Un regalo per mia figlia

Scritto da , il 2021-02-22, genere masturbazione

Signora il suo pacco è arrivato..La portinaia mi avvertiva ogni volta, ma questa era un po speciale.Mi raccomando è un regalo ritiro io le dico. Ritorno dall' ufficio e fingo indifferenza quando Marta la portinaia mi ricorda il regalo, in realtà non ho pensato a nient' altro da quando sono uscita da lavoro. La ringrazio prendo l' oggetto e guardo la faccia di Marta per vedere se tira ad indovinarne il contenuto.. é un regalo per mia figlia...Pare delusa, ma è la verità e le parole uscite sincere convincono persino me stessa. A parte il fatto che sparisce subito nella mia Hobo capiente nulla tradisce la mia eccitazione. Ascensore, chiavi, porta, e finalmente sono a casa. stanca per la dura giornata ma soddisfatta per le mille cose fatte oggi
mi concedo una doccia con la mente focalizzata al mio regalo che ovviamente è un vibro!
uno di quelli realistici cosi vengono esageratamente chiamati. Pero' mica tanto esagerati!Una volta aperta la scatola la confezione in plastica ha un buchetto dove infilare il dito per saggiarne la morbidezza e io in accappatoio in cucina con cartone e imballaggi mi ritrovo con un cazzo finto che mi chiede di liberarlo dalla sua ultima confezione. Prendo le forbici... faccio piano non temere.e me lo ritrovo in mano. Cazzo sembra vero! il commento mi esce davvero a parole. pesante,morbidissimo e con una definizione da far invidia ad uno vero.
Adesso spiego perche l' ho comprato.Per la verità è QUASI per mia figlia che oramai adulta si masturba con una certa regolarità solo ho scoperto che condividiamo lo stesso giocattolo che io nascondo in camera mia.Lo ho scoperto perche entrata in casa inattesa ero appunto in camera mia per spogliarmi e sentivo un ronzio provenire dal cassetto...Ecco perche mia figlia era uscita di casa quasi volando al mio rientro! Ho interrotto qualcosa? dicevo al mio toys, pero' adesso calmati lo so' che era bello ma se continui a vibrare cosi ti si scaricano le pile!Non si poteva andare avanti cosi' quindi ho deciso di comprarne un altro tutto per me e "regalare" definitivamente l' altro a lei.
Cosi mi ritrovo ben DUE oggetti di piacere per le mani, come non approfittarne?!!
Ho deciso di "sverginarlo" io ed è proprio carino, mi piazzo gambe larghe sul letto e me lo struscio addosso, sognavo una doppia penetrazione da un po di tempo e questa era la giusta occasione.Non ho mai osato chiedere a mio marito di infilarmi qualcosa anche dietro!
Ho il primo infilato nella passerotta e l' altro che spinge sul buchetto non ce la faro' mai penso ho letto che bisogna rilassarsi rilascio lo sfintere e lui entra un pochino respiro e spingo con calma penso e intanto lo desidero gia tutto dentro, si adatta il mio culetto e scivola piu in profondita non ho nemmeno dovuto lubrificarlo tanto ero su di giri spingo e ritraggo anche quello davanti.. eccola la..partita...lo sento arriva l' orgasmo che inzia con un solletico e si trasforma in uno tsunami di godimento sento che mi stringo intorno al cazzo finto nel mio sedere ritmicamente e anche la mia passera mi manda messaggi da urlo.
Penso a mia figlia che se sapesse..
Tutto apposto insomma.. io godo mia figlia gode e ci teniamo il proprio amante segreto in cassetti diversi.
L' altro giorno rientrando da una giro di shopping in centro Marta la portinaia ci saluta e poi dice rivolta a me e mia figlia..Ma poi gli è piaciuto il regalo?
L' AVREI UCCISA!!!

Questo racconto di è stato letto 4 6 6 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.