Ho tradito mio marito in discoteca

Scritto da , il 2019-02-26, genere tradimenti

sono chiara .
ho 35 anni...una bella donna di un marito cuck,cornuto,complice e sottomesso
una sera con le mie amiche abbiamo organizzato un'uscita---
senza mariti e fidanzati...
ci siamo trovate in 7 amiche...ci siamo organizzate per la macchina...
chi ha lasciato la macchina in piazza ...e chi,la sfigata di turno,doveva non bere per la serata..
eravamo tutte vestite da sera..chi piu o meno sexy e tappata..
io ero con una mini di jeans e camicia dove risaltavano i miei stivali bianchi appena sotto il ginocchio regalati da poco da mio marito.....sopra il mio colmar ..
aperitivo e ristorante parlando del piu e del meno e scherzando come le donne fanno spettegolando...
poi finalmente partiamo..discoteca arriviamo...
appena arrivate abbiamo fatto subito due giri di cocktail facendoci notare ...la serata si stava scaldando e abbiamo iniziato a ballare...
in pista ero gia' un po brilla....
si avvicinarono un gruppo di ragazzi.molto giovani...iniziammo a ballare insieme..uno di questi inizio a ballare con me...era bello....muscoloso..alto..vestito bene...e con un buon profumo...
mi eccitava l'idea della tanta differenza di stazza...io sono 165 cm,lui 190..ero una bambolina per lui...
mentre ballavamo sentivo la sua eccitazione sempre piu' potente....e vigorosa...
ad un certo punto si avvicino all'orecchio...e mi propose in modo sfacciato di uscire fuori con lui...
la mia amica subito
francy:chiara non fare la stupida,sei sposata ricordatelo...
tranquilla francy....mi fumo una siga e rientriamo...
io lo seguii...andammo alla sua macchina...
alby:devo prendere le siga in macchina....
si accese la siga appoggiato alla macchina...
mi prese per la vita e mi strinse a lui...
inizio a baciarmi...
io sentivo il suo cazzo venire durissimo....e sentivo anche una notevole misura
cosi inizia a toccargli la patta tra un bacio e l'altro...
la sua giovane eta' faceva trapelare un po' d'inesperienza
fino che presi il coraggio e iniziai a sbottonargli i pantaloni
tirando fuori quel grosso cazzo ..venoso e depilato...
lo guardai basita per la notevole misura
lui se ne accorse e disse
alby:cosa c'e...
io: uaooo alby..notevole....
alby:ti piace...
io tirai su la mini e mi sfilai il perizoma e glie lo misi in tasca..gli misi le braccia al collo e saltai per farmi prendere....
io:mi piace si....scopami alby...
lui mi appoggio quella cappellona cercando di entrare dentro di me ma poi esito' un attimo...
alby:devo mettere il preservativo...te sei sposata....
io:scopami e non pensarci..tanto non lo dico al cornuto...e se mi metti incinta tranquillo che non ti vengo a cercare...forse ti vengo a cercare fin quando non lo fai..scoppiando entrambi in una risata...
un secondo dopo mi diede un colpo entrando di prepotanza dentro di me fino in fondo...lasciandomi senza respiro per qualche secondo...

io ero avvinghiata a lui...e mentre mi scopava e mi toccava punti che pochi son riusciti a toccare...vedevo le mie mani...e guardavo quel solitario e quella fede ..pensando a mio marito...mi eccitava da morire pensando che lui sicuramente era sul divano che dormiva...
mentre la mia cervice si stava riempiendo ogni colpo di piu' ...di sperma caldo e potente di un giovane cazzo....
lui si fermo dentro di me....in fondo...scaricandosi in pieno....io lo guardavo godere...contraeva le palpebre ad ogni schizzata che sentivo riempirmi..in quel momento mi sentivo una donna appagata...sexy e contenta....non l'ho mai detto a mio marito...ma ad oggi..rimane il ragazzo con cui ho scopato di piu nella mia vita..e non smetteremo mai...e il mio trombamico...il mio segreto..


Questo racconto di è stato letto 1 8 8 4 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.