Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "casa" :

2 4 0 racconti trovati.

A casa di una vicina
genere: bisex
E' una mattina soleggiata. Io ho 24 anni e sono a casa mia e dopo un po' decido di andare a trovare una vicina di casa. Lei ha 65 ed è ancora una bella donna alta 1.70, capelli biondi, occhi azzurri e porta la 4° di seno. Dopo un po' esco di casa e mi incammino verso casa sua e poi gli suono il citofono e lei "chi è" e io "sono Alex" e lei...
scritto il 2012-06-11 | da alex87
Accudito dalla vicina di casa 3°parte
genere: sentimentali
3°parte Mamma aveva telefonato entrambe le sere, io a tranquillizzarla che tutto andava bene, Patrizia era sempre disponibile, raccontavo il vero. Sapendo che mamma è alquanto apprensiva, non le avevo detto dell’imminente appello per l’esame. Quel mattino, non accesi nemmeno il cellulare, per paura di dimenticarlo attivo durante la prova...
scritto il 2012-06-09 | da falco
Accudito dalla vicina di casa 2°parte
genere: sentimentali
2° parte La prima giornata senza i genitori era trascorsa, valutazione molto positiva, non avrei certo potuto pensare che la mia vicina di casa Patrizia mi avesse accudito così “bene”. Dormimmo ogni uno a casa propria. L’appuntamento lo fissammo per la sera, intorno alle 19.30, se fossi arrivato prima io, potevo accomodarmi da Patrizia....
scritto il 2012-06-08 | da falco
Accudito dalla vicina di casa
genere: sentimentali
Finalmente era arrivato il fatidico giorno. I miei genitori avevano vinto un viaggio per due persone, durata una settimana e ora si apprestavano a partire, lasciandomi solo. Ragazzo di 22 anni, avevo la possibilità di godere di una settimana di libertà. Non era la prima volta che i miei partivano senza di me, ma era senz’altro la prima che,...
scritto il 2012-06-07 | da falco
A casa mia
genere: gay
Era un lunedì di un caldo luglio di un paio di anni fa, quando non ho avuto la forza di alzarmi presto per andare al lavoro. Sono rimasto a dormire a lungo e alle 9.00 ho chiamato in ditta per dire che prendevo un giorno di ferie. Avevo passato un fine settimana movimentato e nervoso a causa di alcuni lavori che avevo fatto in cantina e quel...
scritto il 2012-05-27 | da Michel
Ritorno a casa con sorpresa
genere: dominazione
Sono una donna e con i miei ventinove anni credo, a giusto motivo, di potermi ritenere nel cuore della piena maturità e psicologica e psicofisica. Non mi mancano i corteggiatori ed anche se sono fidanzata con Piero, non mi sento in difficoltà quando qualche conoscente mi arricchisce di complimenti. Non ho fronzoli per la testa e, come la...
scritto il 2012-05-10 | da Anonima capuana
La casa di campagna 2 (seconda parte)
genere: bisex
(continuazione) Alex entra nella vasca e si sciacqua se sue palle appena rasate,poi dice che deve pisciare,allora Toby si inginocchia nella vasca davanti il suo cazzo con la bocca aperta e dice che vuole assaggiare il suo liquido dorato. Pochi secondi e Alex dirigie il suo piscio caldo nella bocca e in faccia a Toby. Sembra una cosa molto...
scritto il 2012-05-01 | da Giovanni
La casa di campagna 2 (prima parte)
genere: bisex
Dopo la fantastica scopata ne io ne Toby abbiamo voglia di ultimare il lavoro che e'rimasto da fare in giardino. Siccome c'e' un grosso albero da tagliare Toby mi chiede se puo' portare un suo amico ad aiutare il prossimo sabato.Io gli rispondo che se e' un ragazzo affidabile ed e' pure figo come lui,va bene. Toby mi risponde che e' anche piu'...
