Il mio futuro genero

Scritto da , il 2021-09-19, genere incesti

A volte mi chiedo, come abbia fatto io ad avere una figlia, è vero che sono sposato, ma è anche vero che omosessuale da sempre, oggi ci considerano gay, ma è più giusto omo, perché, io mi sento donna e frequento solo maschi.
Gabriella, l'ho conosciuta a vent'anni, e ne avevo già presi di cazzi nel culo, come lei, in figa, e poiché eravamo molto chiacchierati, un giorno, suo fratello, che mi scopava da un paio di mesi, mi convinse ad andare a cena da loro una domenica.
Accettai, e conobbi quella che diverrà a breve mia moglie, bella simpatica, molto calda da come mi era poi stata descritta da amici in comune, che avevano avuto la fortuna di scopare, a dire il vero in pochi non lo avevano ancora fatto.
Dopo cena, io Gabriella e Michele, il fratello ci siamo ritirati in camera di lei, e mentre facevo u pompino al mio uomo, lui stesso propone il nostro matrimonio, cos', dice potrete fare liberamente quello che desiderate, non male penso, io frocio e lei troia bella famiglia.
Suggelliamo il patto Gabriella mi veste da femmina, e il fratello mi scopa, mentre lei tenta un pompino a mè.
In circa un anno organizziamo, e ci sposiamo, mentre io continuo la mia relazione con Michele, alternandola ad altri maschi, e così, la notte di nozze, io vengo scopata da un paio di ospiti, mia moglie, rimane con una decina di maschi, e fanno un'orgia.
Un anno dopo, decidiamo di avere un figlio, e così, ho dovuto scoparla per forza, aiutata da un bel maschio che mi sfondava il culo, venivo nell'utero di mia moglie, e per fortuna rimase incinta velocemente.
Ora sono passati 25 anni e innumerevoli maschi, e la mia piccola, mi presenta il futuro marito.
Un giovane, all'apparenza tranquillo, molto bello, fisico veramente notevole, se non fosse che si scopa mia figlia, me lo farei, io adoro i maschi giovani, comunque lo conosco, ci parlo, e qualche cosa mi attrae, noi gay ci capiamo al volo.
Dopo un pranzo leggero ma gustoso, decidiamo di andare a fare un giro in barca, io e lui, le donne hanno da fare.
Dopo una decina di minuti di navigazione al lago, conosco bene tutta la costa, ancoro in un'insenatura tranquilla, e dico cosa ne dici se prendiamo un po' di sole, è una bella giornata, di giugno, però mi dice Mario, il fidanzatino, non ho il costume, ribadisco che trà maschi, non serve e mi metto nudo, io sono depilata, completamente e lo si nota, lui si spoglia e si mostra in tutta la sua bellezza, anche lui total body depilato.
Lo ossevo, lo fisso, e ad un tratto gli si rizza, io non resisto, e il mio cazzo si erge, complimenti dico a Mario, sei liscio come mè, grazie Rinaldo, odio i peli, anche io aggiungo, sono poi fastidiosi specialmete in certi posti e sorrido.
Vero aggiunge lui, e aggiunge, è troppo maschio.
Capisco al volo, il cazzo mi scoppia, me lo prendo in mano, e inizio un lento seghino, ti spiace dico a Mario, figurati, si avvicna, se vuoi ti aiuto, lascio la presa e lui lo afferra, poi lo bacia, e poi mi pompa.
Mi svuota in pochi minuti e beve tutto, poi si siede e mi dice, è un piacere bere lo sperma che ha generato la mia futura moglie, e sorride, non resisto lo bacio, ci stendiamo, lo palpo tutto, poi mi giro, sistemo ben aperte le coscie, e continuo, allora cosa ne dici di sborrare nel culo del tuo futuro suocero?, Mario non se lo fa ripetere due volte e mi monta.
Stò godendo, quando una barca, si avvicina, sono una coppia di guardoni che conosco, gli faccio segno di raggiungerci, e così, mentre mi svanga il culo, io succhio l'altro maschio, mentre la moglie ci filma e si tocca.
Pio è il turno del frocio guardone, ce lo inculiamo per bene, e poi i faccio mio genero.
Al ritorno mia moglie mi chiede, com'è Mario?, un vero frocio, e che cazzo, lo sapevo amore, per questo te lo abbiamo presentato, tua figlia è incinta del suo capo, e serviva un marito velocemente.
Ora, mia figlia è sposata, e ho un nipotino favoloso, e io e Mario siamo coppia fissa, dormiamo insieme, e ci scopiamo più volte al giorno, e le nostre donne fanno le troie con i loro maschi.

Questo racconto di è stato letto 6 3 8 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.