Il turco del kebab

Scritto da , il 2013-05-11, genere gay

Da quando per la prima volta mangiai un kebab a barcelona,quando posso lo prendo volentieri.Adesso ormai si trova da per tutto,e' un panino che si prende normalmente,i negozi dove fanno i kebab sono sempre piu' numerosi,per la maggiore vanno quelli turchi.
Nella mia citta' natale ,da poco dei ragazzi turchi hanno rilevato un bar e lo hanno rilanciato con i loro prodotti.
Nel bar ci sono almeno tre ragazzi turchi,molto carini.
Quando entro nel loro locale,loro sempre sorridenti e gentili mi fanno sentire come un loro amico,in genere prendo un panino al kebab e una coca,e'anche molto economico.
Ieri sera decido di cenare con un bel kebab,vado dai turchi e trovo un ragazzo solo,mi prepara il panino e mi siedo a mangiarlo,chiedo come mai fosse solo.
Risponde che uno e' suo fratello,mentre l'altro suo cognato e che era nato un suo nipotino e loro erano a casa.
Ormai era tardi,mangio il panino e parlo con il ragazzo turco,gli chiedo quando chiude il locale,e lui risponde che ormai appena sarei uscito io avrebbe chiuso!
Gli chiedo dove andava dopo,e lui mi disse che sarebbe andato a casa.Domandai se abitava distante,e se volesse un passaggio.
Mi ringrazio' accettando il mio invito.
Aspettai che chiudesse e andammo verso la mia auto,gli chiedo se gradisce bere una birra prima di accompagnarlo a casa,c'era un pub vicino!
Ok,volentieri,andiamo.....
in auto guardai meglio il giovane,era molto carino e doveva avere un bel cazzo,da quanto potevo vedere......
Lui,mi dice di fermarmi un attimo......poi mi chiede se fossi gay!
Perche' mi chiedi questo?
Perche' sei troppo gentile,e nessuno fa' questo per niente,dimmi cosa vuoi? vuoi il cazzo?
Mi prese contropiede,non sapevo cosa rispondere,gli dissi che ero bsx,e che non mi dispiace il cazzo!
Allora il turco mi disse che aveva voglia di farselo succhiare,e mi chiese se volevo farlo!
Ok risposi,andiamo a bere la birra a casa mia allora!
Appena entrati in casa,il giovane turco mi dette una pacca sul culo,poi si fermo' e mi palpeggio' a fondo,il mio cazzo era duro,sentire la sua mano che mi palpeggiava il culo,,mi eccito molto!
Sfodero'un cazzo da paura,almeno 26 cm di cazzo circonciso!
Puzzava leggermente di piscio,ma mi piaceva molto il sapore,il suo era signor cazzo,e cominciavo a pensare come avrei fatto a prenderlo in culo!
per fortuna lui era molto addestrato a questa pratica.....in un colpo solo lo presi tutto in culo,e il turco mi spacco' il culo come una melagrana!!!!
sborro' piu' volte,la prima volta mi schizzo' in viso,la seconda volta mi riempi' bene il culo!
Passo'poco tempo con me,ma fu' molto intenso e bello,mi sono sentito posseduto da lui e godevo come una troia,mi fece sentire veramente passivo!
Da quella sera i miei panini al kebab aumentarono......

Questo racconto di è stato letto 5 5 5 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.