Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "casa" :

2 7 5 racconti trovati.

La cantina di casa mia
genere: etero
Mi piace la cantina di casa mia, ci sono un sacco di cose da usare per masturbarsi, selle, tubi, macchine, manubri e altro ancora. Ero scesa in cantina per il solito motivo: penetrarmi con qualcosa di lungo e grosso, ma cosa?..mi tolsi pantaloni e mutandine e cominciai a strusciarmi sulla sella della bici del mio coinquilino(Un figo pazzesco)...
scritto il 2016-07-26 | da justus
A casa di papà - Non mi dire
genere: voyeur
"Che cosa avevamo detto?" Mauro era incazzato nero con Ivan. "Che lei non doveva venire a sapere di Giuliano." Lo stava guardando con il veleno negli occhi. "Perché cazzo gliel'hai detto?!" "Ma che cazzo vuoi?! Mi ha chiesto dov'eri e io gliel'ho detto." "Sai che questo scherzo che mi hai fatto poteva mandare completamente a fanculo tutto...
scritto il 2016-07-19 | da Alba6990
Episodio a casa degli zii
genere: incesti
Ciao, questo episodio è parte di un racconto su cui sto lavorando. Per commenti, critiche, proposte indecenti, la mia email è: pensieriosceni@yahoo.it. Grazie. Una sera stavo disteso sul letto di mia cugina e sfogliavo alcune riviste che lei teneva sul comodino. Lei faceva la spola tra la cameretta e il bagno perché si stava preparando per...
scritto il 2016-07-13 | da pierre
A casa di papà - Ma quindi tu sei...?
genere: gay
Il giorno dopo Giada si alzò con la convinzione di dover chiedere a suo padre riguardo agli antidepressivi di Ivan. Glielo doveva, era suo fratello in fondo e lei aveva il diritto di sapere perché lui prendesse quelle pillole. Aveva pensato di non chiedere a Ivan perché le sembrava già fin troppo imbarazzato dalla loro discussione. Scese in...
scritto il 2016-07-12 | da Alba6990
A casa di papà - Non mi piace
genere: etero
Ivan era seduto al tavolo in cucina. Papà non c'era e Giada sentiva che era il momento buono per parlare di quello che era successo la sera prima. Aveva deciso di non dire niente a papà, si sa i ragazzini hanno gli ormoni a mille e Giada era comparsa nella vita di Ivan da poco. Il loro legame di sangue poteva ancora non essere ben chiaro nella...
scritto il 2016-07-07 | da Alba6990
A casa di mio suocero
genere: incesti
Salve, mi chiamo Valeria ho 29 anni e da 10 sono sposata con Sandro 15 anni più di me. Sono una ex indossatrice, lavoravo presso un agenzia di Palermo che organizzava sfilate di moda Regionali. Spesso capitava di andare a fare le hostess per qualche stand in fiera. In pratica ero sempre in giro per la Sicilia occidentale. Con mio marito ci...
scritto il 2016-07-03 | da vincenzo
Il mio vicino di casa atto finale
genere: etero
E dopo che i nostri umori si erano uniti, pensate che lui fosse contento ? No ! Lui" mica ho finito? Il mio cazzo è ancora dentro la tua bella figa!ora lo tiro fuori e tu da brava bambina lo pulisci tutto!" io" idiota al cubo!" lui lo leva .. Lo pulisco bene ... E poi lo rimetto in bocca ,Lecco e succhio bene molto bene! Lui geme.. Io succhio e...
scritto il 2016-07-02 | da Drusilla979
Il mio vicino di casa 2
genere: etero
Devo ammetterlo quando guardo una partita di pallone entro in modalità lessicale scaricatore di porto! Proprio come oggi ho invitato il mio vicino di casa a vedere la partita , la mia coinquilina non c'e! Lui ride a sentire con quanta eleganza imprecò! Lui" ehy ma le scopate che ci facciamo non ti hanno addolcito un po!?" io" lo sai come sono...
