Ma che bel pacco a mio nipote

Scritto da , il 2016-12-24, genere incesti

Mia sorella circa 20 anni fa' a sposato un uomo Cubano,si e' poi trasferita a Cuba fino allo scorso anno.Quando morto mio cognato per un incidente,aveva deciso di tornare in Italia lei la figlia e i due figli maschi.
I miei nipoti sono molto carini,Sara e' bellissima,16 anni ma sembra una donna,Raul 17 e Angelo 19 .
Spesso venivano in Italia,ma adesso che sono ormai fissi qui,tutti hanno scelto di studiare a Roma,meno che Angelo il maggiore,lui non a molta voglia di studiare,e da gennaio viene a lavorare da me.
Angelo e' un ragazzo molto carino e simpatico,da due mesi viene a fare pratica e tutti i miei clienti,specialmente le donne sono innamorate per il suo modo di fare e per la sua disponibilita' e cortesia.
Per adesso dorme a casa mia,per problemi di spazio,dorme sul divano,quando non ci sono ,nel mio letto,ma capita che dormiamo insieme......
Una sera era in mutande,lo guardo e oltre al suo bel fisico noto un bel pacco dentro l'intimo.....
Angelo,adesso capisco perche' le donne impazziscono per te......guarda che pacco ti ritrovi!
Ehehehhehhe zio, che dici...e' normale!
Normale?
Fai vedere che bestia ti ritrovi!
Angelo senza vergogna si toglie le mutande e mostra il suo bel cazzo mulatto,e' molto bello e doppio.
Guarda Angelo,che il mio rispetto al tuo e' la meta'!
Ci mettiamo a ridere,poi dopo un po' entriamo nell'argomento sesso!
Senti zio,ma tu quando aspetti a sposarti? hai qualcuna?
Zio non potra'mai sposarsi......perche' zio e' gay!!!
Mio nipote mi guarda e rimane in silenzio,poi prende coraggio e mi dice che per lui va bene,a Cuba molti suoi amici lo erano e molti ancora si prostituivano con gli uomini per soldi!
Allora devo fare un viaggio Cuba.....aahahhahaha
Davvero zio,strano che non sei mai venuto a trovarci,potevi divertirti un casino.
Dopo qualche minuto poi seduto sul divano e sempre in mutande,noto il suo pacco crescere,il suo cazzo e' duro e la cappella a fatica riesce a stare nel suo piccolo slip,la cappella esce da un lato,spesso butto gli occhi su quel ben di Dio,poi Angelo mi chiede,zio se ti fa' piacere puoi toccarlo......
lo guardo negli occhi,vedo mio nipote sorridere,con un coraggio da leone mi butto sul quel bel cazzo duro e giovane,sto' impazzendo,mentre succhio mio nipote,lo guardo in faccia,lui a gli occhi chiusi e mi incita a succhiare....
Mmmmmmmm coem succhi bene zio,sei una favola mmmmmmmcome godo,mi fai sborrare.......
I suoi schizzi intensi e abbondanti mi ricoprirono il viso,mi impegnai a ripulire il suo cazzone e ingoiare tutto,ci rilassammo un attimo,giusto per bere una birra e fumare una sigaretta,e poco dopo mio nipote mi prese per mano,andiamo a letto zio,stiamo piu' comodi!!!!
Sicuramente avra' preso da suo padre,che da giovane anche lui si prostituiva con i turisti a caccia di cazzo....ma questa volta mio nipote e' stato piu' furbo,sa' benissimo che con un po' di cazzo mi a conquistato e con me anche il resto......

Questo racconto di è stato letto 2 2 1 7 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.