Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "casa" :

2 3 1 racconti trovati.

Mia madre e il padrone di casa
genere: tradimenti
MIA MADRE E IL PADRONE DI CASA Scritta da: GuY 24 marzo Quell’anno l’ invernoera particolarmente gelido. In casa eravamo rimasti io e mia madre, mio padre era fuori città per lavoro, il suo non è che fosse un grande stipendio ma era sufficiente a garantirci una vita dignitosa nulla di più. Mia madre faceva quanto poteva badando di...
scritto il 2011-05-25 | da Guy24marzo
Sola in casa.
genere: masturbazione
Ciao a tutti! Mi chiamo Anna e ho 19 anni compiuti da poco. È da anni ormai che mi eccito leggendo i vostri racconti su questo sito, e ora ho deciso di unirmi a voi per sdebitarmi almeno un po’! Sono una bella ragazza credo, non perfetta ma so di essere sexy: carnagione scura, viso un po’ allungato, capelli castano scuri e occhi nocciola....
scritto il 2011-05-22 | da porcellina-anna
Giovanni e l'anziana vicina di casa
genere: tradimenti
GIOVANNI E L’ANZIANA VICINA DI CASA. Giovanni, quarant’anni ben portati, fisico atletico, un metro e settanta, molto spigliato, simpatico e attraente. Impiegato presso una multinazionale era stato da poco trasferito a Milano. L’azienda con sede nei pressi di San Siro, stadio Meazza come si chiama adesso. Non era la prima volta che Giovanni...
scritto il 2011-05-19 | da grandeariete
La casa al mare
genere: incesti
Il mio papa' era ed e' un uomo interessante, nulla di particolare, ma nella normalita' esprime fascino. Buon parlatore sempre ben vestito e con modi garbati si vede che e' stato educato all'antica, e' un uomo che usa ancora aprire la portiera dell'auto per far salire una donna o le sposta la sedia per farla accomodare. E proprio questa...
scritto il 2011-05-11 | da mitana
Il mio padrone di casa
genere: gay
A 22 anni finalmente sono riuscito ad andare a vivere da solo, da 2 anni lavoravo come contabile in una ditta artigiana, prendevo bene e potevo quindi pagare tranquillamente l'affitto del mio monolocale. Mi sentivo soddisfatto, intimamente realizzato ma le sorprese della vita sono più varie della fantasia, un giorno la ditta chiuse e rimasi...
scritto il 2011-05-08 | da ninfotimido
Prime esperienze (3) a casa dai nonni
genere: gay
la zia staccò il telefono,cadde atterra e tutta ubriaca iniziò a ridere come una pazza,io iniziai a piangere e a gridare-voglio mamma!!-.Mirco cercava invano di rassicurarmi, visto che piangeva ma cercava di trattenere le lacrime.gli dissi-ma vattene,voglio andarmene da mamma!- all'improvviso scoppiò a piangere e mi disse-smettila,nemmeno io...
scritto il 2011-04-07 | da mattia
Una sera passata in casa
genere: incesti
Non era la prima volta che Pina, una 62enne in carne e molto formosa, si addormentava davanti alla televisione. Anzi le capitava spesso di svegliarsi nel cuore della notte stravaccata sul divano, ricomporsi e andare concludere nel suo letto il sonno. Ma quella sera le cose andarono diversamente. Il figlio Davide di 28 anni, cosa insolita non era...
scritto il 2011-04-02 | da fantasy incest
Cambiamenti in casa 5
genere: incesti
Erano ormai tre mesi che io e mia madre eravamo amanti, e lei era molto cambiata negli atteggiamenti e nell’abbigliamento. In casa indossava sempre abiti succinti ed eccitanti, e la biancheria era sempre sexy: reggiseno a balconcino, perizoma ridottissimi, bustini e corpetti da puttana di bordello, e non mancava mai il reggicalze che sapeva...
