Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "sabella" :

1 3 racconti trovati.

Sabella noir 8 Il velo si alza. La conclusione.
genere: pulp
Il velo si alza. LA conclusione. “Allora, la mia ipotesi è che, Giulio Ambrosi voleva rompere con il suo benefattore. E che, il suo benefattore, non abbia gradito e abbia ucciso Giulio” dico. La Marisa mi osserva seduta sul bordo del letto. Fausto, con un aspetto ancora più irsuto di un grizzly, sembra pendere dalle mie labbra. Abbiamo...
scritto il 2020-08-17 | da Vandal
Sabella noir 7 Barbarossa
genere: pulp
Barbarossa “Abbiamo un prete pedofilo che si eccita ad ascoltare i peccati pruriginosi di Sabella” sono nudo, seduto sulla poltrona di casa mia, con la Marisa che mi fa un soffocotto da urlo. Nonostante questo, cerco la concentrazione giusta e cerco di trovare un senso a quel casino. E la Marisa ha modo di farmi rilassare con quel movimento...
scritto il 2020-08-17 | da Vandal
Sabella noir 6 E si ricomincia con i soliti sospetti
genere: pulp
E si ricomincia con i soliti sospetti . Io e la Marisa siamo in chiesa. Fausto è a casa che recupera le energie della notte precedente. Gran bella cavalcata, se ci ripenso. Ci siamo passati la Marisa come un pippaiolo si passa una canna ad un rave party. Gualtiero il sagrestano sta preparando per la Messa. Ines la perpetua, osserva con occhio...
scritto il 2020-08-16 | da Vandal
Sabella noir 5 - Storie di brogli e garbugli
genere: pulp
Storie di brogli e garbugli La mia salvatrice varca la soglia del pub alle 11 di sera. Le ordino una birra chiara. Ma non è sola, c’è anche il Fausto, uomo rude, capelli neri e fluenti, aspetto irsuto, fisico da lottatore. L’uomo che venne dal Nord, il trivellatore di fondali marini. Per dieci mesi all’anno se ne stava su una piattaforma...
scritto il 2020-08-16 | da Vandal
Sabella noir 4 - In gabbia -
genere: pulp
In gabbia Con il marito della Marisa di nuovo a casa a festeggiare la lunga permanenza lontano da casa, il sottoscritto, oltre a passare le ore vuote a farsi seghe, ha pensato bene di fare il segugio e di continuare le indagini. Sabella è ancora in coma, sua madre veglia giorno e notte su di lei, pregando e maledicendo. Io, la vado a trovare in...
scritto il 2020-08-14 | da Vandal
Sabella noir 3 - Seghe e indizi
genere: pulp
Seghe e indizi “Una ragazza coi fiocchi” Lino il gelataio serve un gelato ad una bimbetta grassoccia e vestita di bianco che sembra un mushmellows “Quasi una volta al giorno, arrivava qui, si metteva l’ alla vetrina e ordinava un gelato. Panna, fragola e cioccolata” “Le ha mai fatto delle avanche?” chiede Marisa Lino inorridito la...
scritto il 2020-08-13 | da Vandal
Sabella noir 2 - Post sbornia
genere: pulp
Post sbornia Mi risveglio con un gran mal di testa e un dolore alla schiena. Il sole entra tra gli scuri, attraverso le tende e mi fa svegliare di soprassalto. Sono in boxer, con l’uccello di fuori e una bottiglia di whiskey abbandonata sul pavimento “Wow” La porta del bagno si apre e la Marisa mi viene incontro con un’aria da zombie. Ha...
scritto il 2020-08-13 | da Vandal
Sabella noir 1- Bici
genere: pulp
Sabella noir Bici Sabella la monella esce di casa avvolta nel suo abito fiorito blu e azzurro. Ha un capello di paglia calcato in testa, adornato con fiori di garofano e sandaletti neri con calzette bianche. Saltella giù dalle scale, la gonna che si apre ad ombrello ogni volta che si fa uno scalino. Sabella è una ragazza carina, dalla faccia...
scritto il 2020-08-13 | da Vandal
Isabella
genere: gay
Era una bella mattina mio zio Maurizio sulla cinquantina di cui ero ospite per studiare mentre i miei abitavano in un paese, io avevo diciotto anni e il mio Zietto era appena uscito di casa lui era un tipo robusto e grassoccio io il mio nome Luca snello e carnagione chiara moro, sapendo di essere solo ho sempre avuto il desiderio di essere donna...
scritto il 2020-04-12 | da Isabella1
Oh, mia Isabella
genere: etero
Era un giorno di metà dicembre, fuori la neve scendeva da circa un’ora e dentro l’aula universitaria si stava letteralmente gelando. Era l’ultimo giorno di lezione prima della pausa natalizia e della conseguente sessione di gennaio e febbraio. Solitamente, finite le lezioni, mi facevo invitare a casa di Leonardo con la scusa di...
scritto il 2020-01-21 | da Alex98__
Elena e Isabella - Una strana storia tra coinquiline
genere: feticismo
Elena si era svegliata presto quel mattino, aveva lezione alluniversità. Si alzò per andare in bagno per prepararsi ad affrontare lennesima giornata tra i libri ma non ne aveva proprio voglia. Ma chi se ne frega oggi taglio!!! penso mentre tirava lo sciacquone dopo aver fatto pipì. Si rinfilò nel letto e dopo poco riprese sonno. Quando...
scritto il 2019-08-23 | da Erotua
Isabella
genere: feticismo
E' un bel sabato pomeriggio di sole. Sono le 15 e devo prendere il pullman per andare a trovare un mio amico che abita in un'altra città. Mi presento: mi chiamo Mario, ho 21 anni e sono alto 184cm e peso 80kg, ho un bel fisico scolpito da anni di palestra e sacrifici, ho capelli e occhi marroni e mi piacciono da matti i piedi delle ragazze. Mi...
scritto il 2015-09-14 | da supermario_95
Isabella
genere: prime esperienze
Isabella è un’insegnante di Mestre di circa 45 anni. Si spaccia per libera ma in realtà verrò a sapere solo dopo che ha una relazione di sesso con un altro uomo che abita un po’ distante. Rispettabile, posata e come si definisce lei “ una donna di classe”. L’ho conosciuta tramite una agenzia matrimoniale e come si usa in quei casi...
scritto il 2014-07-16 | da PaoloeMarta
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.