(erotic game) La mamma è sempre la mamma 3

Scritto da , il 2022-09-10, genere incesti

Prima di leggere questa serie di racconti devi aver letto "(erotic game) La mamma è sempre la mamma 1"

Non resisti più: inizi a segarti in modo quasi selvaggio. Ad un certo punto senti alle tue spalle il vetro della doccia che scorre per aprirsi. Ti blocchi, ti giri, e ti trovi di fronte mamma, nuda, bella come non l'hai mai vista. Mamma ti chiede: posso entrare ? Avevo pensato che ti servisse una mano ... per lavarti. Tu hai la bocca aperta, gli occhi sgranati ed il pene che punta più che mai verso il cielo. Lei entra in doccia, chiude il vetro scorrevole, si mette il sapone sulle mani, ti fa girare e ti insapona la schiena, poi scende e ti insapona per bene il sedere. Poi da dietro allunga una mano insaponata sul tuo pene ed inizia a segartelo velocissima. Mamma ti bacia e lecca la schiena e tu stai per venire. Le dici: aiuto aiuto mamma! aiuto! Tua madre, da dietro ti sussurra in un orecchio: bravo amore della mamma, lasciati andare, spruzza tutta la tua sbora per la mamma, dai! Mamma ti da ancora una decina di colpi su e giù ed il tuo pene scoppia come una bottiglia di spumante. Mamma asseconda alla grande i tuoi sussulti ed appena possibile si insapona le mani e ti lava il pene che ritorna subito sull'attenti. Mamma sorride, poi esce dalla doccia e ti dice che ti aspetterà in sala. Finisci di farti la doccia, ti asciughi.

Tira il dado. Se fai uno o due vai al racconto "La mamma è sempre la mamma 6". Sei fai da tre in su vai al racconto "La mamma è sempre la mamma 7"

Questo racconto di è stato letto 2 2 7 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.