La vacanza che mi rese troia 2

Scritto da , il 2017-03-26, genere orge

Da quella sera poi continuammo a far finta di niente, in spiaggia e in viaggio, io facendo la fidanzatina di Paolo e Andrea se ne stava distaccato, suscitando la curiosità morbosa degli altri.
Poi dopo in viaggio in costa verso il sud ci fermammo in un albergo a Malaga, in un alloggio per turisti, con 4 stanze, una ogni coppia e una per i due maschi
Prendemmo camere separate ogni coppia.

Sentivamo che Gianni e Francesca scopavano, mentre Mara e Roberto litigavano.
La camera con Paolo e Marco faceva silenzio e anche quella dove c’era Isabella
Ma dopo un pò Paolo entrò nella nostra, mia e di Andrea. Disse che Marco stava scopando nella sua camera Mara che aveva litigato con Roberto .
Isabella ad un certo momento si sienti gemere, pensavamo che scopasse Roberto. Invece era da sola, si faceva venire con un vibratore, e Roberto andava in giro.

Io ero già sdraiata sul letto, avevo un minivestito jeans, eccitatissima non vedevo l'ora di sentire di nuovo il cazzo di Paolo dentro di me.......

Andrea era titubante ma già eccitato, iniziò lui a toccarmi e accarezzarmi: si dedica al mio seno che esce dalla salopette, lo massaggia e succhia i miei capezzoli, mentre Paolo si dedica alla mia fica gli scostando gli slip , lo sento che lecca e succhia le mie grandi labbra poi mentre mordicchia il mio clitoride con le dita mi penetra e mi accarezza lo spacco fino al culetto.....

Io ansimo gemo e mugolo, mi dimeno e con le mani cerco i loro cazzi......gli incito a continuare.........gemo “ haaaa siiiiii haaaaa siiii siiiiii siiiiiiii siiiiiiiiiii continuate così dai siiiii siiiiiiii siiiiiiiii siiiiiiiiiii non fermatevi”.......sento l'orgasmo arrivare....una scossa percorre tutto il mio corpo mi contraggo con le mani spingo la testa di Paolo sulla mia fica, quando vengo la mia fica comincia a spruzzare.....lui è' tra le mie gambe lo sento bere e succhiare.

Appena ripresa un po' dal' primo orgasmo chiedo a Paolo di scoparmi:.....” dai entrami tutto dentro ora, lo voglio si si daiii tutto dentro dai si si daii”......sento il suo cazzo passare tra le mie grandi labbra e poi farsi largo dentro la mia fica che e' gia' lubrificata e pulsante, lo sento entrare nella pancia lentamente, e una sensazione bellissima, gemo e lo incito "si si dai sii si siii ooooh dai spingi haaaaa fammi godere haaaaa si siiiii siiiiiiii non ti fermare......ti voglio tutto dentro..."" .....mentre Paolo mi sta penetrando sego il cazzo di Andrea e dall' espressioni del suo viso gli piace molto, una normale non vorrebbe farsi vedere mentre gode con un altro dal suo fidanzato, forse dovrei mandarlo via, ma invece la sua presenza mi rassicura e mi eccita di più.

Paolo finalmente e' tutto dentro di me.....lo sento con il suo cazzo tocca il mio utero gemo e lascio il cazzo di Andrea.....ansimo gemo ad voce alta......Sento Paolo che si muove sempre più veloce dentro di me sento il suo cazzo uscire quasi completamente da me e poi rientrare tutto dentro di me e sbattere nel mio utero.....i miei gemiti aumentano ad ogni movimento.....sono in estasi........non so chi dei due mi bacia il collo e il seno io ricambio lo accarezzo e lo bacio in bocca non voglio che si fermi..........vengo di nuovo il mio ventre si contrae e vibra senza controllo......respiro a fatica...... sento che il cazzo di Paolo e' di dimensioni diverse ma e' come mi scopa che lo rende......STRAORDINARIO!..... poi Paolo si ferma, forse sta per venire ma è uno che resiste, non come Andrea che è uno sborrone facile.

