G

Tutti i racconti erotici in ordine alfabetico per G.

In archivio sono presenti 899 racconti erotici per questa sezione

G e G
genere: etero
“Allora? Come è andata? Avete scopato?” “Hey, ma sei ancora sveglia?” “Certo che sì, ti stavo aspettando, anzi, pensavo avresti fatto molto più tardi, è solo mezzanotte. Dai cambiati in fretta, voglio che mi racconti tutto quanto!” Le voci delle due ragazze sono trattenute in bisbigli concitati per evitare di svegliare i genitori...
scritto il 2017-05-29 | da Nora Phoenix
G. [primavera 1989]
genere: etero
Io è G. ci siamo fidanzati nel pomeriggio, è stato l'unico modo per riuscire a scoparla, altrimenti non si sarebbe concessa. Non è che avessi molta voglia di fidanzarmi, più che altro avevo solo voglia di scopare. Con le storie serie non andava molto bene, quella con la mia Ex era finita male da poco più di un mese. G. non era una santa, ma...
scritto il 2020-05-16 | da Adam66
G.o N.G.
genere: etero
Siamo arrivati ad un punto in cui non si può più tornare indietro. E’ più forte di noi, il GIOCO. Il gioco è sempre vivo, ci tiene vivi; fuoco che brucia dentro e ci fa bruciare di passione, l’uno per l’altra. Non possiamo farne a meno, perché è parte di noi, un qualcosa che va oltre tutto e tutti, oltre i sentimenti oltre le...
scritto il 2019-05-14 | da Bebi
Gabriela, una venere brasiliana - Parte 1
genere: etero
Paolo cercò di estraniarsi dalla gran confusione. Lo faceva spesso, tentava di ritagliarsi un angolo di silenzio nella sua testa per cercare di respirare, di pensare. La musica era assordante e il chiacchiericcio insopportabile, il tutto peggiorato dal gran caldo umido e dal pungente odore di sigaro. Si arrotolò le maniche della camicia bianca...
scritto il 2016-03-18 | da Lady Desiderio
Gabriella
genere: etero
Il giorno dopo mi telefona Giulia,..ciao,mi ha detto mia madre che la vuoi vedere,ma io e te?..io te,quando vuoi,se ti va anche oggi,o adesso che sono in laboratorio,dai vieni che ne parliamo..Chiusi la telefonata,e con la mente gia ero con sua madre,che gnocca,una donna sensuale,che sprizzava sesso da tutti i pori. Ci eravamo lasciati con la...
scritto il 2016-05-30 | da lothar
Gabriella - Come ho continuato a fare la troia
genere: tradimenti
Invogliata dai commenti più che lusinghieri su di me, sull'avvenimento e sulla mia troiaggine da parte dei lettori sulla mia prima storia raccontata il giorno 8 settembre (Come ho scoperto di essere troia), per me stessa, perché mi eccito tanto e per la gioia dei lettori, perché spero che si eccitano tanto pure loro, ecco tutto quello che...
scritto il 2015-12-30 | da Gabriella
Gabriella 1/2 - seguito di "la mia segretaria"
genere: etero
Il fatto di essere stato scoperto da Gabriella fortunatamente non si era risolto in una tragedia, anzi era stato l’occasione per una scopata memorabile con lei. Anche la discussione seguente, con lei dura, cattiva, si era risolta per il meglio quando avevo capito che la sua reazione non era perché ero andato con Annalisa… ma perché non le...
scritto il 2020-06-08 | da Suve
Gabriella 2, (continuazione de 'Il pianerottolo')
genere: etero
"Lo rifacciamo stasera?". Questo sms mi arrivò nel tardo pomeriggio. "Certo, ma dove?". "Io direi sempre lì, da me sulle scale". "Ma come? Non hai detto che avevi paura ci sentissero?" "Sì... Ma mi è piaciuto moltissimo". "Ho visto... Sono andato a casa zuppo dei tuoi umori". Questa frase causò una pausa abbastanza lunga nel nostro dialogo...
