Finalmente mio marito e cuck

Scritto da , il 2019-01-23, genere tradimenti

siamo una coppia cuckold da diversi anni ormai,
a lui piace guardarmi con altri uomini,a volte anche partecipare...
le nostre esperienze le abbiamo fatte esclusivamente nei club prive iniziando per curiosita come coppia scambista dice lui...ossia mio marito....ma secondo me e grazie a me ..e sempre stato un cuckold..
lo e' sempre stato perche fin dall'inizio ha sempre avuto un indole compiacente e complice delle mie bizze e pazzie anche in termini di vita giornaliera....
gli e' sempre piaciuto portarmi in giro come trofeo..magari vestita sexy...e fare shopping con me anche nel comprare scarpe o intimo...ma questo gioco si e sempre limitato nella vita normale ad atti di esibizionismo da parte mia,mentre nei club invece ci piaceva spingerci piu a fondo nel gioco e fare sesso con altre persone era diventato un sano divertimento da parte di entrambi...
ma veniamo al racconto di come mio marito sia diventato un cornuto iniziando la sua vita da cuckold.
l'altra sera andammo in discoteca con amici...si avvicino' a me ed alla mia amica questo ragazzo di colore per prendere da bere...
si presento' subito e con allegria e sfrontatezza fece subito due battute...
noi anche se sposate con i mariti che ci guardavano noi ricambiammo subito queste attenzioni e questo fece subito in modo che lui capii che poteva osare sopratutto con me..
lo perdemmo subito di vista per via di un amico....ma lo rincontrai poco dopo fuori mentre fumavo..due chiacchiere e mi diede subito il suo numero...
il giorno dopo lo dissi a mio marito mentre facevamo l'amore...notai subito la sua eccitazione...mi disse subito di telefonargli sfidandomi di farlo...io sorpresa ..ma volevo stare al gioco..era eccitante..
presi il telefono e stando sopra a mio marito..gli telefonai...
m'invito a casa sua per un aperitivo o un bicchiere di vino..viveva da solo in un appartamento universitario ...e mentre rispondevo mio marito si faceva scopare eccitandosi sempre di piu'..
cosi accetai, chiusi la telefonata e continuammo a fare l'amore ridendo di quello che poteva succedere fino a quando per scherzo iniziai a deridere mio marito...li notai una grandissima eccitazione ..aumentai il ritmo e iniziandolo a chiamare cornuto venne subito...
l'indomani tornai a casa dal lavoro verso le 17....mio marito era gia' a casa..
sopra il letto notai una scatola...e lui mi disse....
mio marito:cosa credi che non voglio che vai..che pensi che non ho il coraggio di farti andare...
io:ma te sei matto(ridendo)...da sola senza te...non l'abbiamo mai fatto...
mio marito:e be....e un gioco...vedi tu..se vuoi andare indossa quello ,e un regalo, e per me se vuoi andare puoi andare e divertiti...poi fino dove vuoi spingerti vedi tu..basta che mi racconti la verita'...io vado in palestra e poi l'aperitivo con i nostri amici..ciao a dopo..
ed usci !..
io mi fermai a riflettere un attimo...poi partii diritta.....doccia ,trucco...
andai in camera e aprii il pacchetto che era sul letto...lingerie rosso-nera bellissima e molto sexy..
e subito pensai a mio marito.....se ha speso tanti soldi per questo.....vorra dire che ci tiene che lo indossi e che qualcuno lo guardi ..e mi scappo una risata tra me e me..
lo indossai e mi guardai allo specchio...rimasi allibita di quanto ero sexy e che aspetto da troia avessi...
ma decisi subito...gonna ,camicia e decolte..look molto bacchettona..doveva sembrare che avevo appena finito di lavorare in ufficio...
via ...presi la macchina e andai...
mi stava aspettando..mi fece salire subito.....
apri la porta con cortesia e con modi garbati mi fece vedere l'appartamento....
poi mi disse di accomodarmi sul divano...accese lo stereo...mi verso' il vino e m'invito a ballare ..
era tutto molto romantico...
ad un tratto si senti vibrare il mio telefono..
lui sorridendo e sottovoce mi disse...
jamal:lui sa che sei venuta a farti scopare?
lo guardai negli occhi....sapendo che la mia risposta dava avrebbe portato sicuramente ad una reazione..quindi o andavo avanti..o mi fermavo ora...
io:no non lo sa
jamal:e dove hai detto che andavi
io:che avrei finito tardi di lavorare
lui mi guardo' accennando un sorriso
jamal:mi hai appena confermato che sei propensa alla mia idea..hahahah
mi resi conto subito che sapeva il fatto suo,era furbo e ci sapeva fare....un uomo alpha che sapeva dominare ma al tempo stesso mi faceva un po paura perche son quei tipi di uomini che ti fanno fare di tutto senza accorgetene...e questo a noi donne piace...da morire
provai a bisbigliare qualcosa quando mi prese dalle spalle mi porto'a lui e inizio a baciarmi...
non provai neanche a resistere...mi piaceva...
mi giro'...incomincio' a baciarmi sul collo...e con le mani mi palpava le tette..incominciai ad ansimare..mi piaceva....mise le dita tra le fessure dei bottoni della camicia..pensai che la voleva sbottonare ..invece sentii solo una forza venire nei suoi muscoli che stavo accarezzando....all'improviso mi strappo la camicia e con forza mi riggiro dinuovo mi prese le chiappe e inizio a baciarmi conforza..
