Vandal

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 1 4 7 racconti erotici i quali sono stati letti 2 2 6 5 9 5 volte.

Sliding Porn
Sliding porn I-In un modo Lei mi aspetta sulla panchina sul sentiero degli ontani. Spudoratamente seduta a braccia larghe sulla sponda di legno, le gambe aperte , con quella giacchetta dai contorni di pelliccia, aperta sul davanti a mostrare le sue nudità: Mei Ling, dalla Cina con furore, le tette grosse come frittelle a Carnevale, il ventre...
genere: etero
scritto il 2021-04-16 | da Vandal
Da Amica a scopamica
I “Cena deliziosa” fa Miriam leccandosi i baffi. Miriam, la mia vicina, sempre allegra e pimpante, quando si annoia viene spesso a trovarmi e trascorriamo insieme la serata. Capelli lunghi e ondulati, color biondo cenere, naso piccolo, quasi a patata, occhi stretti, quasi allungati, fisico prorompente, non da top model. Non si può definire...
genere: etero
scritto il 2021-04-15 | da Vandal
Incontro al fiume Po
Incontro al fiume Po Faccio il punto della situazione. Cinquantanni suonati, due matrimoni falliti, una manciati di fidanzamenti durati quanto l’accensione di un fiammifero, non figli e no nipoti. Lavoro così così. Pinguidine da inettitudine sedentaria. Sesso..lasciamo stare. Conosco una tipa, bella presenza, sui trentacinque anni, carina,...
genere: sentimentali
scritto il 2021-04-14 | da Vandal
Serata Country
Serata Country Preambolo. “Sai, è da quando ti ho visto che ho voglia di succhiarti il cazzo” Senza mezzi termini, diretta come un colpo di alabarda. Io che quasi mi strozzo con la birra che sto ingollando. Lei che mi guarda seria, con quel suo completo simil dark, il chiodo, i guanti di pelle senza dita, gli stivali neri in cuoio simil...
genere: comici
scritto il 2021-04-14 | da Vandal
Il prode cavaliere
Il prode cavaliere Giunto alla fine di un cipresso caduto Il fiero cavaliere poggia le sue membra Stanco è del suo cammino E ora ripone grato di quel riparo Alta è la luna nel cielo brumoso Nessuna nube ad offuscarne il volto. Soffia leggero il sonno della sera Dove i grilli son destano nel loro frinire Miglia percorse a piedi Nessuna...
genere: poesie
scritto il 2021-04-13 | da Vandal
Ciao simpatico! fanculo anche qui?
“Ciao simpatico! Fanculo anche qui?” “Ciao simpatico! Fanculo anche qui?” Alzo lo sguardo dalla mia lettura e fisso la ragazza sorridente davanti a me. Efelidi, occhiali tondi e neri, capelli ricci. L’aria è quella da brava ragazza ma, dopo un annuncio così “Prego?” “Ciao simpatico! Fanculo anche qui” e ride tendendomi la...
genere: sentimentali
scritto il 2021-04-12 | da Vandal
Mia anima
Mia anima Ti vedo, mia anima dietro lo specchio della luna non così lontana Ti trovo, mia anima dovessi scendere nell'Abisso sul mio onore Il cavaliere nella notte avanza nessuna paura del suo lato oscuro la spada non trema nella mano Ti amo, mia amata il braccio è saldo come la mia mente Ti libero dalla tua prigione Furiosa battaglia ho...
genere: poesie
scritto il 2021-04-11 | da Vandal
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (il marito, la moglie e due amanti) parte 3 finale
Questa è la terza parte del racconto che ho pubblicato per intero.. Per chi avesse letto separatamente le prime due, ecco la terza parte in singolo. Così avete due versioni. Buona lettura! I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (il marito, la moglie e due amanti) parte 3 I-Janelle Janelle ha una parlantina molto fluida, che ti...