scritto il 2016-07-02 | da Drusilla979
Il mio vicino di casa
genere: etero
Ogni notte sempre la stessa storia... Non si chiude occhio! La colpa la mia coinquilina Alice che miagolava come una gatta in calore...Non ne potevo più! Una sera decisi di dire basta! Entrai come una furia nella sua stanza, lei stava cavalcando il suo lui...io incazzata nera " ma basta non ne posso più ... !" lei" ma vieni qui che ti faccio...
scritto il 2016-06-30 | da Drusilla979
A casa di papà - Ivan, ma che fai?
genere: etero
Giada entrò in casa sbattendo la porta. Era incazzatissima. Per tutto il pomeriggio quella grande troia di Alessia aveva fatto la civettuola con Stefano, nonostante lui la respingesse! Alla fine gliene aveva dette quattro e quella aveva avuto perfino il coraggio di fare la faccia incredula, come se lei fosse pazza e urlare contro! Alessia era...
scritto il 2016-06-28 | da Alba6990
Un mondo nuovo, a due passi da casa - capitolo 2
genere: trans
Roberto non fece parola con nessuno della sua esperienza con Carla. Non lo disse al suo più caro amico e neppure alla sua fidanzata con la quale, ultimamente, il sesso non era più lo stesso. Roberto sentiva che nei loro rapporti mancava ormai qualcosa, la voglia di sperimentare lo assillava. Fu per questo che, appena una settimana dopo il...
scritto il 2016-06-23 | da badguy
A casa di papà - C'è qualcun altro in casa?
genere: etero
Una nuova splendida giornata. Giada aveva dormito benissimo, come un sasso, e si era scordata quella strana sensazione di essere osservata. Molto probabilmente si trattava solo del fatto che era in una casa che non conosceva. Si alzò dal letto e tirò fuori dalla sua valigia una maglia larga e un paio di pantaloncini, non voleva farsi vedere...
scritto il 2016-06-22 | da Alba6990
Un mondo nuovo, a due passi da casa - capitolo 1
genere: trans
La serata al pub con gli amici era stata piacevole e Roberto, con la mente ancora annebbiata dall'alcol, non desiderava altro che concluderla con po' di relax. Casa dei suoi genitori, in cui Roberto abitava ancora, era a cinque minuti di macchina da un piazzale noto per la presenza di “lucciole”. Ci era capitato qualche volta in passato,...
scritto il 2016-06-22 | da badguy
A casa di papà - Ciao papà
genere: masturbazione
"Sono €35.70" disse il taxista con un tono di voce meccanico e senza vita. Giada si allungò sul chiodino di pelle che aveva appoggiato accanto a sé sui sedili posteriori del veicolo. Aprì la tasca e tirò fuori una banconota da 50 che porse all'uomo alla guida. In realtà il chiodino non le serviva a niente e lei non se lo voleva mettere...
scritto il 2016-06-18 | da Alba6990
A casa di Giovanni e Mirella
genere: scambio di coppia
Dopo il mio arrivo a Roma,la notte fu piena di orgasmi tra me e Marina,il nostro legame quella notte si saldò ancora di più.I nostri corpi si fusero,con i nostri sessi che diventarono un tutt'uno,si fusero,si cercarono,si presero,il piacere di Marina e il mio quella notte fu sublime,toccò vette sconosciute.La mattina dopo Marina era raggiante...
scritto il 2016-06-08 | da lothar
Mio figlio mi ha sborrato nel culo mentre mio padre origliava e mio marito era sull'uscio di casa
genere: incesti
Oggi è domenica e dunque in casa tutti stanno ancora dormendo ed io voglio terminare il racconto della lunga giornata di ieri: Quando mio figlio è arrivato in casa mi ha trovata ad aspettarlo dietro la porta con indosso il baby doll coi pizzi neri che mi ha regalato e con la faccia vogliosa di chi non vede un maschio da anni. Non appena...
scritto il 2016-05-22 | da Anna quarant'anni
Oggi da sola in casa senza i miei amanti(mio padre e mio figlio) e coi miei ricordi da raccontare
genere: incesti
Sono sola in casa. E' la prima volta che mi succede in un fine settimana da quando sono incinta. Mio marito e i ragazzi sono andati in montagna per una gita programmata da tempo con certi loro amici. Andrea che l'altro giorno mi ha regalato una giornata meravigliosa di sesso e di amore aveva anche lui un impegno con l'università. In previsione...
