Erotici Racconti

Quando mio padre mise incinta mia moglie

Scritto da , il 2013-12-07, genere etero

La mia ex e' sempre stata una gran fica,ma non pensavo fosse anche una gran troia......
Ero spesso fuori casa per lavoro,mio padre intanto rimase vedovo e venne a vivere nella mia piccola mansarda,mio padre aveva 65 anni,ed ancora era un bell'uomo.
Sandra,mia moglie da sempre adorava mio padre e adesso che era praticamente a vivere presso di noi,era felice,lui in pensione e sempre disponibile per piccoli lavori e magari anche ad altre cose..........
Non immaginavo la tresca che era nata tra loro,seppi in seguito che mio padre trovo' mia moglie mezza nuda e dopo averla osservata a lungo,disse che era una gran fica,lasciando Sandra molto imbarazzata,poi il vecchio bastardo che e' stato sempre un gran donnaiolo facendo spesso le corne a mia madre,fece il resto!
Nonostante i suoi 65 anni,aveva ancora un bel fisico,e da quello che sapevo,anche un bel cazzo!
Ero per missione di lavoro in libia,era il periodo della crisi prima della cattura di gheddafi,dovevo stare fuori casa almeno per tre mesi.
Sandra era oltre un mese che non scopava,lei che il cazzo gli era sempre piaciuto,io stupido che non sono altro,chiamai mio padre,e mi raccomandai a lui di guardare mia moglie,non volevo che potesse cornificarmi,lo pregai di stargli vicino.......
Fu'di parola,anche troppo.....fin troppo gli era stato vicino,cerco'di farsi vedere mezzo nudo,e un pomeriggio era in poltrona con il cazzo in mano e stava guardando un film porno,mia moglie lo vide,lui la chiamo' e gli disse di aiutarlo.....lei scappo' in camera sua,ma lui entro' in camera a cazzo duro e gli disse che una gran fica come lei non poteva aspettare che tornasse il marito,doveva essere scopata,e lui era pronto e non avrebbe mai detto nulla al marito....poi gli la mano e la porto' sul suo cazzo duro,lei come fosse drogata,non capi'piu' niente e si fece scopare.
Tutte le notti la scopava,ormai dormivano insieme.
Tornai dopo tre mesi,e qualcosa mi faceva presagire che le cose non andavano bene!
Mia moglie non sembrava affatto bisognosa di affetto,mio padre era nervoso e vedevo che i due si guardavano spesso negli occhi.
A letto,sembrava di scopare una donna che aveva preso cazzi fino al giorno prima,lo sentivo e poi trovai una cosa che mi fece insospettire!
Trovai per terra,sotto al mio comodino,un involucro di un farmaco,leggendo capi' che si trattava di un farmaco usato per avere prestazioni sessuali,era un involucro di viagra!!!!
Con una scusa mandai mio padre in citta' per prendere una cosa,e per farlo andare via,gli offri di portare mia moglie a fare della spesa,un invito,gli servi' mia moglie in un piatto d'argento!
Cercai in camera di mio padre delle medicine,e trovai tra queste,una scatola di viagra!
Tornato a casa,presi mio padre e gli chiesi per cosa gli servisse prendere il viagra,lui rispose che era una vecchia confezione che aveva,e si incazzo perche' avevo rovistato nei suoi cassetti.
No papa',non ho rovistato nelle tue cose,mi e' bastato raccogliere la carta del viagra sotto il mio letto!
Forse mi sono sbagliato a fidarmi,anzi no,sei stato fin troppo bravo a guardare Sandra,tanto che ti sei scopato mia moglie per chissa' quanto tempo!
Lui nego',anzi a proposito del viagra mi disse che spesso Sandra faceva venire un suo amico....
Mia moglie nego',passarono i giorni,e mesi,io non ero affatto convinto di loro,ormai il nostro rapporto era incrinato,sia con mio padre che con mia moglie.
Poi arrivo'il giorno del giudizio! mia moglie scopri' di essere incinta!!!!
Era incinta di 5 mesi,quindi non potevo essere io!
Chiamai mio padre e davanti a Sandra dissi che desideravo che Sandra partorisse,dopo di che' avrei fatto fare l'esame del dna e se non fosse mio padre il colpevole avrei accettato e perdonata lei,ma se invece il padre del bambino che lei aveva in grembo fosse mio babbo,avrei fatto un casino della madonna!
Lasciai i due da soli,presi la mia auto e sfrecciai via per cambiare aria.
Tornai e trovai mio padre,era seduto a leggere,mia moglie era uscita,mi chiama e chiede di parlare.
Sono io il padre del bambino,ho fatto sesso con Sandra per mesi,quasi ogni sera,al punto che per soddisfare al meglio tua moglie,ho dovuto prendere del viagra!
Adesso?
Adesso cosa?dissi incazzato a mio padre!
Io sono anziano,penso che forse Sandra dovrebbe abbortire!
No papa' ti dico io cosa devi fare,la casa e' mia,quindi te e quella troia di tua nuora,andate fuori dalle palle per sempre! e subito,capito?
A nulla basto' mia moglie piangere e disperarsi,e mio padre fingere delle crisi di attacchi di cuore......
Buttai fuori casa letteralmente i due,il vecchio prese le sue cose e insieme alla vacca della mia ex uscirono per sempre dalla mia vita.

Questo racconto di è stato letto 1 1 0 9 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.