Piccolo cuore

Scritto da , il 2022-09-23, genere dominazione

Pulsa, piccolo cuore,
pulsa per quelle dita
che indecenti e volitive
accendono di voglie pesanti
l'intero corpo.

Pulsa, piccolo cuore,
pulsa per quella lingua
irriverente e padrona
dietro la quale c'è un mondo
di mille o centomila facce
che invano tentano
di scardinare azioni
e malvagie maledizioni.

Pulsa, piccolo cuore;
accompagna i miei sospiri
trascinami brutale
dove la fantasia
s'arresta e sbigottisce.

Pulsa piccolo cuore,
scagliami oltre quel muro
mentre libera e legata
attendo fremente.

Pulsa, piccolo cuore!
Continua a battere
frenetico e incessante
anche adesso che travolta
giaccio sfinita e rintronata
in attesa di un ritorno
più caldo, più forte.
Pulsa, piccolo cuore.
Pulsa di desiderio
di strazio e di piacere.

Questo racconto di è stato letto 4 5 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.