Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "atto" :

6 0 7 racconti trovati.

Oggi ne ho presi quattordici
genere: gay
È quasi l’una, sono nel letto, sveglio, sto facendo un po’ di conti. Maurizio, Livio, Romoletto, Mauro, Gabriele, Dean, Teo, Riky, Jonny, i due Marco, Adelmo, Samuelone, Ughetto. Quattordici, sono quelli che mi hanno inculato oggi. Non è il mio record, ce ne sono stati di più, sicuramente, però tutti in gruppo, uno dietro l’altro, non...
scritto il 2020-03-08 | da Pisellino
Voi che avreste fatto?
genere: etero
Voi che cazzo avreste fatto al mio posto? Sono Mauro e lavoro… beh, meglio non dirlo, comunque sono un “colletto bianco” e nel casermone stile Fantozzi dove lavoro siamo tanti, veramente tanti, impossibile conoscerci tutti. Ovvio che le persone con cui sei più a contatto le conosci, di altre ne senti parlare spesso pur non incontrandole,...
scritto il 2020-02-28 | da Suve
Ho fatto tardi
genere: masturbazione
Ore 9.00 dovrei già essere al lavoro e invece.
Invece mi trovo ancora a casa, a guardare le chiavi dell'auto, bloccato, svuotato, annullato.
Ogni giorno la stessa routine: colazione, cacatone, doccia, auto, lavoro, lavoro, lavoro, cena, nanna.
Se va bene ci scappa una scopata, altrimenti una fugace sega. Una allettante sega se mi gira di...
scritto il 2020-02-10 | da simonehappysun
Il gatto con gli stivali
genere: tradimenti
Gli anni ‘90 volgevano al termine,oh,si,certo che volgevano al termine,inesorabili come in un crepuscolo, che ci avrebbe proiettato in questo mondo post neo tecnologico, così impalpabile e liquido,da non riuscire mai però’ a toccarlo realmente nell’anima ..... Già’, gli anni ‘90, la fine del secolo, ultima decade del ‘900, figli...
scritto il 2020-01-31 | da Stripper
Ricatto hard
genere: gay
Assumo un cameriere, si presentò con un ricco curriculum,aveva lavorato in prestigiosi locali,dopo pochi giorni già avevo capito che il ragazzo era molto professionale. Si chiama Fausto,bella presenza alto e occhi chiari,30 anni tre lingue parlate benissimo! Peccato per le molte donne che ci avevano fatto un pensierino,lui era gay...........
scritto il 2020-01-31 | da Lo prendo tutto
Gae, la prima sega che ti ho fatto
genere: masturbazione
Ricordo, seduti nella cabina di un camion della sua azienda, lui, Gae stava montando lo stereo nel camion e io ero seduta li accanto a lui e mi faceva strani discorsi sul, ....hai mai visto il cazzo di un'altro ragazzo? e io finta ingenua ho detto, no, ma in realtà avevo ben goduto quello di Calox, e lui senza dirmi niente lo tira fuori, 25cm...
scritto il 2020-01-16 | da Tony20
Il fattorino . Capitolo 2
genere: gay
Rimasi vicino al gate, aspettando. Non potevo credere che fosse passato un mese da quando Marco, il ragazzo che avevo incontrato durante il mio viaggio a Roma, ed io eravamo stati insieme. Dopo la prima volta che avevamo fatto l’amore nelle rovine delle terme romane, ero tornato a visitarle il più spesso possibile. Facemmo l’amore...
scritto il 2020-01-08 | da Aramis
Pornopresepe - antefatto
genere: orge
Racconto blasfemo non adatto per tutti Don Egidio aveva preparato tutto ad opera d’arte, il suo presepe vivente sarebbe stato il più bello e il più fedele all’originale dell’intera provincia aveva curato tutto nei minimi particolari con dovizia di termine,gli attori li aveva selezionati con cura tra i suoi parrocchiani ruolo per ruolo,...
scritto il 2020-01-07 | da Kyknox
Famiglia Casta di cognome, ma non di fatto. Discesa nel baratro della perversione per la famiglia Casta.