inizio a tirarmi su la gonna guardandomi dallo specchio noto' quella lingerie..si fermo'....
si butto sul divano e guardandomi in modo estasiato mi chiese di rimanere in lingerie perche ero bellissima....io lo feci e pensai a quanto mio marito avesse sognato tutto quello...
mi scatto' velocemente una foto spezzando quel momento di erotismo facendo una battuta su quando l'avrebbe rivista...
poi torno' serio ....si alzo e mi spinse in ginocchio....si sbottono i pantaloni e tiro' fuori il suo cazzo gia duro..era molto grosso..molto venoso..
jamal:da domani non riuscirai piu farne a meno lo sai..adesso vediamo come sei brava..una che si veste da zoccola cosi' deve essere brava per forza...
iniziai a spompinarlo ...mi hanno sempre detto che sono brava..
anche se facevo fatica a prenderlo tutto data la larghezza..
ci provavo....lui iniziava ad ansimare..a tremargli le gambe..
all'improvviso sentii le sue mani toccarmi la testa..accarezzarmi i capelli..
sentii le sue mani bloccarsi..incomincio a spingere la testa verso di lui...
facendo fatica a respirare incomincio a farmelo prendere tutto in bocca..cm dopo cm..dopo cm...
mi ritrovai col naso che tocco la sua pancia...ce l'avevo tutto in bocca...
sentii lui che diceva quanto ero vacca,che sarei stata la sua troia....mentre mi scendevano le lacrime e il mascara lui mi afferro bene dalla testa...
mi fece respirare....e poi inizio a scoparmi in bocca ...io avevo le mani sulle cosce..si fermo un attimo....prese le mie mani e le incrocio dietro la schiena facendomi tenere l'elastico del perizoma..
torno con le mani sulla testa e riprese a scoparmi....quando si fermo di nuovo mi passo la mano sul viso rendendomi, fra lacrime e mascara tipo joker...mi tiro' su e mi spinse verso il divano...
mi ritrovai a pecorina sul divano....ero molto eccitata e non vedevo l'ora di provare quel suo paletto su di me....sentii lui che mi sposto' il perizoma e mi punto il suo pisello all'entrata della mia figa..
jamal:dimmi che lo vuoi..che vuoi essere mia....che vuoi essere la mogliettina che si fa scopare dal nero mentre il marito e' a lavoro
io:si lo voglio..mettimelo dentro ..fammi tua...voglio essere tua...
non vedevo l'ora...ero eccitata....
inizio' ad entrare piano...poi si fermo....mi prese per i capelli..iniziando a tirare sempre di piu' la testa all'indietro..mi prese il perizoma dall'elastico con l'altra mano...e con forza tiro insieme ,da una i capelli e dall'altra il perizoma ,il mio corpo a se..
mettendolo tutto dentro in un colpo solo....io urlai di piacere...poi si strappo il perizoma....e tenendomi dai capelli inizio a scoparmi senza fermarsi per qualche minuto facendomi avere piu orgasmi...
io ero in estasi ormai....ma sentii lui che si tolse..e mi fece girare di schiena...
mi alzoo le gambe ..me le teneva larghe con le sue braccia....
entr' dinuovo dentro di me.....mi guardo' negli occhi e mi disse
jamal:voglio guardare i tuoi occhi mentre ti vengo dentro...posso vero
io:ma non hai messo niente...sarebbe meglio di no..prendo la pillola ma non si sa mai
jamal:allora non ci vedremo piu....se non mi fa scopare senza non ci vedremo piu'
io presa dall'eccitazione...lo volevo...non mi bastava ..volevo continuare...
io:si si va bene....scopami ancora....vieni dove vuoi...
r'inizio a scoparmi di nuovo con foga..mi piaceva e godevo in continuazione
all'improvviso mi prese dai tacchi delle scarpe....mi distese le gambe dritte e me le allargo tantissimo...
lo metteva sempre piu in fondo...sempre piu piano...i nostri sguardi s'incrociarono...e diede due colpi lunghi e lenti...
da li lo sentii esplodermi dentro..era tutto dentro di me...sentivo la mia cervice piena di lui...
era una senzazione stupenda....sentivo tutti gli schizzi...uno dopo l'altro...riuscivo a contarli talmente erano forti e densi...crollo esausto su di me....dopo un po di effusioni ci alzammo...
ci rivestimmo...m'impresto' una felpa per andare a casa...finimmo il vino scherzando e parlando del piu e del meno....si scuso' per il perizoma ma scherzando mi disse che almeno la prossima volta avrei cambiato lingerie....
tornai a casa...quella sera raccontai tutto a mio marito mentre facemmo l'amore,ovviamente per l'eccitazione duro' due minuti,ma a me non scocciava anzi,compreso la battuta che ha fatto jamal sul perizoma....
il giorno dopo tornai a casa...solita ora...mio marito si stava preparando per uscire e io andai in camera...vidi un pacchetto sopra il letto...lo guardai sorridendo...
mio marito:se devi uscire...buon divertimento..
io:cosi' sei cuck amore...lo sai..
marito:si...anche se mi accontento di poco ne vale la pena....
io:ti amo...allora posso far piu tardi stasera?
marito:ovvio..se hai bisogno..chiama...
io:ok..no no dopo jamal non ho bisogno di altro
lo salutai sul ciglio della porta col gesto delle corna...lui sorrise col dito medio sorridendo

Questo racconto di è stato letto 1 0 9 5 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.