Storie di Mistress G (pt.2). La routine della schiava Muscle B

Scritto da , il 2021-04-09, genere bondage

Questo racconto è il prosieguo della prima storia su Mistress G, è dunque necessario la lettura della prima parte.


Come già detto, migliori schiave del mondo (Federica Stone e Muscle B) della migliore mistress del mondo (Mistress G), non si diventa solo con duri allenamenti, dure sessioni di BDSM e grandi umiliazioni, ma è fondamentale la volontà delle schiave e la loro costanza e il loro temperamento nel volerlo essere.
La routine che descriverò ha inciso molto su questo risultato ed è la routine di Muscle B.
Ogni giorno, la sveglia suona alle 6.32 precise e Muscle B, ha soltanto 10 minuti contati per essere pronta ad iniziare la sua giornata di schiava.
Alzatasi immediatamente dal suo letto (privo di coperte e cuscini), la prima cosa che deve fare è bere il caffè/purga appositamente fatto per lei da Mistress G, ed spletare i conseguenti bisogni fisiologici che saranno gli unici che potrà fare senza il permesso e la supervisione della sua mistress. I restanti 4/5 minuti sono per masticare una gomma che le terrà pulita e profumata la bocca per tutta la giornata (Mistress G non tollera l'alito pesante), per lavarsi le parti intime e per lubrificare solo mediante saliva il grande anal plug che indosserà tutto il tempo, tranne che per defecare e per eventuali pratiche anali.
La porta della sua camera, si apre quindi alle 6.42 precise e rimane aperta soltanto per 3 secondi. In caso Muscle B non riuscisse ad uscire per quel tempo dalla porta(che non si apre in nessun altro orario), le conseguenze sarebbero imprevedibili, ma se Muscle B è una delle due schiave migliori al mondo, è anche perché solo una volta in anni non è riuscita a prepararsi nei 10 minuti fatidici imposti dalla sua mistress.
Uscita dalla camera e saliti a piedi due piani, inizia il primo allenamento della giornata, che consiste in un'ora di corsa all'aperto, con qualsiasi temperatura e condizione meteorologica. Solo per questa pratica, Muscle B puo' indossare dei pesanti e resistenti scarponi per non danneggiare i suoi piedoni numero 41 perfetti e amati dalla sua mistress, perché per il resto del tempo, salvo eventuali eccezioni, sia lei che Federica Stone, sono completamente nude e scalze.
Fatta l'ora di corsa, Muscle B deve mangiare una banana e recarsi alla piscina olimpionica fatta costruire apposta per lei da Mistress G. Qui continuerà il suo allenamento che consiste in un'ora di nuoto libero, ovviamente sempre nuda e con il plug anale. Per questo allenamento, ha l'obbligo di indossare dei nipple clamps di 100 gr l'uno, una cuffia per capelli e gli occhiali da nuoto.
Finita l'ora di nuoto, è tempo di una sciacquata velocissima solo per togliere il cloro, stando attenta a non bagnarsi i capelli perché questi ultimi vengono lavati dalla mistress solo e unicamente una volta a settimana, sia a lei che a Federica Stone e nonostante il perenne stato da sudate di entrambe le schiave. -A Mistress G piace avere le sue schiave sempre sudate e sentirne l'odore, ed è per questo che vengono lavate solo quando necessario(tranne le parti intime che vengono lavate ad ogni utilizzo) e assumono dei beveroni completi fatti appositamente da Mistress G che contengono ormoni che facilitano la sudorazione senza però renderla fastidiosamente puzzolente-
Terminata quindi l'ora di nuoto per Muscle B, e fattesi circa le 9 del mattino, è tempo di allenarsi duramente in palestra e fare pesi ed esercizi per 3 ore di fila. In queste tre ore, a volte, presenzia Mistress G o una sua delegata, ma Muscle B sa perfettamente quello che deve fare: un allenamento estenuante e continuo per 3 ore, volto unicamente a mantenere perfetta, potente e muscolosa la sua forma fisica. Qui, viene allenata qualsiasi parte del corpo allenabile tramite specifici macchinari, pesi ed esercizi. Perfino i suoi perfetti piedi hanno degli esercizi dedicati per il rinforzo dei loro muscoli, in modo da rendere sempre perfetti e potenti i suoi footjob oltre che sempre al top la loro forma.
Una volta finito quest'ultimo allenamento, la giornata tipo prevede delle sessioni bondage a discrezione di Mistress G o di chiunque lei voglia, e talvolta non sono nemmeno escluse sessioni bondage che consistono in altri allenamenti estenuanti.
Una grande peculiarità di Muscle B, è quella di essere unica dal punto di vista sessuale, perché la sua mistress non le permette di avere penetrazioni vaginali se non pochissime volte all'anno. Dunque durante i rapporti sessuali, Muscle B viene solo penetrata analmente e oralmente, per ridurre al minimo la sua goduria e il suo senso di gratitudine (anche se questo è parzialmente vero, perché Muscle B ama il sesso anale e riesce ugualmente a raggiungere grandi orgasmi,squirtando anche).

[Continua con "Storie di Mistress G pt.3. Una giornata alla Muscles B"]

Questo racconto di è stato letto 1 3 8 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.