Amore karmico il giorno del giudizio

Scritto da , il 2022-09-19, genere dominazione

La sera rientro a casa con mauro,
Su mia richiesta i ragazzi sono dalla nonna.
Mio marito come mi vede mi viene incontro cercando di bacciarmi in bocca,
Mi scanso,
(avevo fatto prima di rientrare un pompino con ingoio)
Marco puoi baciare tuo marito anzi devi, conoscerà il mio sapore.
Bacio mio marito, sono indisagio
Si stacca capendo che ho il sapore in bocca, mi guarda nei occhi,
Li ho lucidi mi dispiace averlo fatto.
Mio marito comprende prima di baciarmi di nuovo, dice ti amo.
Marco si e seduto sul divano,
ORA BASTA
Juliana vieni qui, mi fa sedede sulle sue gambe, abracciati
Costantin giusto,
SI
siediti,
Comprendi che se voglio me la porto via,
Ma mi ha inplorato di non farlo
Questo comporterà dei cambiamenti nella vostra coppia.
Il tuo ruolo sarà marginale,
Dovrai accetare il tuo nuovo ruolo
Visto che non potra essere totalmente mia pef non dividervi,
Ho pensato che allora sara di tutti
Mio marito in che senso?
Che lei vivra in questa casa con te e i ragazzi,
Ma la dovrai condividerla ogni qual volta la desideri.
NON COMPRENDO
Io sono zitta ascoltando
Che se hai desiderio di scopartela dovrai farlo soltanto con unaltro!
MA CIOE NON CAPISCO
se vuoi scopargela lo devi fare insieme con unaltro.
Quindi ti consiglio di scegliere con cura i montoni per non sputanarvi.
Stasera ti faccio vedere che troia di moglie ai.
Sento suonare alla porta, mi avvio per aprire, marco mi ferma non cosi leva tutto rimani in pery
Lo guardo mi spoglio e mi avvio
Marco su accompagna tua moglie
Apro sono i tre coinquilini
Che strabuzzono i occhi
Faccio le presentazioni
Presento mio marito, torniamo in salone tutti e 4.
Marco costantin oggi vedrai che cosa e capace tua moglie, su juliana fa vedede la camera da letto,
Si avvia in camera con loro tre.
Aspetta prendiamoci da bere, cosi ci conosciamo ahah
Si dsentono gemiti urletti inprecazzioni,
Marco mi chiede se sono pronto per capire il nostro futuro,
MI AVVIO VERSO la camera qullo che vedo mi fa strabuzzare mia moglie presa in tutti i buchi
Geme gode e coinvolta in una tripla ho una errezione vederla usata cosi
Vengono uno alla vonta dentro mia moglie,la trovo soprafatta da tre corpi vrgo solo i pirdi e un culo grosso con 2 palle anzi 4 se la stanno scopando in una doppia il terzo si sta gustando un pompino lo vedo strabbuzzare e un ingoia tutto troiaa.
Scende dal letto si accende una sigaretta mi vien vicino, sei fortunato vorrei io una moglie così, anche quello che si sta scopando la fica si stacca andando difronte alla bocca di mia moglie lo vedo dallo specchio che riflette come mia moglie se lo ingoia mentre ha ancora sopra di schiena a quello che se la sta spaccando il culo, ha la fica rossa le labra aperte e un piccolo rigolo di sborra che esce da quella fica che ormai è una caverna sfondata
Sono inpietrito dalla scena degna di un fil porno.
Anche il terzo si sfila dal culo scansandola come se fosse un sacco.
Madonna che inculata ce ne sono poche che se lo prendono fino alle palle,
Anche lui mi fa i complimenti per mia moglie, mi vado a prendere una birra.
Marco su va ora da tua moglie noi andiamo in cucina,
Te la puoi scopare ora ti consiglio di farlo perche domani partiamo per due settimane, e non so se quando ritorna avra voglia di cazzo ahahah.
Mi guarda ora piange sa che mi sto sentendo male,
Potrai perdonarmi
Mi distendo affianco l'abraccio, ho i occhi lucidi ti sto perdendo vero?
Lei mi bacia in bocca, mi fa sentire lo sperma di unaltro uomo passandolo nella mia bocca,
Se accetti questo saro sempre tua.
Troia gli sputo in faccia lo sperma puttana ti amo troppo per perderti si accettero tutto per amore.
Fu la mia miglior scopata della mia vita ne feci 4 di seguito,
Anche se non avevo un cazzo extra lho sfondata distrutta ho riversato su di lei tutte le frustazioni umiliazioni che ho ricevuto, mi son sfogato e svuotato, lei e provata dalla monta, ragiungo i 4 in cucina brindiamo come vecchi amici,
Ormai non ho più una moglie fedele ma una vacca da monta che dovrò da oggi in poi condividerla con chi marco desidera.
Marco chiama mia moglie
JULIANA SPICCIATI CHE ABBIAMO FAME CAZZO
La vedo entrare in cucina trabellante provata cammina a piccoli passi a gambe larghe,i 4 cazzi presi anno lasciato il segno.
SU PREPARA QUALCOSA CHE DOBBIAMO RIMERTICI IN FORZE CHE STANOTTE SARA UNA LUNGA NOTTE DI PASSIONE.
Credo che mia moglie non dimentichera mai questa giornata, la scopiamo a turno in 2 o tre alla volta fino al mattino, è ormai un corpo senza piu reazzioni e come un sacco semivuoto, il mattino ci addormentiamo tutti su un corpo devastato di mia moglie.
Quando ci svegliamo e nel tardo pomeriggio, saluto i compagni di monta mia moglie e tutta dolorante
Marco mi raccomando juliana domani ci vediamo all aereporto alle 7:00
So che rivedrò mia moglie tra due settimane.
Esco per ricuperare i ragazzi


Questo racconto di è stato letto 9 0 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.