genere: incesti
Ciao a tutti, mi chiamo Simone e sono un ragazzo 26 enne della provincia di Modena. Sono uno dei 4 figli della famiglia Casta, precisamente il maggiore. La mia famiglia è molto ben vista in città, in quanto impegnata nel sociale. Mio padre, Paolo, è un famoso architetto molto apprezzato in Italia ed all'estero, dove ha svolto molti lavori di...
scritto il 2020-01-06 | da IncestMan
Il fattorino - Capitolo 1
genere: gay
Ero andato a Roma con una vacanza pagata. Mio zio era schifosamente ricco e, per tenermi fuori dai piedi per un po’, aveva finanziato il viaggio. Desideravo da sempre visitare l’Italia. Io ho 23 anni, sono alto con corti capelli neri, occhi marroni, con un corpo da nuotatore decisamente bello. Speravo, mentre ero a Roma, di incontrare un...
scritto il 2020-01-03 | da Aramis
Senza contatto
genere: masturbazione
Ora quella che vi voglio raccontare è forse la storia più strana, anzi direi particolare, di quando facevo la escort, la cosa strana è che non ho mai visto in faccia il mio cliente. A una prima impressione sembra impossibile, ma vi giurò che capirete il perché. Mi contattò per mail e mi spiegò il suo desiderio. Era un italiano che...
scritto il 2019-12-29 | da Lizbeth Gea
Il pipistrello. Atto I, scena III
genere: etero
Adele era ancora spossata a causa della massacrante masturbazione e ancora di più dall’intensità dell’orgasmo provato. Tuttavia aveva un gran quantità di lavoro da compiere in casa. Aveva già sistemato le camere e i bagni dei signori. Avrebbe poi pulito il pavimento del piano superiore. Infine si sarebbe dedicata alla cucina e alla sala...
scritto il 2019-12-29 | da Beinhorn
Galeotto fu lo Stregatto
genere: sentimentali
“Mamma mia che faccia!” penso guardandomi allo specchio. Cerco di darmi una parvenza di dignità legandomi i capelli… la faccia è sempre quella ma almeno non sembra che mi sia pettinata con i petardi. Ma poi , in casa mi piace stare comoda!! E’ domenica.. non devo fare una beata minchia fino a domani , mi voglio arrogare il sacrosanto...
scritto il 2019-12-18 | da Babi
Tanto va il gatto a largo (2)
genere: gay
Appena uscito dal bagno mi trovai Alessio nel corridoio che mi osservava: “Tutto ok? Ti sei ripreso?”, nel mentre si grattava proprio in corrispondenza del pacco. Io a quel punto alzai il tiro:” sì, sì scusami è che ero un attimo in imbarazzo! Poi non è tutti i giorni che si incontra un bell’uomo come te!” Alessio ne fu felice e mi...
scritto il 2019-12-02 | da Osama
Tanto va il gatto a largo (1)
genere: gay
Da qualche settimana, il mio nuovo gattino, sperimentava l’ebbrezza delle “gite” all’aperto; ovviamente io preoccupato che non si perdesse, gli avevo messo un collarino con tanto di nome, indirizzo e numero di cellulare. Tutto andava bene, fino a quando si realizzò la mia paura, una sera non rientrò per la sua solita pappa serale e da...
scritto il 2019-12-02 | da Osama
Ho fatto felice un senzatetto
genere: etero
Da alcune settimane, io e mio marito non ci vediamo spesso a casa. Avendo lui un' agenzia di investigazioni private è spesso fuori casa per lavoro e, quando torna a casa, è notte inoltrata e io sto già dormendo. Io invece sono impegnata tutto il giorno con il mio nuovo lavoro di area manager aziendale e supervisore dei direttori di filiale....
scritto il 2019-11-15 | da esme84
Ti comando e ti tratto da cagna
genere: dominazione
Come si lecca una donna? Anzi come si eccita? E come si tratta da schiava cagna? A me piace iniziare dolcemente ma poi voglio che assecondi i miei desideri.. e con le buone o le cattive deve eseguire i miei ordini. Beh io adoro corteggiare una donna, amo soprattutto quando inizialmente è dolce e sensuale e poi diventa una maiala. Mi piace...