Andrea prende il suo posto, il suo cazzo lo conosco meglio e' più lungo ma meno largo per un po' sento che me lo struscia sulla fica nei miei liquidi e sul clitoride mi piace questo giochino mi eccita e nello stesso tempo mi fa riprendere, poi Andrea da un colpo di reni e lo sento entrare tutto dentro di me in un colpo........mi fa godere gemo e lo incito così:"". ooooh dio si si daiii daiii scopami amore daiii fammi godere"" sento che mi sborra dentro senza aspettare, sono delusa da non avere raggiunto il piacere, come al solto, lo lascerò e mi metterò con Paolo.

Andrea esce col cazzo semirigido seguito dalla sua e mia sborra e gli dico “ togliti sborrone, non sei proprio capace di farmi godere..Paolo…fallo tu “

Sento Paolo che mi prende per le caviglie mi allarga le gambe e mi tira verso di lui, cosi il suo cazzo entra più in profondità, lo sento sbattere con violenza sul mio utero.......urlo ' per il piacere “ ahhh così’ così sfondami..è grosso ! “.....Paolo si muove dentro di me ondeggiando il bacino tenendo tutto il suo cazzo dentro di me......è instancabile non si quanto tempo e' passato e sono di nuovo vicino al l'orgasmo ma prima che possa venire sento Paolo che si ferma e il suo cazzo comincia a pulsare.....sento i suoi mugolii e i suoi spruzzi di sborra che mi riempiono la fica e l'utero.....sento una sensazione di calore dentro di me.....

Sento il cazzo di Paolo che esce da me, sento la sua sborra calda e i miei umori colare dalla mia fica, passo una mano sulla mia fica e' dilatata al massimo, mi lecco le dita sento il sapore della sborra di Paolo mischiato al sapore dei miei umori. Però sono ancora insoddisfatta…non ho goduto..sono ninfomane ma frigida?

Per disperazione sento che Andrea è di nuovo duro, penso che dopo la prima venuta durerà di più..penso “ diamogli l’ultima possibilità..” mi giro verso Andrea e' sdraiato sul letto.

Vado subito sopra di lui il suo cazzo bello duro sembra che mi sta aspettando, lo prendo con una mano e lo guido nella mia fica....mi impalo lentamente sul cazzo del mio fidanzato, lo faccio entrare tutto dentro di me, poi iniziò a muovermi dall'alto verso il basso sempre piu' veloce.

Mentre io mi muovo su e giu' sento Andrea che mi prende per i fianchi e spinge dal basso.....lo sento entrare tutto dentro fino a sentire le sue palle sbattere sulle labbra della mia fica.....mi sento porca ma provo un piacere immenso e lo incito, gli dico: "siiii siiii fammi godere, Amore , si siii si cosi.....fammelo sentire tutto, aaaaaaa aaaaaaa aaaaaaaaa siiii siii,, si siii dai spingi cosi......daiii fammelo sentireeee dentrooo, aaaa aaaaa aaaaa , siiii oohh ohh siiii""......sento che sto perdendo il controllo di me stessa, mi muovo su e giu' e ondeggio come un ossessa sul cazzo di Andrea sempre più veloce......ansimo e mugolo sempre piu forte.....sento toccarmi da dietro e' Paolo, comincia a stimolarmi il culo, sento il suo dito entrarmi dentro, Paolo lo sta dilatando ..penso “ bene mette dell'olio” , ma.. “ oddio !! si sta preparando a incularmi !” gemo “ no..Paolo nooo..piano fai piano..Sono vergine! lì ho paura….”
Ma la figa sfondata da Andrea attira tutta la mia attenzione..poi improvvisamente Paolo mi incula......sento una fitta di dolore e poi un piacere in immenso. Non posso crederci! Io, una brava ragazza cin sani princìpi, educata dalle suore…adesso ho due cazzi insieme uno davanti e uno dietro.....del mio fidanzato e del mio amichetto da bambina.
Finalmente sono in estasi.....sento i due cazzi che si sfiorano dentro di me separati da una sottile membrana…vengoo..urlo….mi abbandono, mi lascio andare, sono presa dall'orgasmo grido “ohhhh sborrooo..vengooo..” mi sentiranno tutti nell’albergo..