scritto il 2015-09-19 | da Ganimede
Gabriella 2/2 - seguito di" la mia segretaria" -
genere: etero
Le Settimane successive l’atteggiamento di Gabriella mutò. Non che facesse la prepotente ma era più aggressiva, meno……. rispettosa nei miei confronti. Questione di piccole sfumature e soltanto quando eravamo soli o con Annalisa perché in presenza di altre persone manteneva l’atteggiamento di sempre, di fedele ed obbediente segretaria....
scritto il 2020-06-11 | da Suve
Gabriella 3 (Il pianetotto continua)
genere: etero
Ci si vedeva ormai quasi tutte le sere sul suo pianerottolo, diventato la nostra alcova. Lei si fece di volta in volta più disinibita. Adesso era lei che dettava tempi e modi delle scopate. Una sera arrivai e la trovai già seduta sulle scale a gambe larghe, col le dita che le aprivano la sua grossa sorca. 'Leccamela subito' fu l'ordine...
scritto il 2015-09-20 | da Ganimede
Gabriella 4 - Io, lei, il negro e la sua ragazza al motel
genere: etero
Tutti in ufficio avevano notato la "nuova Gabriella". Avevo assistito personalmente a un commento tra colleghi: 'quella deve aver trovato il cazzo disse una segretaria amministrativa, che evidentemente se ne intendeva. Era fiorita, impollinata dal mio sperma. Le mandavo almeno un paio di messaggi al giorno, dicendole quanto fosse bella, e quanto...
scritto il 2015-09-21 | da Ganimede
Gabriella schiava novizia
genere: dominazione
Per contatti marco-holiday@tiscali.it Conobbi Gabriella in chat. Una di quelle chat erotiche che frequento quando ho voglia di relax e di un po’ di trasgressione. Il mio nick era sempre il solito Padrone siciliano la cosa insolita fu che Gabriella mi contattò per prima e a dire il vero non mi feci troppe illusioni. In chat si trova di tutto....
scritto il 2015-07-08 | da Padrone siciliano
Gabriella, la mia erotica sig.ra Rottermayer (continuazione de 'Il pianerottolo')
genere: etero
Mio padre era dotato di un intelligenza eccezionale. Aveva la quinta elementare e forse manco quella. Era cresciuto durante la Seconda Guerra Mondiale, che per lui non finì nel 1945. Non ci filavamo molto ma tra noi c'era molto rispetto. Un giorno lo misi al corrente del mio intento di battere la zona di Parma per provare a vendere il prodotto...
scritto il 2015-09-18 | da Ganimede
Gabriella. Ho ricominciato a fare la troia.
genere: tradimenti
Sono Gabriella da Palermo. Mi conoscete già in quanto vi ho raccontato come ho scoperto di essere troia, con mio cugino Nuccio, e come ho continuato a fare la troia, con il mio collega Salvatore e con Roberto, Aldo e la mia amica Giorgia tutti assieme. Proprio lì sta il fatto: mi sono accorta di essere caduta troppo in basso anche perché a...
scritto il 2017-06-30 | da Gabriella
Gae, dalle seghe al culo
genere: incesti
Dopo la prima sega a Gae, per circa una settimana ogni occasione era buona per appartati per farsi fare una sega, sul camion, nei magazzini, in mansarda grezza, nel bagno, nella casupola della caldaia ecc... Un pomeriggio eravamo soli, l'azienda era chiusa, i familiari fuori e noi eravamo in uno dei magazzini e tanto per cambiare gli sparo una...
scritto il 2020-02-02 | da Tony20
Gae, dopo la doccia...
genere: incesti
Siamo rimasti soli a casa ed era un pomeriggio come tanti, ma con la differenza che eravamo da soli e Gae prima di darmi un passaggio a casa doveva fare la doccia e prpararsi per vedersi con la sua ragazza, la quale era totalmente ignara delle nostre trasgressioni. Gae è entrato in bagno e io aspettavo nella sua camera non pensando che da li...
scritto il 2020-03-15 | da Tony20
Gae, la festa in campagna
genere: incesti
Un pomeriggio abbiamo proposto una festa in campagna, nella quale ci saremmo stati io, gae, suo fratello e altri due amici, la festa era a base di, birra, carne allo spiedo e fil porno tra uomini, io e Gae in poco tempo abbiamo organizzato tutto, verso le 19:00 ci siamo recati nella campagna di Gae, iniziamo a mettere la carne a fuoco, a bere...