scritto il 2011-03-22 | da Luca
Cambiamenti in casa 4
genere: incesti
Così quando arrivò l’ora di andare a dormire mi infilai tranquillamente nel suo letto. Mamma mi aveva preceduto e stava già sotto le lenzuola con addosso una camicia da notte velata e abbastanza sexy. Io subito mi strinsi a lei e l’abbracciai posando le mani sul suo bel culone grosso e la baciai in bocca. Mia madre, che ormai stava...
scritto il 2011-03-18 | da Luca
Cambiamenti in casa 3
genere: incesti
L’essersi fatta sborrare in faccia in quella maniera, aver cercato lei stessa gli schizzi di sperma che le imbrattassero il viso, rappresentava un segnale inequivocabile: in mia madre covava l’istinto della troia! Questo segnale era per me molto incoraggiante, ed avevo davanti a me due giorni e mezzo per dedicarmi completamente a lei e far...
scritto il 2011-03-16 | da Luca
Cambiamenti in casa
genere: incesti
La storia che mi appresto a narrare, e le successive vicissitudini che mi hanno di fatto cambiato la vita, ebbe inizio due anni fa, quando anche la seconda delle mie due sorelle maggiori si sposò e restai solo io a vivere con mia madre. All’epoca avevo 28 anni ed ero, come ancora sono, insegnante precario. Mia madre Maria, insegnante in...
scritto il 2011-03-14 | da Luca
Una famiglia accogliente - Capitolo 8 - Soli in casa
genere: etero
La cinsi con un braccio, e le baciai la fronte, respirando forte. Lorena mi abbracciò stringendo il petto, dicendo: “È stato bellissimo come sempre”. Sorrisi, e le diedi un bacio sulle labbra. “Vieni qui piccola mia” dissi stringendola. Eravamo sotto le coperte, in camera sua. Sonia non era in casa, e io e Lorena ne avevamo...
scritto il 2011-02-23 | da Minstrel.love
Vita universitaria a casa della sorella bona
genere: incesti
La mia fantastica sorella. A casa mia, nel piccolo paesino di °°°° io ero arrivato molto tardi, infatti ero l’ultimo di tre figli, mio fratello Aldo di 14 anni, mia sorella Laura, di 8 anni, forse per errore, ma nessuno me lo aveva mai fatto pesare, i miei mi avevano amato ed avevo goduto dell’aiuto e della protezione dei fratelli più...
scritto il 2011-02-21 | da enrico pani
Il club della casa gialla
genere: prime esperienze
Storia inventata Qualcuno suonò alla porta. Il grande giorno era arrivato. Sapevo che dovevo muovermi in fretta. Mi alzai , ero in pigiama,per andare  ad aprire non c’era nessuno e nessuno mi ero aspettata di vedere , solo una sacca nera. Da qualche mese frequentavo una nuova scuola , Ominia , li la gente pareva solo capace a dividersi in...
scritto il 2010-12-09 | da Anonimata
Padrone di casa e della sua vita
genere: dominazione
Anna era una ragazza molto carina; non appariscente come le tante belle ragazze che si vedevano in giro, ma ad una seconda occhiata risaltava molto più di loro. Era alta 1,60, dal corpo morbido, una terza misura di seno, capelli castani lunghi e fluenti, due occhioni castani dolcissimi, una bocca dalle labbra piene e morbidissime. Vestiva in...
scritto il 2010-11-22 | da gattinabagnata
Vicina di casa
genere: etero
Ormai mia moglie e` tornata dal suo ex e una o due volte al mese mi telefona per dirmi che tutto va bene e s`informa della mia salute. Non sono piu` arrabbiato con lei e le voglio ancora bene basta che mi stia lontana. Le sono grata per tutte le emozioni che mi ha fatto provare e per il piacere che per cinque anni ha riempito la mia vita e mi ha...
scritto il 2010-11-14 | da Mitana
La padrona di casa
genere: prime esperienze
La padrona dello stabile dove abitavamo in affitto venne a stare nell'appartamento di fronte al nostro, all'ultimo piano. La padrona, la signora Luisa, si era sposata tardi – circa a quaranta anni – con un geometra del Comune. Avevano una figlia : Rebecca. La signora Luisa aveva sempre vissuto abbastanza agiatamente e non era preparata alla...
