Racconto ermetico, ovvero: ormai mi avete stimolato e continuo a scrivere così

Scritto da , il 2023-11-23, genere etero

Baciami
Le labbra di lui sulle carnose di lei. Giovane, sprizzante di energia.
Baciami ancora.
Lui, sul collo, sulle spalle
Baciami più giù
Lui che scende sul piccolo seno, leccando i capezzoli
Ancora
Lui scende fino all’ombelico
Bacia i petali del mio fiore
Lui tra le sue gambe, la lingua che si insinua
Lei, la testa girata indietro. Gode

Lui: “Ora baciami tu”
Lei, le labbra premute sulle sue. Il corpo che preme, che vibra di passione
Lei, che non si accontenta di baci ma freme di qualcos’altro
“Baciami ovunque tu vuoi”
E lei che scende e bacia il suo glande. Lui che freme. Lei che ingoia
Viene dentro di lei

Loro. A danzare tra le lenzuola

Questo racconto di è stato letto 3 6 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.