Il venditore di scope

Scritto da , il 2016-05-27, genere gay

Una mattina passa un uomo con molte scope di vari tipi da vendere,entra nel mio locale e mi chiede se interessano tre scope per 5 euro! mi dice che sono ore che gira senza vendere nulla,il suo sguardo e' triste.
Gli chiedo di che nazionalita' fosse,come immaginavo,era del Marocco.Non e' bello anzi,ma io provo sempre una certa eccitazione per gli extracomunitari in particolare per nord Africani e uomini di colore.
Acquisto le scope e gli offro da bere,il Marocchino mi guarda felice,poi mi entra gente e mi saluta,ma con una scusa gli chiedo se torna.
Esco per andare a casa,lo rivedo nella mia via,mi riconosce e mi saluta,o invito allora a casa con la scusa di comprare altre scope.......
Il Marocchino forse a gia' immaginato cosa voglio! Entra in casa appoggia le scope da una parte e mi guarda,poi tira fuori il cazzo e con un sorriso a denti mezzi rotti e gialli......lo vuoi? ti piace il cazzo Marocchino eh ? ahahahhahah
Lo prendo in mano,inizia a ingrossarsi e diventare duro,un bel cazzo circoinciso di almeno 24 cm,senza farmi molti scrupoli gli faccio un pompino,ma il Magrebino vuole incualarmi lo vedo insistere a toccarmi il buco del culo,iniziando a mettermi un dito e inizia a bagnarsi di saliva,poi mi mette a 90 gradi,appoggiato al tavolo e inizia a penetrarmi.
Un dolore esagerato,era molto tempo che non lo prendevo in culo e tanto meno da uno di calibro esagerato,ma lui e' molto esperto e pratico.....me lo trovo in culo tutto fino alle palle in un attimo,iniziando un ritmo normale e dopo assestando dei colpi veloci,venne sborrandomi in culo un mare di sperma,lo tenne dentro per un po',poi usci'dal mio culo,mi fece leccare la sborra sul cazzo e mi chiese 50 euro!!!
Cazzo sti Marocchini.....sono tutti uguali,marchettari dalla nascita e pensare che a loro piace il culo,divertimento e soldi!

Questo racconto di è stato letto 6 1 4 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.