Op op cavalluccio

Scritto da , il 2022-08-31, genere prime esperienze

Ciao sono juliana,
Altro giorno vedendo un vecchio zio
Fare un gioco op op cavalluccio in pratica tu stavi seduta sulle sue gambe che ti faceva smantellare, un gioco innocuo che ora credo più che erotico,
Mi ricordo da adolescente tutti i uomini me lo facevano fare a turno.
Ai suoi tempi non facevo caso sentire qualcosa di duro che coi saltelli sbatteva sulla mia micia,
Solo ora comprendo le loro innocue intenzioni.
Infatti me lo facevano fare fino che il loro bastone veniva e subbito unaltro vieni qui juliana su op op cavalluccio.ora penso cazzo quanti cazzi sono venuti col op op cavalluccio.
Ho ora un desiderio così all eta di 28 anni mi rivolgo allo zio
Mi fai fare op op cavalluccio?
Lui mi guarda peplesso
Poi esordisce alla tua età non sei cosi giovane,
Mi avvicino tolgo la nipotina dalle sue ginocchia,codesto che il vecchio porco è in tiro,
Dici zio che sono vecchia per un op op cavalluccio
Gli salgo sulle gambe posizziono la mia passata eccitata su quel bastone duro,gli sabato il mio petto sul viso,sei così sicuro che non sia più adatta per questo gioco?
Mi alzo un po coperta dalla lunga gonna estiva con un po di dificolta gli tiro fuori il cazzo lo posiziono tra le mie grandi labra e mi abbasso dolcemente inpalandomi.
Che dici zio son troppo vecchia per questo innocuo gioco.
Anche i altri che erano li a far fare op op cavalluccio alla piccolina,esordiscono su spicciati che poi juliana fa anche a noi op op cavalluccio vero?
Iniziò a farmi saltellare,ora si che mi godo quel innocuo gioco.
Cosi ogni volta che tornavo nel paesino cavalcava a turno i anziani del paese.
Si sparse la voce e un giorno trovai più di cento anziano,e lo zigomi porto in cantina per voi motivi,la cosa non sarebbe passata inosservata,
Cosi da quel giorno ogni sabato e domenica andavo da lui scendevo in cantina e op op cavalluccio cavalcavo la bellezza di 50 al giorno c'era una attesa di mesi per poter far op op cavalluccio con me.
Scopri poi che mio zio si faceva dare ª op op cavalluccio ormai girava con una auto sportiva ero la sua cavallina da monta a me piaceva a lui ancor di più.
Alla fine ero la sua troietta preferita perché coinvolse altre cugine a questo innocuo gioco,che ci prese la mano arrivando a op op cavallina di gruppo io ne cavalcavo due alla voltai gioco era cambiato era con molte varianti la pecorella era la più richiesta.
Poi di colpo mi sveglio era tutto un sogno erotico ma da come ero bagnata forse li avevo cavalcato davvero.
Scendo e il vecchio zio mi chiama vieni qui che facciamo op op cavallina ,salgo a cavalcioni sento il suo cazzo entrarmimi sussurra dai puttanella che in cantina ti aspettano,saltello felice allora non e un sogno?

Questo racconto di è stato letto 4 6 8 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.