genere: etero
scritto il 2021-04-11 | da Vandal
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (il marito, la moglie e due amanti) parte 3
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (il marito, la moglie e due amanti) parte 3 I-Adele Sole. Tempo giusto per un bagno in piscina. Qualche bracciata e poi sulla sdraio a catturare i raggi del sole. Esco sul patio con l’accappatoio slacciato. Sotto ho dei pantaloncini da bagno. Adele, mia moglie, è dall’altro lato della...
genere: etero
scritto il 2021-04-10 | da Vandal
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (il marito, la moglie e due amanti) parte 3
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (il marito, la moglie e due amanti) parte 2 I-Luci “Squisiti” i panini erano buoni. Un perfetto equilibrio di sapori, niente di invadente, troppo piccante o salato. Un mix perfetto. Sarà così anche per lei? Un delicato equilibrio di emozioni, di passione, di sesso? Ci siamo messi vicino...
genere: etero
scritto il 2021-04-09 | da Vandal
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (l'uomo, la moglie e due amanti) 1
I-Esibizionismo in piscina in una giornata di sole. (l'uomo, la moglie e due amanti) 1 I-Adele Sole. Tempo giusto per un bagno in piscina. Qualche bracciata e poi sulla sdraio a catturare i raggi del sole. Esco sul patio con l’accappatoio slacciato. Sotto ho dei pantaloncini da bagno. Adele, mia moglie, è dall’altro lato della vasca,...
genere: etero
scritto il 2021-04-08 | da Vandal
Vola.
Vola Il tempo vola lontano sospinto nel vento Il tempo che ci separa sono gocce nel mare Occhi verdi di smeraldo testimoni di un antico tempo vedrai mai la fine di questa sofferenza? Mio Piccolo Cuore... Tu per me, sei un petalo di rosa sospinto nel vento Io sento il tuo amore nel mio cuore Ti vorrei tenere stretta tra le mie braccia e...
genere: poesie
scritto il 2021-04-08 | da Vandal
Frammenti legati
Frammenti legati Luna che riluci nel cielo d'argento Nei miei occhi e nel cuore ti sento Luna antica riflessa in uno specchio Su questo Mondo ormai vecchio In questa notte calda e assassina La tua presenza si fa sempre più vicina Ho camminato a lungo in cerca del tuo amore Alfine l'ho trovato dentro il mio cuore Oh, my baby, riscalda le mie...
genere: poesie
scritto il 2021-04-07 | da Vandal
Ballate e poesie
Ballate e poesie Questi sono altri testi composti per vecchie partite e mai utilizzate, non solo sentimentali o simili) NEI TOUI OCCHI il mio amore è fatto di mille lucciole come su un prato in un cielo d'Estate dove le stelle sono migliaia di occhi nell'anima di una sola lucciola La brezza che soffia dal mare è carezzevole come la tua voce il...
genere: poesie
scritto il 2021-04-06 | da Vandal
Storie del sabato sera
Storie del sabato sera I- Sul divano Si viene a sedere accanto a me. Mentre guardo il TG, lei si accoccola accanto, fa quasi le fusa. Non vuole sesso, non in quel momento, ma qualcosa da trastullare. Rimango lì, indifferente, mentre le notizie del Mondo scorrono sullo schermo: Covid, politica, arresti eccellenti, zone di guerra, disastri...
genere: pulp
scritto il 2021-04-05 | da Vandal
2 ballate
Ballata numero 1 1) Attraverso i tuoi occhi salati desidero indugiare nel tuo respiro sinuoso come le onde del mare accarezzare la tua pelle e le tue labbra come velluto tuffarmi nei tuoi occhi limpidi laghi salati indugiare e aspettare che il cuore respira in un'unica entità Attraverso i tuoi occhi salati Sono un Nulla Disperso in frammenti...
genere: poesie
scritto il 2021-04-05 | da Vandal
Fuoco e Ombre
I Un intrico di rami, sembrano braccia di streghe che coprono il sole. Un ombra di fumo fluttua sotto di essi, su un sentiero di terra bianca. Le braccia si muovono sospinte da un vento lieve. S’intrecciano, stridono con le cortecce. L’ombra di fumo s’inoltra sempre più nelle profondità del bosco, dove la luce fatica a filtrare e i suoni...
