallate e questo mi eccitava..
dopo tutta la chiaccherata dovevamo decidere cosa fare..e io volevo andare oltre..mi piaceva ...e mi piaceva ancora di piu' guardare davanti a me mio marito...contento ed eccitato all'idea...lo vedevo contento nel parlare..
allora chiamai la cameriera per chiederle il conto...
arrivo' subito con lo scontrino...gianni fece subito il gesto di pagare ma lo fermai subito e mi rivolsi alla cameriera indicando mio marito
io:signorina..paga il cornuto
lei arrossi..imbarazzata...ma si giro subito verso mio marito
io mi alzai e per mano a gianni uscimmo dal bar..
una volta fuori gianni mi prese con decisione..e inizio a baciarmi..
ci slinguammo come due fidanzati che non si vedono da un anno..
c'interuppe mio marito con un colpo di tosse..
io:cosa vuoi...
alby:facciamo una passeggiata?diamo nell'occhio qui fermi ..sembro un coglione fermo davanti a due che si slinguano
io:no alby...sembri un coglione perche' la donna vestita da troietta che slingua con uno e tua moglie..hahahahah
gianni si mise a ridere e inizio a camminare tenendomi per mano davanti a mio marito...
facemmo 100 metri ed arrivammo vicino ad suv..
gianni:questa e la mia ...dove andiamo..io voglio andare oltre..mi fai impazzire chiara
io:uaoo che macchinina....anch'io gianni...ho voglia di te...
alby:andiamo in hotel..qui c'e' ne molti...
io:gianni...ti voglio nel mio letto....andiamo a casa nostra..tanto arriviamo prima noi e lo lasciamo fuori
non se lo fece ripetere due volte e sali' subito in macchina mentre mio marito
aby:ma come a casa..non abbiamo mai portato nessuno a casa...
io:pensa amore..stanotte quando dormirai sentirai il suo odore...pensa quanto ti sentirai cuck...
mi sfilai il perizoma e glie lo diedi mentre gianni accese la macchina...lo lasciammo li in piedi..da solo....e ci aviammo verso casa....
continua.......




Questo racconto di è stato letto 5 8 2 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.