L'autostoppista di colore

Scritto da , il 2012-07-31, genere gay

sotto un sole di luglio,mentre percorro una strada provinciale,vedo un ragazzo di colore fare l'autostop.
ben vestito,e abbastanza carino,mi fermo subito!
il ragazzo sale,gentilmente mi ringrazia e mi chiede se posso concedere un passaggio fino al prossimo paese distante 20 km.
ok,anche io sono diretto li,non ci sono problemi.
il ragazzo guarda e sorride,io ogni tanto lancio sguardi profondi,specie indirizzate in parti specifiche.......
il nero si accorge,e vedo che si sta' toccando il pacco......
gli chiedo cosa fa' di bello,se e' per lavoro ho vacanza,lui mi risponde che lavora presso una villa,e' del ghana,23 anni.
lo invito a bere una cosa a casa mia,lui mi guarda,e dopo un attimo di silenzio,mi risponde ok!
lo porto a casa,il ragazzo lo vedo ancora piu' interessante e interessato......
di sicuro,mi chiedera' dei soldi,penso tra me!
mentre beviamo,lui mi chiede se sono sposato,io rispondo che non lo sono,anzi gli dico di essere gay!
lui sorride e sembra curioso,inizia a farmi un sacco di domande,poi entra in domande piu' tecniche.......tipo,se sono attivo o passivo e cosa mi piace fare.......
rispoondo che sono versatile,attivo e passivo,ma non ho problemi in entrambe le pratiche,mi piace fare un po' di tutto!
lui.ti piace succhiare il cazzo?
certo,molto!
mmmmmmmmmmm bene,e a me lo succhieresti?
bhe' diciamo di si ehehehhehehehee,hai voglia?
metto la mano sul suo pacco e sento che il suo cazzo e' bello duro!
lo invito a togliersi i pantaloni,e inizio a sbocchinarlo,il suo cazzo e' circonciso,e molto largo,non lunghissimo,ma molto ben fatto e due palle belle!
le sue gambe pelose mi fanno impazzire,lecco i suoi piedi e salgo su di nuovo verso il cazzo,poi passo al suo culetto peloso,lo vedo pulito e inizio a leccarlo,poi inizia lui a mordicchiarmi i capezzoli facendomi andare fuori di testa,a quel punto,ero cosi' eccitato che mi sarei fatto scopare da un intera banda di neri!
il ragazzo,mi incula a dovere,e' molto bravo,usa delicatezza e forza nel modo giusto,il mio culo e' suo,mi prende in tutte le posizioni,poi esausti e sfiniti,ci concediamo una pausa,un drink e uno stuzzichino,per poi ricominciare!

Questo racconto di è stato letto 7 2 9 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.