scritto il 2016-05-21 | da Anna quarant'anni
A sorpresa mio figlio mi ha portata fuori per chiavarmi a casa di un suo amico
genere: incesti
Ieri inaspettatamente ho fatto godere mio figlio dentro di me. Alla mia età e con la mia esperienza di vita non dovrei stupirmi più di niente. Invece gli eventi che si susseguono in modo inaspettato e straordinario mi stordiscono senza neanche darmi il tempo di riflettere sul fatto che nel volgere di pochissimi giorni (poche ore direi) si sono...
scritto il 2016-05-19 | da Anna quarant'anni
Compiti per casa
genere: sentimentali
Eccola là, la secchioncella, seduta al suo posto, mentre sistema le ultime cose nello zaino. Quando ho deciso di iscrivermi al corso serale, per prendere finalmente il diploma, non pensavo di dover fare i compiti in coppia come alle elementari... Ma d'altra parte, bisogna dar retta al prof, per portare a casa un minimo risultato...Quindi ok,...
scritto il 2016-04-20 | da Ioio
Il vicino di casa perfetto
genere: tradimenti
Ciao, mi chiamo Gaia ho 23 anni e sono sposata da poco...mio marito diciamo che mi soddisfa abbastanza ma io ho sempre avuto l indole da porca...amo essere scopata...leggo sempre i vostri racconti e mi eccito da morire e stavolta ho deciso i scriverne uno anch io....abito in una palazzina in cui siamo 2 famiglie e un uomo di 40 anni che sarebbe...
scritto il 2016-04-15 | da Rory9935
L'ingresso a casa
genere: etero
[Un racconto inventato, o meglio, fatti riadattati] Avevamo, come più volte ci era capitato, fatto la chiusura del bar. Andammo quindi verso casa mia. L'idea non era quella di farlo entrare. Ma nel momento in cui arrivammo davanti casa mia parti un bacio lungo ed intenso, il sapore di Pastis scoppò nelle nostre bocche, e, appena capito la...
scritto il 2016-04-04 | da ceci@
La casa del Master
genere: bondage
-INTRODUZIONE. •tutte le schiave che avevo dentro casa erano sotto un contratto che le costringeva a stare li per sempre, erano state costrette a firmare quel contratto poiche potevo ricattare ognuna di loro in modo da rovinargli la vita facendogli perdere tutto e costringendole a cambiare vita e ricominciare da capo• Entrò nella mia casa...
scritto il 2016-04-02 | da Dom
La casa nuova
genere: trio
detto che a lei gli piace il sesso, e poi gli ho raccontato tutto di te, e le donne che ti circondano, di Marina e delle donne che frequenti sono tutte bisex, se lei ha accettato il lavoro, è ovvio che ci sta…..non so la vedo un po’ distante, forse si annoia….Chiediamoglielo….Ana chiama Paula che si avvicina…stai lavorando? .. no, il...
scritto il 2016-03-15 | da lothar
Era mia madre - il ritorno a casa
genere: tradimenti
Era mezzanotte quando sono rientrato a casa, mio padre guardava la tv sul divano, di mia madre nemmeno l'ombra... Cosa dovevo fare? Anche se avevo scoperto mia madre, come giustificavo la mia presenza in un luogo sperduto dal mondo? Che ci facevo lì? Ecco il grande dilemma... Andai nella mia stanza, oltretutto mia madre ha l'abitudine da sempre...
scritto il 2016-03-02 | da Ales72
Un cubano in casa (prima parte)
genere: tradimenti
Questa è una storia vera, risalente ai tempi in cui mia moglie era una studentessa fuori sede all'università. Ve la racconto come se fosse lei a parlare in prima persona: A quei tempi, poco più che ventenni, condividevo la casa con altre due ragazze,la mia migliore amica Giulia (protagonista di un altro mio racconto, ndr) e Isabela, una...
scritto il 2016-03-02 | da Tuco20033
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.