Il venditore ambulante Nigeriano

Scritto da , il 2016-06-19, genere gay

Ho sempre avuto una forte attrazione per gli uomini di colore,con il tempo,parlando con loro ho capito che e' piu' facile rimorchiare un Nigeriano rispetto a un Senegalese o altri,quando entrano nel mio negozio a cercare di vendere qualcosa,il sangue mi va'al cervello!
Ieri mattina conosco un ragazzo Nigeriano di nome Adam,un bel pezzo di maschio ,alto con un fisico messo bene,un bel sorriso. Dopo che Adam mi a raccontato in breve la sua vita,e gli ho comprato due pacchi di calzini,ci salutiamo come due grandi amici,lui esce augurandomi la buona sera e di rivederci.
Chiudo il mio negozio e mentre sto' entrando a casa mia,vedo Adam sotto casa con il suo borsone!Ciao Adam,tutto bene?
Si amico,stanco ma bene.
Vuoi venire un minuto a casa mia,beviamo qualcosa e ti riposi,poi magari ti compro' qualcosa'altro......
No,non voglio disturbare,e poi tua moglie ti aspetta.....
Non disturbi affatto,e poi io non ho moglie!
Come ?? perche' non hai moglie?
Perche' in Italia non si e' obbligati a sposarsi,e poi a me non piacciono le donne!!!!
Mentre Adam sale con me a casa,mi chiede perche' non mi piacciono le donne....
Ma sei duro Adam,a me piacciono gli uomini!!
Lui sorride,ma e' curioso,e mi fa' un sacco di domande sul tema.......
Appena seduti gli offro un the' freddo poi per tranquillizzarlo gli compro un po' di mercanzia e gli chiedo se avesse bisogno di altro,magari una doccia oppure mangiare.
Adam mi chiede una doccia,lui dorme in una casetta vecchia senza acqua con altri suoi connazionali.
Adam inizia a spogliarsi nel bagno,per metterlo a suo agio mi allontano a vedere la tv e aspetto che finisca.
Dopo 20 minuti mi trovo Adam davanti a me,e' nudo....a un fisico perfetto e il suo cazzo a riposo e' enorme,mi chiede se gli regalo delle mutande pulite,mi avvicino e gli prendo il suo cazzo in mano e scherzando gli dico,ma dove trovo mutande per mettere questo cazzone? ahahhahahahaha
Lui ride pero' non si allontana,rimane accanto a me,anzi mi prende la mano e la porta sul suo cazzo che sta' cominciando a ingrossarsi,mi inginocchio e inizio a prenderlo in bocca,gli lecco le palle,l'asta del cazzo che vedo enorme,almeno 26 cm e doppio!!
IL suo cazzo riesco a mandarmelo in gola,lui gode,gli piace il mio lavoretto....ma dura poco,due tre e poi un sacco di schizzi lunghi e abbondanti mi riempie il viso,si accascia su di me sfinito,ci sediamo sul divano a bere,ma subito il suo cazzo e' di nuovo duro,questa volta chiedo al Nigeriano se vuole incularmi!
Non risponde,ma capisco che il suo silenzio e' un si! mi lubrifico bene gli infilo un preserbativo e mi faccio sfondare il culo da quel pezzo di maschio!
Adam e' un toro,non si stanca mai,mi scopa per minuti e minuti,ma quello che sogno e' che non vada via,lo voglio nel mio letto tutta la notte,lo voglio abbracciare e baciare,lo convinco a chiamare i suoi amici che lo aspettano,lui da' a loro una scusa,e riamane a casa con me,la notte e' appena iniziata........

Questo racconto di è stato letto 8 3 8 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.