Sono pervasa dal piacere e mordo Andrea su una spalla, lui bacia e mi accarezza, lo sento che mi tocca il seno mi lecca i capezzoli e li morde.....il mio corpo vibra sono attraversata da brividi, sono tutta sudata e bagnata, mi sento baciare e leccare ovunque. Mi giro verso Paolo e gli dico:..." "siiii siiii così dai fammelo sentire tutto, aaaaaaaaa siiii siii, si siii spingi daiii dai spingiiii.....fammelo sentireee tuttooo dentrooo, aaaa aaaaa aaaaa , siiii""......
Ormai sono fuori controllo dallo specchio mi vedo riflessa, vedo io nel mezzo tra due corpi, vedo il cazzo di Paolo entrare e uscire dal mio culo, vedo quel cazzo enorme per me sparire lentamente dentro di me fino in fondo alle sue palle!!.....le sento sbattere .
Sto colando umori in continuazione, quando sento il cazzo di Paolo uscire gli dico:...."daaiii rimettimelo dentro daiiii siiiii siii non lo fare uscire""" , non voglio perdermi un solo istante di questa scopata......
Ansimo ho il fiato corto ormai gemo e mugolo a voce alta. Li sento muoversi sempre più veloce, io non mi muovo più mi sono abbandonata a loro.....
Andrea si è' fermato, lo bacio e lo mordicchio sul collo, sento Paolo uscire dal mio culo in tutta fretta e poi mi scarica tutta la sua sborra sulla schiena, lo sento mugolare Marta..Marta ... ho sempre voluto farlo...
Rimango sola con Andrea che a ripreso a spingermi da sotto, sento dei colpi fortissimi, le sue palle sbattono ripetutamente sulla mia fica, mi bacia e morde i miei capezzoli, io assecondo le sue spinte dal basso spingendo in giu......mi sta portando di nuovo all'orgasmo.....inizio a gridare:...""siiii siiiiiii siiiiiiiiiiiii, sto per godereeee.....più forte, dai non fermarti....piu' forte vengoooooo siiii siiii vengoooooo di nuovoo".....
Mi scoppia il cuore , mi abbandono, respiro a fatica, Andrea mi abbraccia e con una mossa senza uscire da dentro di me mi ritrovo sotto di lui, ancora non e' venuto.....apro le gambe, ora e' sopra di me, Andrea comincia a muoversi dentro di lentamente poi sempre più veloce, sento di nuovo sbattere le sue palle sulla mia fica il letto inizia a cigolare e ad sbattere contro la parete, e' incredibile non ci posso credere sto rigodendo di nuovo, con le gambe lo tiro a me...sento che anche Andrea finalmente sta venendo.....sento il suo cazzo vibrare dentro di me e spruzzare con violenza....la sua sborra calda mi riempie la fica fino all'utero, quando lo lascio con le gambe lui esce da me e continua a spruzzarmi la sborra addosso sulla pancia e sul seno. Ma quanta ne fa!
Mi alzo e avidamente inizio a ripulirgli il cazzo che piano piano si affloscia nella mia bocca, e mi arriva di fianco anche quello ancora mezzo rigido di Paolo, a turno li ripulisco e poi ci sdraiamo tutti e tre sul letto.
Finalmente . Sono esausta ma soddisfatta. Possibile che per avere orgasmi abbia bisogno di due maschi? E se fossero tre? Questo pensiero mi porta a chiedermi se sono diventata una troia ..o no' in fondo Paolo e Andrea sono miei da tanti anni..ma il pensiero va a come sarebbe prendere cazzi di sconosciuti...
.
Se vi va leggete anche gli altri miei racconti

Questo racconto di è stato letto 8 2 3 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.