scritto il 2020-02-22 | da Tony20
Gae, la porta si chiude
genere: incesti
Dovevo andare in bagno, ma per avere un po di privacy sono andato al piano superiore pensando di non trovare nessuno, salgo le scale, entro bell'appartamento, mi dirigo verso il bagno e quando apro la porta trovo Gae che si masturbava con una riista porno, lui ovviamente si è impaurito, e poverino gli si è ammosciato, gli fico Che poteva...
scritto il 2020-04-25 | da Tony20
Gae, la prima sega che ti ho fatto
genere: masturbazione
Ricordo, seduti nella cabina di un camion della sua azienda, lui, Gae stava montando lo stereo nel camion e io ero seduta li accanto a lui e mi faceva strani discorsi sul, ....hai mai visto il cazzo di un'altro ragazzo? e io finta ingenua ho detto, no, ma in realtà avevo ben goduto quello di Calox, e lui senza dirmi niente lo tira fuori, 25cm...
scritto il 2020-01-16 | da Tony20
Gae, nella mansarda in silenzio
genere: dominazione
Mi sono fatta scompare in qualsiasi posto, ma uno dei miei preferiti era la mansarda grezza, nella quale c'erano poche cose di ritiro, un materasso su una brandina, un forte odore di umido e il sesso completa a il quadretto di una troia come me, con la mentalità che chi lo prende deve esaudire ogni voglia di chi ti sfonda, e io per natura posso...
scritto il 2020-06-17 | da Tony20
Gae, spostiamoci ci possono sentire
genere: incesti
... In quel periodo non mi vedevo solo con Gae, ma anche un altro molto vicino a lui, il fratello, che quel giorno prima di vedermi con Gae mi ero scopa to in una sveltina con sborrata anale, ma tornando a Gae, quando ha finito di lavorare mi ha chiesto se gli facevo compagnia nel loro secondo deposito quasi dismesso, nel quale c'era un...
scritto il 2020-07-13 | da Tony20
Gae, usiamo l'acqua?
genere: incesti
In un caldo pomeriggio primaverile, Gae era seduto con le spalle a muro sul suo letto, entro nella sua stanza e lo trovo con una mano dentro i pantaloncini, appena entro mi guarda ed esclama"ehi" Io "ma che stai facendo" Gae "mi stavo facendo una sega, vieni qua" mi avvicino, lo tira fuori e mi prende la mano e la mette sul suo enorme cazzo, non...
scritto il 2020-03-24 | da Tony20
Gaffe eros
genere: dominazione
Il ricatto La vedo arrapante verso le tredici di ogni giorno,ogni giorno piu' arrapante.... quando esco nella pausa pranzo. E’ sempre seduta allo stesso bar,ad un minuscolo tavolino nella stessa piazzetta, con i suoi capelli neri, ricci, studiati ma spettinati ad arte, la sua pelle lievemente scura e liscia , i suoi abiti scelti vistosi, di...
scritto il 2011-09-22 | da pasko
Gaia
genere: dominazione
La febbre mi ha svegliato all'improvviso. Un'occhiata al cellulare mi informa che sono le 2 di notte. Mi accorgo che non tremo più come prima: il calore si sta diffondendo sulla mia pelle nuda a contatto con le lenzuola e il piumino. La mano destra stretta tra le cosce, vicino alla vulva: mi piace sentirla lì, anche se non la muovo, anche se...
scritto il 2018-02-10 | da Gaia67
Gaia
genere: poesie
Gaia! Gaia dovrebbe essere il tuo vero nome,perché è quello che più di tutti descrive alla perfezione il tuo essere,gaia nell'affrontare la vita, gaia nei tuoi sentimenti ed ancor più gaia nel tuo profondo Amore da sempre per me! Gaia e schietta con le tue migliori amiche ( anche se spesso a senso unico,senza riscontro,purtroppo...) ,...
scritto il 2018-12-03 | da Morris D'Antonio
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.