Io Polpetta e la sottomissione di una giovane coppia

Scritto da , il 2022-06-13, genere dominazione

Ora con polpetta facciamo coppia,inizio ad avere notizie interessanti sul ragazzo di juliana,
Dopo che ho messo chiara su un piatto d'argento mi è fedele.
Non passa giorno che non si trombi chiara,
Altra sera ci siamo incontrati l'ho trovata dimagrita e provate la sono scopata ed devo dire che polpetta l'ha allargata per bene ho un bel cazzo ma ora scivola agevolmente anche in culo.
Gli domando come va lei sei un bastardo mi ai messa in mano di un pervertito,non si sazia mai altra sera e venuto a casa e ha preteso di ri.anere
Io normale voleva divertirsi
Cazzo lo chiami divertirsi
Mi scopa anche 5 volte al giorno se ho il ciclo mi prende il culo e pompini non ce la faccio più liberami da lui ti prego,nel mentre ecco polpetta lei sbianca arriva ciao amore bene che ne dici di una bella rimpatriata dai vieni che chiara ci rallegra il pomeriggio,
Io perfetto andiamo a casa mia che stiamo più tranquilli,
Lei bastardo
Non posso deludere un amico vero polpetta,a proposito ti vedo dimagrito .
Polpetta raggiante merito di chiara ho perso 15 kg in due mesi
Io l'amore fa miracoli
Anche te chiara ti vedo dimagrita dovresti ingoiare più proteine ahah caro polpetta qui e colpa tua,
Lui provvederò da oggi non si spreca piu6 nulla vero chiara.
Mi guarda siete due stronzi.
Arrivati a casa polpetta si tuffa in piscina,approfitto di parlare con chiara,
Ti libererò da lui in cambio di un favore.
Lei entusiasta faro tutto quello che vuoi basta che me lo levi dalle palle.
Ok ora succhia.i il cazzo poi ti spiego,
Chiara si impegna a soddisfarmi ,
io chiamo polpetta ehi chiara ha bisogno di una spinta,lei prova a divincolarsi ma la tengo pressata parla senza che si capiva un cazzo.
Polpetta di corsa arriva la prende dai fianchi e la inpala nel culo coi suoi 23 cm spinti di botto,
Pressata sento sul cazzo le vibrazioni delle urla di chiara facendomi godere come un maiale.
Polpetta ci da dentro di brutto ora capisco perché vuole liberarsi di lui,
Mi ridiventa duro polpetta l'alzata ora inpiedi impalata lui la tiene dalle cosche che sono spalancate difronte a me così messa la prendiamo in due ,lei provata mi butta le braccia al collo mi sussurra che ero un bastardo uno stronzo ma cazzo non ho mai provato nulla di simile urlo un orgasmo che la fa vibrare ,polpetta dava dei colpi potenti e profondi sollevandolo portandola coi seni in faccia una scena vista da fuori doveva essere di una erotismo devastante,ci scambiamo i buchi mi ritrovai chiara farmi un pompino col culo per quanto polpetta nei ultimi mesi l'aveva allargato,la troia godeva da matti dalle maledizioni passò a incitare la monta si infuriano ben 6 sbarrate,
Mi aveva letteralmente svuotato,polpetta ne fa altre due ora inizio a capire la povera chiara,
Polpetta era sempre ingrigato aveva una fame di sesso fuori misura,
Li lasciai a casa mia perché avevo delle cose da fare,rientrai alle 22 trovai chiara mezza svenuta con polpetta che se la stava ancora chiamando,liberai chiara che con un filo di voce mi disse di liberarla da lui che l'avrebbe uccisa,mi svenire tra le braccia.polpetta se ne andò deluso vole continuare ma lo mandai via.
La mattina chiara ancora tutta dolorante e provata mi ringraziò ma non vuole andarsene via da casa mia per paura di polpetta,
Il marito la cercava,era disperato quando vede la mogli pianse a dirotto,mi fecero un po pena ma dalla mia posizione non mi potevo dimostrare debole,così presi chiara per mano dicendo al marito di aspettare che dovevo chiarire con lei di certe questioni.
In parole povere me la scopai e gli sono venuto sul volto riportandola al marito con la sborra sul viso per chiarire se ci fossero dubbi chi era
Il padrone.
Dovevo sempre imporre il mio potere per raggiungere il mio scopo scoparmi e sottomettere juliana.

Questo racconto di è stato letto 2 8 8 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.