scritto il 2012-04-29 | da Giovanni
La casa di campagna
genere: bisex
Mi chiamo Giovanni ho 30 anni,sono moro,alto,di bell'aspetto,fino a poco tempo fa,etero curioso,ora posso dire bisex. Dovevo pulire la casa di campagna e mi rivolgo a una ragazza rumena che fa questo lavoro. Si chiama Diana ha 26 anni e mora,capelli corti,bel fisico, complessivamente carina anche se non eccezionale,con un aria da troietta. Diana...
scritto il 2012-04-27 | da Giovanni
Il vicino di casa
genere: etero
Nel mio stesso palazzo, sopra al mio appartamento abitano da tempo una coppia. Lei impiegata e lui pensionato che è andato in anticipo, una persona giovanile che porta bene i suoi anni. Ogni volta che mi vede che sono da sola mi fa sempre dei complimenti: “come sei bella, come stai bene, come sei cambiata” e cose del genere. A volte anche...
scritto il 2012-04-24 | da Brillante
Festa a casa di Barbara
genere: orge
Sabato sera una nostra amica Barbara ci ha invitati alla sua festa di compleanno e al telefono mi aveva accennato a una serata trasgressiva ,io ho fatto presente a Barbara il fatto che mia moglie Laura era contro i rapporti al di fuori del matrimonio, e lei mi ha rassicurato che avrebbe trovato lei il modo per aggirare l'ostacolo. quando siamo...
scritto il 2012-04-19 | da Ocaselvaggia58
Il mio vicino di casa
genere: gay
il mio dirimpettaio e' un inquilino nuovo,ha preso l'appartamento a ottobre,e' un giovane cubano di colore,fa' il velista. spesso lo incontro sul mio pianerottolo e ci salutiamo,e' sempre sorridente e cordiale.l'altra sera ero a casa,uscito dalla doccia 10 minuti prima ,ero in accappatoio quando sento suonare la porta,apro e mi trovo il giovane...
scritto il 2012-04-15 | da pappafico
La casa, tratto da Histoire G.
genere: sentimentali
Prima di allora non avrei mai immaginato di poter essere in grado di compiere azioni simili, alla sola idea di dover lambire il pene senile di uno sconosciuto individuo sarei stata assalita da un senso di istintivo ribrezzo che mi avrebbe impedito di poter elargire una prestazione così esclusiva. Ora invece, dopo la frequentazione della CASA,...
scritto il 2012-04-14 | da Gloria1951
Marina la mia vicina di casa 1
genere: tradimenti
Ciao eccomi di nuovo a raccontarvi una storia che ho avuto la fortuna di vivere nei primi anni 90 tutto comnicio' quando accettai dalla societa' che voleva costruire il complesso l'incarico di progettista e direzione lavori di un complesso di villini in una zona del litorale romano verso sud di Roma. il complesso che doveva sorgere era composto...
scritto il 2012-03-27 | da mario55rm
Se non ci si aiuta tra cugini - Capitolo 1 - Bacio sotto casa
genere: incesti
Beatrice mi sorrise mentre strofinava con forza nella pentola. Io risposi con un sorriso leggermente imbarazzato, e tornai a sistemare gli scatoloni di materiale. Il trasloco era appena iniziato, e c’era tantissimo da fare: fortunatamente Beatrice si era offerta di darmi una mano. Causa lavoro mi sono dovuto trasferire in provincia, e se non...
scritto il 2012-03-22 | da Minstrel.love
Sabrina la mia vicina di casa
genere: prime esperienze
“SABRINA” E’ LA MIA VICINA DI CASA E’ un giorno d’estate, sono le 15,00 e fa un caldo bestiale, sto attraversando il terrazzo di casa mia per andare in giardino, sono seminudo, nel senso che ho in dosso solo lo slip e le ciabatte ai piedi; sto andando in giardino, sul prato, a sdraiarmi sulla sdraia sotto l’ombra di un ombrellone,...
scritto il 2012-01-19 | da piterpan
Il Playboy e la Vicina di casa
genere: etero
Si sveglia a mezzogiorno passato da poco, si beve una spremuta d’arancio e mangia una paio di fette biscottate con della marmellata, va in bagno si fa la barba poi decide di tornare a letto, tanto non ha molto di importante da fare e dopo una serata come quella che ha appena trascorso è meglio recuperare tutte le energia in vista della...