genere: pulp
scritto il 2021-04-05 | da Vandal
Luna,
Luna Scivola liquida la Luna Dentro il riflesso di una lacrima Intrappolata Sulla tua guancia riga Un riflesso d’argento danza La tua pelle riluce Densa Illusione In questa notte magica Il tuo corpo bagnato argenteo Le tue curve di immane bellezza Morbido muschio Come il tuo corpo io abbraccio Nell’antico sito degli Dei Senza pudore Caldo...
genere: poesie
scritto il 2021-04-04 | da Vandal
Gioco di Dado
- “Il gioco è semplice: si tira un dado. Numero alto vince e si decide la penitenza” Luana osserva i presenti riuniti al tavolo. E’ il solito dopocena del sabato sera. La settimana è scivolata via con i suoi alti e bassi. A cena a casa di Ilario, un appartamento posto all’ultimo piano di una palazzina con tanto di mansarda che domina...
genere: etero
scritto il 2021-04-01 | da Vandal
Marta
I Rientra tardi la notte. Ormai è un’abitudine. Marta è già a letto, girata su un fianco. Non dice nulla, il respiro è regolare a simulare il sonno. Sente il rumore delle chiavi che colpiscono il posacenere. Lui che sbuffa mentre si toglie il cappotto. Rumore in cucina di sportelli aperti e chiusi. Poi, la porta della camera si apre, i...
genere: pulp
scritto il 2021-03-26 | da Vandal
Shannon e io
Shannon e io. Mi risveglia l’aroma di caffè e pancake. Mi stiro nel letto con una sensazione di benessere che non provavo più da diverso tempo. Apro gli occhi, con la mano cerco la forma di lei ma, trovo il letto vuoto. Sento ancora l’odore di lei addosso a me. Lo sento sulle lenzuola ancora umido della nostra passione. Vero sesso. Non...
genere: sentimentali
scritto il 2021-03-25 | da Vandal
Shannon
Shannon I La spiaggia è protetta da un’alta scogliera. C’è una spiaggia di rena bianca con forma di mezzaluna e un unico scoglio quasi sferico, semi sommerso dal mare, quasi all’ombra della scogliera di destra. Una scala scavata nella roccia, risale quasi ripida, fino alla sommità della scogliera. Almeno cinquanta metri e senza che si...
genere: sentimentali
scritto il 2021-03-23 | da Vandal
Panda volante
Il volo del Panda I Valerio ha appena finito di lucdare la sua Panda vecchio stile. Arretra di due passi e contempla la carrozzeria blu notte, le gomme rinforzate e l’antenna a fianco del portellone posteriore “Ciao” la voce di Erin lo fa sobbalzare “Ciao” dice lui sorridendo “L’auto di tuo nonno?” “Sì. Funziona che è una...
genere: etero
scritto il 2021-03-21 | da Vandal
Molestie teatrali
I-Molestie teatrali I°-tempo Il teatro è pieno di gente. Marisa entra nel palchetto che ha noleggiato. Fronte palco, secondo ordine. Volti illustri tra la folla: sindaco, vicesindaco, un paio di assessori, il sindaco, il parroco, il medico e via dicendo. C’è la sua vicina di casa, Agata, che le fa’ ciao con la mano. E’ insieme al marito...
genere: etero
scritto il 2021-03-20 | da Vandal
Borgo Rosso
I L’odore del grano. Sembra una frase fatta ma è quella la sensazione, la fragranza che permea dal suo corpo giovane. Lei, così giovane, così fresca, così disinibita. Io, un po’ più vecchio, rinato, grato. La vidi per la prima volta seduta sotto la mia veranda. Indossava un abito di un azzurro slavato, stretto in vita da una cinta di...
genere: sentimentali
scritto il 2021-03-19 | da Vandal
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.