Orpelli

Scritto da , il 2010-03-26, genere poesie

Suppellettili

sono i miei capelli,

che devi spostare

per trovare la pelle

dov'è più bianca

perché mai vi arriva il sole.

Un fiore rosso

è sbocciato

tra grovigli di passione,

petalo vellutato.

Liscia la pelle

tra incanti e faville.

Orpelli inutili le vesti,

mentre vorrei vestirmi

solo di te.

Questo racconto di è stato letto 2 4 3 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.