scritto il 2011-12-17 | da Kyr
Il Casale
genere: dominazione
Non era trascorso nemmeno un mese dal nostro primo incontro nel ristorante, e Laura era sparita dalla mia vita, senza dare nemmeno una spiegazione, un cenno, niente, così come era entrata ne era uscita, lasciandomi completamente assuefatto a lei. Passai settimane terribili, a chiedermi perchè e a rimpiangere i pochi, intensissimi, momenti...
scritto il 2011-10-14 | da Solo per Laura
Avventura nella casa nuova
genere: gay
Era solo una settimana che io e la mia famiglia ci eravamo trasferiti nella casa nuova, io avevo da poco compiuto 16 anni, era magro, pelle chiara, coi capelli lunghi castani che circondavano il mio viso fanciullesco, quella sera era solo in casa, i miei erano in visita di amici e quando ero solo andavo nella camera dei miei genitori e dal...
scritto il 2011-09-25 | da ninfotimido
Storia di un incontro troppo a lungo rimandato con una casalinga annoiata e insoddisfatta dal marito
genere: tradimenti
Io e grazia ci conoscevamo ormai da tempo. lei era sposata con un uomo che non aveva mai realmente amato e io ero single ormai da troppo. insistetti per incontrarla quando venni a sapere che suo marito sarebbe rimasto fuori città per una breve traferta. avevo conosciuto antonio su internet, su uno di quei soliti social network che ormai vanno...
scritto il 2011-09-06 | da scrafagliotto
Una visita particolare, a casa sua
genere: masturbazione
La incontrai di nuovo, in un corridoio dell’ospedale, in un tardo pomeriggio di alcuni giorni seguenti la visita in ambulatorio. “Ciao come stai? “…”e senza attendere la mia risposta…”sono contenta di rivederti…”…”mai quanto io te…”risposi….quanto successo, ormai ci “autorizzava” a darci del “tu…”… ne...
scritto il 2011-08-17 | da Zeta
Il vicino di casa
genere: trio
spett direzione vorrei scrivere una storia che stiamo vivendo da 12 anni io e mia moglie premetto che oggi o 63 anni e mia moglie ne a 60 mi vergogno un po ma o deciso di raccontarla. ho avuto sempre sin da ragazzo di vedere mia moglie con un'altro lo leggevo su riviste come le ore ma la gelosia mi attanagliava gli anni passavano quando facevo...
scritto il 2011-08-13 | da mimi
Il paradiso in casa
genere: incesti
La prima volta che i miei occhi guardarono in modo diverso mia sorella era una mattina d’estate, la scuola per lei era finita da pochi giorni. Ero uscito dalla mia camera da letto per andare in bagno e attraverso la porta aperta la vidi. Lei era in canottiera e si protendeva verso lo specchio del bagno con la pancia premuta sul lavandino....
scritto il 2011-08-09 | da softickler
A casa di Manuela 2
genere: saffico
Non ce la facevo piu..anche io volevo sentire il profumo della sua pelle, dei suoi capezzoli…le alzai la testa dal mio seno, la guardai un attimo in viso sorridendole; misi le mani sulle sue spalle e la feci sdraiare sul letto e mi buttai sopra di lei. Toccava ora a me prendermi cura dei suoi deliziosi capezzoli che si erano eretti, turgidi...
scritto il 2011-08-08 | da Arianna90
A casa di Manuela
genere: saffico
Dopo quella estate speciale a casa di mia zia, sono tornata a casa mia e non vedevo l'ora di incontrare la mia amica del cuore Manuela. Ci conoscevamo fin dalle elementari e ormai fra di noi non c'erano segreti, anche se dentro di me non osavo raccontarle quello che mi era capitato: mi vergognavo troppo! Il mattino dopo il mio ritorno mi preparo...
scritto il 2011-08-04 | da Arianna90
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.