Letto bagnato

Scritto da , il 2021-10-13, genere pissing

Sono mesi e mesi che il mio ragazzo mi stuzzica con il pissing. Lui ha 23 anni, io 22 ed abita da solo a Milano. L’altra sera mi è venuta a prendere e abbiamo fatto il giro dei Navigli a bere. Ho bevuto tantissimo è una volta rientrati a casa sua, complice alcol e primo freddo, mi scappa la pipì. Appena mi dirigo verso il bagno, Luca mi afferra e mi butta sul letto. “Che fai!?!?mi sto pisciando addosso. “ gli urlo. “È quello che voglio” dice Luca sfilandomi il perizoma dal vestitino e baciandomi la patata. Ero in imbarazzo totale. La sua faccia era tra le mie gambe e la sua lingua me la leccava stimolandomi pipì e piacere. Mi sono lasciata andare, ho pisciato in faccia a Luca. Lui continuava a leccarmela, ho bagnato tutto il letto, sentivo la mia urina dappertutto. Appena finito di pisciare, Luca arriva con il suo cazzo e mi penetra. Mi bacia, era fradicio di urina e la cosa mi eccitava. Al momento della sua sborrata, glielo prendo a due mani e mi faccio venire in bocca. Luca rimane lì un po’ con il pisello gocciolante di sperma davanti alla mia faccia e un’istante dopo mi piscia in piena faccia. Avevo la sua urina dappertutto, capelli, occhi, naso, orecchie, bocca, mi colava su tutto il corpo. È stata una bella esperienza che abbiamo poi ripetuto diverse volte

Questo racconto di è stato letto 4 7 3 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.