Storie di uno stupratore professionista

Scritto da , il 2019-05-03, genere dominazione

Storie di uno stupratore professionista

Riassunto : uno stupratore “professionista” racconta la sua attivià (racconto, ovviamente, di fantasia)

Sono uno stupratore professionista. Ora so cosa pensa la maggior parte della gente: "Che cosa è uno stupratore professionista? Non ha alcun senso". Beh, uno stupratore professionista è proprio quello che sembra : qualcuno che stupra le persone per soldi. In altre parole, le persone mi pagano per violentare donne. Hanno molte ragioni diverse per venire da me: vendetta, rabbia, invidia (molte committenti, non ci crederete, sono proprio altre donne), il voler spezzare psicologicamente la vittima o, semplicemente, sapere che quella donna che vedono ogni giorno è stata violata.

Come funziona? È semplice, davvero. Lasci una breve nota ad un account anonimo che ho creato, assicurandoti di dirmi chi ti ha dato l'indirizzo e-mail (lavoro solo per persone ben referenziate) e chi sei e un numero telefonico al quale posso contattarti; qualsiasi accenno ai nostri affari e non mi sentirai mai. Se rispondi ai miei requisiti ti chiamo e discutiamo l'obiettivo, il motivo per cui vuoi che l’obiettivo sia stuprato (solo donne!) e qualsiasi richiesta speciale che potresti avere sulle modalità dello stupro. A seconda del lavoro chiedo da 2.500 a 25.000 €, che deve essere pagato in bitcoin. Non appena ottengo il pagamento, inizio a ricercare l'obiettivo e, di solito, entro una settimana, il lavoro è finito. Quindi ti chiamo e ti fornisco tutti i dettagli che vuoi, ed anche i filmati se i hai richiesti.

Ora che sai cosa faccio, dovrei descrivermi un pò. La verità è che sono un uomo piuttosto ordinario, di media statura, corporatura media, un volto che si dimentica facilmente e che può passare per una età dai 25 ai 35 anni. Sono molto in forma, e sono molto abile in vari stili di lotta alle arti marziali, che mi tornano utili nel mio lavoro, d’altronde ho lavorato per anni nelle Forze Speciali ed ho condotto una vita di violenze. Conduco, come dicevo, una vita sana e, cosa molto importante per il mestiere che svolgo, assumo regolarmente integratori (soprattutto arginina) che mi aiutano a tenere molto elevata la produzione dello sperma, infatti una cosa che fa percepire con maggiore intensità lo stupro è il sentirsi inondate la vagina, l’intestino o la bocca da un fiume di sperma…si il volume dell’eiaculazione è proprio molto importante nella mia attività.

Il motivo per cui sto scrivendo è semplicemente che mi piacerebbe condividere alcuni dei miei lavori preferiti con altre persone. Non è che posso andare avanti e parlare alla gente di quello che faccio per vivere, ma, qui, su Internet, c'è un rischio minimo, e posso condividere il mio piacere con persone che la possono pensare come me.

Questo racconto di è stato letto 7 9 2 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.