Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "sempre" :

2 8 8 racconti trovati.

C'è sempre un inizio 2
genere: incesti
Mi accarezzava la figa, tutta attorno, le gambe, mi mordeva, io lo respingevo ormai senza volontà, ero svuotata, non volevo e volevo, non lo avevo mai visto così diverso dal solito, non era più mio padre, non era più il lavoratore, il medico stavo per conoscere come sono i maschi eccitati, anzi ifoiati, ma allora ancora nn lo sapevo. Provavo...
scritto il 2010-12-04 | da Anna
C'è sempre un inizio 1
genere: incesti
Mi hanno sempre fatto pesare il fatto che dal momento della mia nascita la mamma aveva iniziato a stare male e che non era più migliorata e mi facevano pesare questo come una colpa. Non solo i miei, mia madre e mio padre erano molto molto giovani quando io sono nata, erano più i nonni e gli zii che me lo facevano pesare. Non era odio ma certo...
scritto il 2010-12-04 | da Anna
I Romano 5: Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” (parte terza: Franca Vannucchi)
genere: pulp
I Romano 5: Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” (parte terza: Franca Vannucchi) Al matrimonio di Rino Gentilini, Beppe Cinghiale si era portato un'attricetta diciottenne. Vito invece non aveva portato nessuno. A Rino aveva detto che avrebbe fatto da cavaliere a sua sorella Lina e che era molto importante per lui essere messi al tavolo...
scritto il 2010-11-01 | da Joe Cabot
I Romano 4: Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” (parte seconda)
genere: pulp
I Romano 4: Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” (parte seconda) Dopo quella notte, Vito si era alzato presto ed era andato a cercare Ciro Ciccione per prendere i suoi 120 chilogrammi di muscoli e ciccia e sbatterli contro un muro per i raudi che lo avevano svegliato quella notte. Poi tirandosi dietro Ciro, ammaccato ma perdonato, era...
scritto il 2010-10-14 | da Joe Cabot
I Romano 2: Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” (parte prima)
genere: incesti
I Romano 2: Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” (parte prima)<br /> <br /> Vito Romano non era sempre stato “lo Zio” come suo padre padre non era stato un granchè, come Capo famiglia. Ma era pur sempre un padre e faceva quello che di solito fanno i padri in certi ambienti: evitano di farsi ammazzare i figli. Per il resto Antonio...
scritto il 2010-09-18 | da Joe Cabot
Mamma ti accoglie sempre
genere: incesti
Era circa un anno ormai che ero tornato da mia madre dopo aver lasciato mia moglie incinta di un traditore. Pasavo il tempo libero nei cessi della citta` in cerca di cazzi da succhiare o per le scale che portavano in casa di prostitute e facevo la fila insieme ai soldati arrapati. Spesso non trovavo cio` che cercavo quindi tornavo a testa bassa...
scritto il 2010-09-01 | da Mitana
C'è sempre una prima volta
genere: trio
Sono qui sul treno che mi sta portando verso Roma per conoscere di persona quella persona speciale che è Roby……..è strano come sia riuscito ad entrare nella mia vita in punta di piedi e riuscire a scoprire delle cose di me stessa che neppure io conoscevo. E’ l’unica persona al mondo con la quale io riesca a parlare di tutto con...
scritto il 2010-08-23 | da roby
Cuore di mamma sempre disponibile
genere: incesti
Mi rendo sempre piu' conto che raccontare i segreti piu' intimi e' come mangiare le ciliegie , una tira l'altra . La mia fanciullezza non l'ho raccontata mai a nessuna se non alla moglie attuale che e' qui accanto a me a leggere e correggere quello che scrivo . Le espongo i miei ricordi e poi li scriviamo a quattro mani , come si suol dire .La...
scritto il 2010-08-19 | da Mitana
Una fiamma sempre accesa
genere: poesie
Ho disegnato piccole lingue di fuoco sul tuo viso,<br /> le stesse lingue di fuoco che irrorano la mia anima,<br /> che mi abbracciano quando la mia testa si piega,<br /> ansimante, verso la tua ombra.<br /> <br /> Piccoli crepitii come baci rappresi sulla mia pelle,<br /> rimembranze di una sera lontana,<br /> ma viva, ancora, sulla mia pelle,...
scritto il 2010-04-28 | da Enchantra
Passivo da sempre
genere: gay
Da sempre il mio desiderio era di fare pompini e di essere inculato. Mi sono capitate poche occasioni dove sono riuscito a fare un pompino con ingoio e alla prima possibilità di essere inculato mi ritirai e non volli essere penetrato,ma subito me ne pentii.<br /> Il fatidico giorno arrivò e fu per mè il giorno più bello,lo conobbi tramite...
scritto il 2010-02-25 | da Totore1960
Sono sempre troia
genere: etero
Al cazzo non so resistere, non ci sono mai riuscita: mi piace troppo, soprattutto quando è talmente grosso da aprirmi completamente e ogni volta ho sempre la possibilità di farmi montare da dei veri tori scatenati…<br /> Oggi pomeriggio è venuto alle 15 Michele, l’amico di mio figlio e io, memore del suo cazzone (28*12) lo desideravo...
scritto il 2010-02-25 | da LaMamma
Non sempre una gita scolastica è noiosa
genere: orge
Stavamo tornando a scuola dopo una gita noiosissima in una famosa città a base di visite guidate nei musei e di controllo assoluto da parte dei professori.<br /> Anche se eravamo quasi tutti maggiorenni, essendo in un quinto liceo, dovevamo ancora subire le prediche e le rotture di scatole.<br /> Prima di arrivare avremmo dovuto fare almeno sei...
scritto il 2009-12-05 | da Anonima
Noi ragazze siamo sempre in ritardo
genere: saffico
Claudia - correte, cazzo, dai muovetevi...sono le quasi le tre il mio ragazzo mi aspettava per le 2 in quel locale<br /> Lorenza - ma lascia perdere quel tonno del tuo ragazzo, lascialo aspettare...tanto non si starà di certo annoiando<br /> Claudia - ma dove l'hai messa la macchina? e cosa vorresti dire che non si sta annoiano??<br /> Stefania...
scritto il 2009-04-09 | da Sarettina
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.