Il secondo sogno 🏡

Scritto da , il 2022-10-16, genere tradimenti

Come avuto il contratto,
Ho subbito il bisogno di realizare unaltro sogno fino a ora inrealizzabile, comprare una casa.
Con il mio compagno passiamo il nostro tempo libero in cerca della casa dei nostri sogni.
Con i prezzi della citta decidiamo di allontanarci il dovuto.
Dopo varie ricerche ci inbattiamo in una costruzzione nuova, certo un po' distante ma accessibile,
E un cantiere avanzato,
Conosciamo il costruttore una brava persona all'apparenza ma scopriro a mie spese che è un uomo calcolatore e spietato.
Ma andiamo per ordine
Con il mio compagno, prendiamo un appuntamento per stipulare il compromesso.
(E MI COMPROMETTERO E NON POCO)
CI RITROVIAMO in banca io il mio compagno il direttore della banca un consulente finanzario il costruttore e un investitore che ha sposato il progetto.
Portiamo con noi tutti i ducumenti necessari per poter accedere al mutuo.
Firmiamo il compromesso lasciando un assegno di 15000 euri che il costruttore lo ha contagiato nell valore dell inmmobile,
In pratica c'è li ha prestati per poter iniziare le precedure per accedere al mutuo.
Ora simo in attesa del approvazione del consulente.
Non c'è giorno che non passi a vedere il villino.
Coi giorni entro i confidenza col costruttore, spesso pranzo con lui.
Mi innlustra mi consigli come porre modifiche.
In un certo senso sono affascinata da lui un uomo che si è fatto dal nulla.
Mi confido mi sbottono mi espongo con le mie debbolezze.
Un giorno ero come al solito in cantiere mi arriva la telefonata del consulente, mi brillano i occhi,
Ma la mia felicita dura poco, attacco scoppio in un pianto.
Il costruttore Mi abraccia chiedendomi cosa fosse successo, piagendo sulla sua spalla dico che non possiamo comprare il villino, il mutuo non ci era stato concesso.tranquilla ci penso io
Chiama il consulente parlano più di mezzora attaca, mi guarda credo di aver risolto ma ora dipendera da te accarezzandomi il volto passandomi un dito sulle labra, sta venendo qui cosi chiariremo tra noi il piccolo equivoco creatosi ma vedra con un suo piccolo sacrificio risolviamo.
Il cantiere e vuoto siamo io e il costruttore, sono le 20 arriva il consulente, chiede sa tutto?
No aspettavo te e una cosa delicata è giusto ponderarla con garbo.
Ascolto ma non comprendo
Cara signora la situazione è molto complicata il suo nuovo lavoro non gli da garanzie dovute, ma c'è una piccola possibilita io chiudo un occhio per le mancanze garanzie ma lei dovra aprire le gambe.
Rimango senza parole,
Barbetto frassi senza senso.
Cara signora come detto ognuno deve fare la sua parte.
Dico no non fa nulla lascio perdere rinuncio.
Il costruttore ribadisce incazzato, e no bella mia non e cosi semplice se ha 15000 mila euro perche domani metto l'assegno in pagamento e cosi diverra morosa e non potra più accedere a nessun prestito.
COSA VOLETE
signora la credevamo più sveglia ovio
SCOPARTI COME UNA PUTTANA
mi trovo coi seni scoperti senza accorgermi sono stati veloci e due bocche attacate ai miei capezzoli.
Sono inpietrita dalla situazione non riesco a ragionare.
SIGNORA NON CI SONO ALTERNATIVE SOLO SE SI CONCEDE HA LA POSSIBILITA DI REALIZARE IL SUO SOGNO, E NOI IL NOSTRO.
Vedra che rimmarra soddisfatta
Sono scioccata mi sento far pressione sulle spalle, mi piego sui miei talloni trovandomi due cazzi da soddisfare,
Chiudo i occhi e mi dedico al praticare un pompino
Il costruttore commenta il mio operato, visto che ti dicevo che era facile convincerla, son tutte troie per avere una casa son disposte a tutto,
Brava ora dedicati al cazzo del consulente che io mi occupo a questa bella fica, passa la mano aperta sulla fiza e la inzzupo, guarda troia sei un lago non vedevi l'ora di essere scopata vero.
Mi da due sculaccioni ora mi ritrovo a 90 e non mollo il cazzo del consulente,
Cazzo la troia me lo sta divorando.
Squilla il mio cell vedo il numero mi stacco è il mio compagno, vengo investita in volto da una sborrata gigantesca e il custruttore mi riempe la fica, mi trovo a rispondere senza sapere che dire,
Il costruttore mi strappa il cell,
Sera signore siamo in cantiere con il consulente per risolvere un piccolo problema addiacente al mutuo, se ci raggiunge spieghiamo come risolverlo,
Si la sua signora è disposta a qualche sacrificio ma lei dovrebbe essere d'accordo per procedere.
Arrivo dopo 2 ore in cui nel frattempo io vengo scopata in doppia come una cagna in calore.
Arriva il mio compagno spiegano che farrano delle cose poco chiare e se tutto filira liscio si puo accedere al mutuo,.
Quella sera volli fare amore col mio compagno per copertura se fossi rimasta incinta visto che i due porci me l'avevano farcita a dovere.

Questo racconto di è stato letto 2 7 2 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.