scritto il 2010-11-08 | da Morotto
Gioia cerca casa
genere: dominazione
Ancora stordita dalle mie ultime esperienza, decido di rallentare con gli incontri sessuali. Anche una mia nuova lettrice, Chiara, mi ha consigliato di farlo. Effettivamente il rischio che corro è grosso. Mi prendo dei giorni dal lavoro, dunque. Resto in casa. Passo dal televisore alle parole crociate; pulisco; mi sdraio sul letto. LA sera mi...
scritto il 2010-09-30 | da Gioia
La mia casa
genere: incesti
Salve anche se la mia grammatica non è stupenda ma volevo raccontarvi la mia esperienza.. tanto tempo fa circa 12 anni fa sentivo tutte le sere un rumore strano, questo rumore proveniva dalla camera dei miei, praticamnte il l,etto cigolava, avevo paura di andare vicino alla porta e spiare o ascoltare, tutte le sere questa storia, quando un gg...
scritto il 2010-09-21 | da andrea
Quando arriverai nella mia casa
genere: poesie
Quando arriverai nella mia casa<br /> che sarà il tuo riposo di guerriero<br /> cercami<br /> fra i trionfali girasoli <br /> lavati dalla calda pioggia d'estate,<br /> nei gerani cuore viola arrampicati<br /> nelle vecchie crepe dei muri,<br /> dentro la rossa veste setosa.<br /> della sontuosa boungavillea. <br /> Lascerò per segnarti la...
scritto il 2010-09-10 | da Viola Nera della Guerra
La piccola vicina di casa 1
genere: etero
La verità amici è che uno cerca di stare lontano dalle tentazioni, ma se te le servono su un piatto d'argento..... fine settimana lungo, sento suonare alla porta, apro e mi ritrovo davanti i genitori della piccola nina, per un attimo, eterno, pensai di svenire. -ciao cesare, non sappiamo come chiedertelo, ci siamo concessi qualche giorno di...
scritto il 2010-09-01 | da Cesare
Una rivale in casa - 2
genere: incesti
UNA RIVALE IN CASA<br /> <br /> CAP. 2<br /> <br /> Da quel momento cominciai ad essere sopraffatta da un piacevole turbamento e una perenne eccitazione.<br /> Non sapevo spiegarmi il perché, ma il fatto di sapere che mio marito e mia figlia erano attratti da una forte e reciproca attrazione sessuale, anziché offendermi mi creava uno stato di...
scritto il 2010-08-18 | da Bird
A casa di Chiara
genere: dominazione
Alle sette in punto Chiara si svegliò. Avvertì un piacevole solletico alle piante dei piedi, una carezza gentile su ogni dito ed un bacio appena accennato sul tallone. Mosse i piedi ed il dorso della sue estremità destra colpì la guancia di Letizia, che in ginocchio in fondo al letto e con la bocca appoggiata ai piedi di Chiara sospirava...
scritto il 2010-08-11 | da tom aniel
Una rivale in casa - 1
genere: incesti
UNA RIVALE IN CASA<br /> <br /> CAP. 1<br /> <br /> Era un po’ di tempo che avevo dei sospetti!<br /> Noi donne per queste cose abbiamo un sesto senso… non lo so… quando stavamo tutti e tre insieme percepivo nell’aria una atmosfera sensuale, un qualcosa di impalpabile, ma che mi faceva pensare….<br /> Mio marito e mia figlia…<br />...
scritto il 2010-08-11 | da Bird
A casa del bidello
genere: trio
Si decisamente mi era piaciuto, ma questo non impediva certo alla mia mente di ragazzina di farmi mille domande e di avere mille dubbi, non sapevo proprio cosa pensare , e gli avevo dato anche il numero di cellulare come mi aveva chiesto. Ero in casa sdraiata sul letto nella mia cameretta che pensavo a ciò che era successo, mi ero fatta scopare...
scritto il 2010-07-20 | da chiaretta
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.