Prima notte 2

Scritto da , il 2022-06-06, genere incesti

Con terrore vedo mio padre accasciato sopra la ragazza,urlo e chiamo Fatima,arriva subito e capisce subito il dramma
“fila via e vestiti immediatamente e rimani in camera penso a tutto io sparisci!!!!!”
Con terrore mi infilo in camera mia e aspetto,passano almeno due ore e alla fine Fatima ritorna
“tutto a posto tuo padre è già pronto per il funerale e la ragazza è sparita,da oggi sei tu la governatrice e ricordati che hai sotto di te il popolo,comportati come tuo padre,basta mettiti i vestiti che devi portare,stola mantello e ricordati che da oggi sei tu che comandi!!!!!!”
Da quel giorno sono presa per sistemare tutto,incluso i nuovi consiglieri,le guardie,le tasse insomma tutto quello che deve fare un governatore,ma sono una donna e la sera in camera mentre mi accarezzo sento la voglia di un cazzo affondato nella figa oppure in bocca mentre mi chiava e mi fa bere un litro di sborra.
Fatima mi capisce a mi aiuta,si fa fare di tutto fino a chiavarla con la mano dentro,mi lecca tutta incluso il culo ma io ho sempre il sogno di un cazzo.
Una mattina mentre giro per il palazzo sento parlare due guardie nella loro stanza,mi avvicino non vista e ascolto cosa dicono
“ma tu vedi la nuova governatrice??il viso è bello ma sotto??nessuno sa come è fatta cosa pensi???”
“non lo so ma quando la vedo il cazzo mi diventa duro subito,la sogno nuda con il mio cazzo in mano e io che la prendo in tutti i modi,prima la chiavo in bocca,poi la lecco e quando vedo che gode lo schiaffo nella figa fino ai coglioni,è un sogno ma pensa che dopo averla vista vado in bagno e mi sparo una sega sognandola in ginocchio che si piglia la mia sborrata in faccia e in bocca”
“hai ragione ma non pensiamoci andiamo che la ronda ci aspetta”
“Buon giorno signori nooo comodi comodi,vorrei sapere quando finite la ronda oggi”
“Governatrice ci scusi dobbiamo andare finiamo alle 4 del pomeriggio cosa desidera??”
“niente di grave dovreste venire nelle mie camere dopo la ronda che dovete fare un lavoro che io non riesco posso contare su di voi???”
“certo per noi è un onore verremo di sicuro a dopo”
Sono voluta entrare ovviamente senza dire che ho ascoltato ma perché avevo visto che erano due bei ragazzi e se uno veramente aveva voglia io ero pronta per lui.
Praticamente volo nella mia camera e chiamo Fatima,devo prepararmi per il pomeriggio,arriva e mi abbraccia e mi bacia in bocca
“ahhhh era tanto che non mi chiamavi,credevo che non mi volevi più,dimmi cara cosa debbo fare???”
“niente di grave,mi devi preparare per questo pomeriggio,figa depilata,massaggio al culo e alle tette per dare vita,è molto che non facciamo questo dai comincia mentre io mi spoglio”
A vedermi nuda si eccita e anche lei si leva il vestito e inizia a leccarmi tutta,mi fa venire quasi subito nella sua bocca e dopo inizia la pulizia e i massaggi.
La figa viene depilata perfettamente e mi mette della crema all’interno che mi dà piacere solo a toccarla e finisce con un massaggio alle tette e a tutto il corpo che mi fa venire.
“allora tutti questi preparativi cosa vogliono dire???hai un cazzo a disposizione??? Dai dimmi tutto,posso fare anch’io la mia parte??”
“calma Fatima oggi per la prima volta spero di assaggiare non uno ma due cazzi,se riuscirò prenderli tutti e due certamente verrai anche tu per prendere la tua dose e non nella figa ma nel culo,ti manca vero??”
“siiiii dopo tuo padre non ho preso nessun cazzo nel culo e pensa che ho fatto solo un paio di pompini al cuoco,certo la figa non manca ma sogno una slargata di culo mi chiamerai vero?????”
“Ma di sicuro la mia adorata porcella varrà accontentata adesso sparisci che mi preparo”
Ovviamente non metto mutandine ne reggiseno ma solo corpetto e gonna con le allacciature sul davanti così mi denuderò in un lampo.
Aspetto l’arrivo delle due guardie e puntualissime entrano
“eccoci governatrice siamo a suoi ordini cosa dobbiamo fare??”
“bravi adesso voglio sapere chi è di voi due che mi sogna nuda e che si spara una sega immaginandomi sua allora non dite niente???”
“ma….a dire il vero…..scusateci…non pensavamo….erano solo parole….”
“certo ma non diventate rossi non dovete scusarvi,io devo accontentare il popolo e specialmente le mie guardie,allora vi eccito pensandomi nuda davanti a voi???? Benissimo ecco mi spoglio e adesso cosa fate??”
Mi slaccio i vestiti e sono nuda,mi avvicino e accarezzo le due patte
