Il Buon giorno si vede dal mattino..

Scritto da , il 2020-11-26, genere etero

Sono in ufficio ,oggi giornata piena di impegni lavorativi e non so da dove iniziare prima.Sono le 8:00 del mattino,tra mezz’ora arriva Carlo e finalmente sarò in compagnia.
“Oh,Carlo eccoti qui... che bello vederti,son contenta,mi sentivo tutta sola..”
“Tesoro,se l’avessi saputo prima sarei entrato in anticipo,mi dispiace saperti tutta sola... caffè?”
“Sì certo,spostiamoci in cucina ..”
Deciso di fare strada,mi piace stare davanti agli uomini... ho il mio profumo preferito,una gonna nera a ruota,corta con la fascia larga in vita,una camicetta bianca aderente e all’interno della gonna e le mie magnifiche decoltè a punta tacco 10. So che lui in questo momento spera di veder qualcosa sotto la gonna,la mia gonna si alza mentre cammino ed io,ne son fiera.
“Carlo,lo vuoi zuccherato il caffè?”
“Ci sei tu che mi rendi la giornata eccitante,preferisco non prendere altro zucchero”.
So quanto lui mi desidera,me lo dimostra con i suoi sguardi .. con le sue mezze proposte quando finiamo di lavorare .. con i suoi sms premurosi.
“Carlo,sai... stamattina ho deciso di non indossarle le mutandine.”
Vedo il suo volto cambiare espressione.. non sa se credermi,ma capisco che l’idea lo eccita..
Faccio cadere il bicchierino di plastica da caffè e mi chino dandogli le spalle,a 90gradi;Mi abbasso molto lentamente,con le gambe unite e mi rialzo ancora più lentamente.Mi volto verso di lui e vedo lui,fermo,con il bicchierino vuoto e il viso in fiamme.
“Carlo,adesso mi credi ? Non le indosso”
Lui con molta lentezza,posa il bicchiere sul tavolo,viene verso di me,mi avvolge il suo braccio sinistro alla vita e la sua mano destra sotto la gonna Mi poggia il palmo della mano nella figa e mi dice:Tesoro,non mi devi provocare così,adesso ti prendo come ho sempre desiderato”.Lo bacio sulle labbra,poi gli infilo la mia lingua,mentre lui inizia ad infilarmi le sue dita ..
Io allargo bene le mie gambe mentre mi appoggio al tavolino,come se fossi quasi seduta sopra,e con le mani inizio ad aprire la sua cintura,poi i bottoni,e senza neanche abbassare i pantaloni,gli esco quella bellissima mazza che mi ritrovo davanti alla faccia.
Con la mano destra lo prendo e inizio a leccarlo come fosse un gelato... passo la lingua sul glande,poi scendo giù per tutta la sua lunghezza mentre lo guardo dritto negli occhi,riuscendo di nuovo fino a risalire con movimenti circolari... tolgo la mano e lo prendo tutto in bocca,prima con dei movimenti lenti e poi con dei movimenti più veloci .. nel frattempo apro la mia camicetta ed esco fuori le mie tette mentre glielo sto ancora succhiando.
Lui mi spinge e mi sdraia nel tavolo,mi alza la gonna e inizia a leccarmela come fosse qualcosa da mangiare.Sento la sua lingua entrare accompagnata dalle sue dita,io mi muovo,non riesco a stare ferma e accompagno i suoi movimenti con il bacino.”Ne voglio ancora,non ti fermare ..”
Sento il suo cazzo entrare con facilità,sono bagnatissima e lui me ne fa accorgere mettendomi le due dita in bocca mentre mi penetra con forza . È durissimo, mi piace da morire.Gli stringo quel suo sedere sodo e lo spingo verso di me,lo tengo fermo tutto dentro e gli dico di nn muoversi... lui è fermo,io invece mi muovo con dei movimenti di bacino circolari,lo sento tutto.. sento i suoi testicoli poggiarsi..
Sono bagnatissima e il suo bel cazzo entra ed esce con facilità..
Mi prende le gambe e me le tiene alzate,le appoggio alle sue spalle,gli prendo il cazzo con le mani e lo sposto verso il mio secondo buco..
“Voglio che mi prendi il culo Carlo,prendilo”
Lo entra,entra facilmente .. io mi infilo due dita nella figa e lui inizia a scoparmi il culo...
“Bravo Carlo,lo voglio così.. continua che mi piace... è durissimo.. io sono bagnatissima. . Continua .. “
“Sei una porca.. l’ho sempre sospettato ma mi hai stupita stamattina.. adesso ti riempio tutta ..”
Quanto sono eccitata,ho le dita bagnatissime,sento quel cazzo ancora entrarmi,lui dice che lo faccio impazzire in questo modo,che lo eccita da morire guardarmi mentre mi masturbo e lui mi scopa ...
inizia a sbattermi più veloce e sento il suo schizzo dentro di me ...è venuto dentro di me,mi ha allagata... è stata una sensazione straordinaria.



Questo racconto di è stato letto 1 5 8 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.