scritto il 2019-11-15 | da Giorgio new
Il pipistrello. Atto I, scena II
genere: trio
Nel momento esatto in cui la signora Rosalinde riceveva, con grande ed estrema, nonché reciproca, soddisfazione, fiotti di generoso sperma nelle proprie viscere, suo marito, il conte Gabriel Von Eisenstein, e l’avvocato Blind stavano discutendo seduti ad uno dei tavoli appartati del Caffè Schwarzenberg. Il conte era un uomo di quasi...
scritto il 2019-10-30 | da Beinhorn
Il pipistrello. Atto I, Scena I
genere: etero
Ispirato all'omonima operetta di Johann Strauss Figlio. La trama originale trasformata in un turbinio di sesso sfrenato nella ricca Vienna del XIX secolo. Tutti i personaggi, con i loro sotterfugi e azioni, uomini e donne indifferentemente, sono pervasi da una incontrollata libidine e da una lussuria sfrenata. Commenti come sempre ben graditi....
scritto il 2019-10-19 | da Beinhorn
Compagna di giochi e di giocattoli
genere: etero
Non era la prima volta che la portavo in un sexy shop, ma più in là del curiosare non eravamo andati, notai il suo interesse per i dildo e i vibratori, cercavo di spiegargli le differenze tra i modelli, per quel che potevo sapere. La convinsi a sceglierne uno, per sperimentare cose nuove, da sola, o insieme, scelse un rabbit all’ inizio,...
scritto il 2019-10-11 | da J.P.V.
Il ricatto 2/2
genere: incesti
Torno in cucina e finisco di preparare il tavolo. Quando dieci minuti dopo ricompare mia mamma e mia sorella alle mie spalle non posso non notare che Stefania indossa una nuova maglietta senza maniche. -Ti piace ? Me la regalata mamma.-, -Molto sexy !- esclamo sorridendo a mia sorella e a mamma, quindi aggiungo. -Mi sembra però un po troppo...
scritto il 2019-10-04 | da foreveryoung
Il ricatto 1/2
genere: incesti
Il ricatto. Mi chiamo Marco, ho diciotto anni. Ho una sorella, Stefania, più piccola di me di quasi tre anni, Da circa dieci, da quando nostro padre si è separato da nostra madre, viviamo tutti e tre in un piccolo appartamento ubicato all'interno di una vecchia palazzina di tre piani. Questa estate io, mia sorella e nostra madre abbiamo...
scritto il 2019-10-04 | da foreveryoung
Il ricatto
genere: incesti
Il ricatto. Mi chiamo Marco, ho diciotto anni. Ho una sorella, Stefania, più piccola di me di quasi tre anni, Da circa dieci, da quando nostro padre si è separato da nostra madre, viviamo tutti e tre in un piccolo appartamento ubicato all'interno di una vecchia palazzina di tre piani. Questa estate io, mia sorella e nostra madre abbiamo...
scritto il 2019-10-03 | da foreveryoung
Sotto Ricatto, finale bis
genere: pissing
Ho sbagliato a chiamare finale il precedente episodio e anche questo non lo è. Innanzitutto devo precisare che mentre Caterina faceva pipì nel water, dopo che l'avevo implorata di farmela in bocca, mi veniva da piangere e volevo fettarmi ai suoi piedi e baciarli e pregarla ancora. Poi, dopo essermi versato la sua pipì addosso, finalmente mi...
scritto il 2019-09-19 | da servo tullio
Sotto ricatto finale
genere: dominazione
Caterina, con il suo corpo giovane, la pelle liscia, le tette sode, avanza verso di me tenendo il vibratore di Sandra impugnato alla base e appoggiato alla sua vulva, agitandolo verso di me come se fosse una donna armata di cazzo, la mia passione. Arriva fino alla mia bocca e poi lo usa per schiaffeggiarmi una volta a destra, una volta a...
scritto il 2019-09-18 | da Servo Tullio
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.