“caspita siete in due che mi desideravate,vedo sotto due bei cazzi già duri e allora cosa aspettate!!!!!vi devo sbattere in prigione per insubordinazione!!!!forza fatemi vedere cosa avete sotto”
Uno mi prende e inizia a infilarmi la lingua in gola e a palparmi tette e figa,l’altro inizia a levarsi la divisa e in poco tempo me lo trovo davanti con un cazzo dritto che è una meraviglia ma stranamente completamente senza peli.
“vieni caro fammelo sentire e gustare”
Mentre l’altro si spoglia sono alle prese con quel cazzo,scappellarlo e menarlo è un piacere mentre lui mi lava tutta e è subito con due dita dentro la figa che è già un lago.
Mentre sono abbandonata alle sue carezze arriva anche l’altro che mi presenta un altro cazzo quasi gemello.
Due cazzi!!!!uno in bocca e l’altro lo meno,poi cambio ma i due dopo i primi approcci vogliono tutto così divento la bambola a loro disposizione.
Bocca e figa,poi cambiano,figa e tette,tette e bocca ,figa e clitoride masturbato fino a farmi sbrodolare
Credo di avere orgasmi a ripetizione e quando si preparano a un nuovo assalto mi ingoio fino ai coglioni un cazzo oppure mi ingoio i coglioni e infilo un dito nel culo;questo li eccita al massimo e così ricomincia la sarabanda.
“bastaaaa mi avete distrutta cosa aspettate riempitemi dove volete ma voglio vedere i vostri cazzi sputare sborra a ripetizione ho la figa in fiamme e mi fanno male le mascelle dai sborratemi tutta”
Penso che anche i loro cazzi siano pronti a esplodere visto per ore mi hanno presa in tutti i modi e infatti si pigliano i cazzi in mano e iniziano a sputarmi schizzi da tutte le parti
“eccoti accontentata ti riempiamo tutta ,poi leccati e massaggiati dicono che un massaggio di sborra sia il toccasana per le donne ahhhhh ho finito dammi una pulita alla cappella e poi un attimo di riposo,se vuoi aspetta che ci ricarichiamo e si ricomincia e dimmi la figa è in fiamme ma il culo come stà???noooo davvero sei vergine ma cosa aspetti a dircelo vedrai che dopo sistemeremo anche l’ultimo buco”
“State calmi il culo dovete guadagnarlo ma adesso voglio sapere perché avete i cazzi depilati,noi donne ci depiliamo a vedere uomini con il cazzo pelato è veramente strano”
“la storia è complicata e non so se posso raccontarla,ci sono alte persone”
“se vuoi filare in prigione per un pò di anni inizia a dirmi tutto e dato che ho il tuo cazzo in mano posso anche darti una mozzicata alla cappella allora parla!!!!!”
“conosci la duchessa XXX e sua figlia??”
“purtroppo sì sono due depravate abituate a torturare i servi e,si dice, anche dedite alle messe nere,ma voi cosa centrate con quelle due persone?? Perbacco appena hai sentito quei nomi il cazzo ha ripreso vigore,penso che voi due avete partecipato a qualche maialata allora raccontatemi tutto e se necessario prenderò provvedimenti per quelle due”
Iniziano a dirmi che nelle prigioni succedono cose terribili specialmente per le giovani donne,dietro pagamenti le donne vengono spogliate e torturate fino alla morte,ma quello che è terribile che le due donne sono lì a guardare e mentre i boia eseguono quello che ordinano le due loro vogliono essere chiavate,inculate e altro e godono a vedere quelle povere donne distrutte,mi raccontano che hanno visto donne squartate,seni tagliati culi sfondati da pali esagerati e tutto questo succedeva mentre le due godevano con cazzi da tutte le parti.
“ma non è possibile e voi due cosa fate????ve le sbattete anche voi??con il cazzo depilato??ditemi la verità ve lo hanno ordinato loro??gli fa schifo vedere il cazzo con i suoi peli???”
“a dire il vero le due ci hanno pelato perché volevano il cazzo in bocca fino ai coglioni e così purtroppo mentre assistevamo alle torture ci pigliavano il cazzo in gola oppure ci sparavano seghe fino a farci venire,e quelle due godevano con noi e con le torture delle donne”
“quello che dite è terribile ma voglio essere sicura,andiamo alle prigioni per interrogare i guardiani forza rivestitevi…….. anzi no aspetta voglio succhiarlo un pò vieni,prima mi avete lavata adesso voglio sentire il sapore della tua sborra dammelo e fammelo succhiare”
Forse quel racconto macabro li ha caricati stà di fatto che mi ingoio due sborrate mentre quello che aspetta mi lava la figa a leccate.
“adesso basta rivestiamoci e andiamo a vedere le prigioni,voi due mi aiuterete a far parlare i guardiani,certo anche con le maniere forti,devo avere certezze dei misfatti delle due”




Questo racconto di è stato letto 6 2 1 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.