Katia una vechia amica

Scritto da , il 2017-02-12, genere etero

Ciao a tutti questo racconto è realmente accaduto ho solo aggiunto qualcosa per renderlo più interessante è ovviamente per questioni di privacy i nomi sono inventati adesso gustatevi il racconto


L'altra sera ero in giro con l'automobile a cazzeggiare,ad un certo punto vedo una donna con un bambino,gli passo davanti è vedo che è la mia amica Katia
Con Katia sono uscito insieme circa 5 anni fa,per circa un anno sono stato anche suo cognato
Premetto con lei c'è stata sempre è solo amicizia e qualche trusciatina quando eravamo ubriachi
Prima di uscire con lei vi dicevo ero fidanzato con sua sorella,il marito di Katia lavora al nord è scende giu una volta al mese
Lei è una tipa castana,riccia un po in carne,fondoschiena un po grosso ma sodo e duro,a quasi una 5 di seno un po per giù,per il fatto del allattamento e figa bella grossa e carnosa con una riga di peli in mezzo,cmq stiamo dilagando torniamo al racconto
Vedo lei e faccio il giro,li vado incontro,mi fermo è dico

Io) ciao Katia da quanto tempo! Come stai ?

Lei)ehi la,ciao marco,io tutto bene,te?

Io)bene grazie,dove vai da sola con il bambino?

Lei)lo sto portando da mia madre che più tardi devo lavorare e se non lo porto adesso non lo posso più portare,che mia madre ha da fare e io non lo posso tenere,che faccio assistenza ad una anziana di notte

Io)ho capito,mi fa piacere che stai lavorando se vuoi ti do un passaggio

Lei)non voglio creare disturbo grazie

Io)nessun disturbo sali dai

Lei)ok grazie Marco

Sale in auto e solo in quel momento vedo che indossa un mini-vestito stretto con scarpe basse tipo ballerine e si nota la forma del seno e dei capezzoli,io penso che sia senza reggiseno e senza calze,infatti a le cosce di fuori,io quando la vedo gli dico tu porti il bambino vestita così

Lei)arrosi e disse,stavo per entrare in doccia e mi ha chiamato mia madre per portare il bambino e ho messo la prima cosa che ho trovato

Io)adesso si capisce tutto
Cmq io stavo per avere un erezione e cercavo di coprirmi,arrivammo vicino casa di sua madre che era fuori ad aspettarla,le dico dai ti riporto a casa,lei rispose ok grazie
Lei scende porta il bambino dalla nonna,si abbassa per darli un bacio,il vestito si alza e si vede attacatura del culo con le cosce,li la mia erezione aumento ritorna in macchina e andammo

Lei)senti ho una canna che me l'ha lasciata mia sorella per ringraziarti di tutto c'e l'andiamo ha fumare insieme

Io) ok come vuoi...dove andiamo?

Lei) in un posto tranquillo

Allora Andiamo ha prendere un paio di birre è andiamo in un posto tranquillo,isolato...intanto fumavamo e consumando le birre,gli appoggio la mano sulla gamba e le dico lo sai che hai delle belle cosce

Lei )dai smettila,lo sai che sono impegnata

Io ) non sto facendo niente e solo un complimento e cmq attenzione che il vestito si alza

Lei ) come ?scusa che vuoi dire ?
Io ) prima da tua madre....quando hai salutato il bambino si è alzato il vestito

Lei ) o dio ! Cosa si è visto ?

Io ) no solo l'inizio del tuo sedere

Lei ) menomale

Io ) perché scusa ?

Lei ) sono senza intimo

Io sempre con la mano sulla sua coscia li dico,me lo dici così....inizio ad accarezzare la coscia è salgo piano piano al vestito,lei mette la mano sulla mia è cerca di fermarla e dice no dai fermo lo sai che sono sposata,non si può fare,lo disse con poca convinzione,ho fatto un po di pressione arrivo alla figa,la tocco bagnata bella carnosa e con grandi labbra e con un ciuffo di peli....quando la tocco lei sussulta e si morde il labbro io la guardo e lei se ne accorge e dice non andare oltre fermati ti prego ! Non posso ma lo diceva sempre con meno convinzione,a quel punto inizio a strofinare più forte sulla figa,li metto 3 dita nella bocca e li sussurro non dirmi che non ti piace sei tutta bagnata...quando li dico così mi guarda in faccia e dice che bastardo ! Spalanca le gambe io la vedo con le gambe aperte gli infilo due dita dentro,lei trema e dice ti piaccio? Io rispondo mi sei sempre piaciuta dai tempi che uscivamo insieme che mi facevi i pompini...lei disse che ero il solito porco che ricordava quei momenti...disse fammi rinfrescare quei ricordi,mi sbottona i pantaloni e lo mette fuori,dice sempre duro bello,come al solito....lo ingoia io gli dico che è la solita brava ragazza perversa,lei leccava la punta poi le palle,io la tocco sul tutto il corpo
Dopo un po che mi spompinava da dio,la prendo,la tolgo dal mio cazzo e gli tolgo definitivamente il vestito lasciandola nuda finalmente riesco ha vedere quel seno,una bella 5 quasi 6 con dei capezzoli grandi quanto il mio mignolo è un'aureola intorno scura e larga
Le inizio ha toccare intanto la bacio sulle labbra e lei apre la bocca e le lingue si intrecciano come un vortice,continuiamo così per circa 2,3 minuti poi ci stacchiamo e io incominciò ha baciarla sul collo dopo scendo sulle tette e le lecco il capezzolo lo metto tra i denti intanto l'altro lo torturo con le dita incomincia ha sospirare pesantemente,io a quel punto incomincio ha scendere con la lingua fino ad arrivare all'ombelico e lo comincio ha leccare ma come incomincio ha leccare,lei automaticamente spalanca le gambe vedendo così io scendo arrivando sul pube,lei incomincia ha sussultare. poi li ho allargato le labbra della figa e ho iniziato ha leccare il clitoride lei ha preso la mia testa con le mani e me la teneva schiacciata sulla sua figa,poi gli ho leccato tutta la figa e anche l'ano,poi sono tornato sul clitoride e intanto li ho messo due dita in figa,lei ha iniziato a mugolare sempre più forte finché ha avuto un'orgasmo e mi ha riempito la faccia di umori e ha iniziato ha tremare vedendo questa cosa mi sono alzato e li o puntato la cappella con le sue grandi labbra,lei si e spinta contro il mio cazzo e si e penetrata da sola,ha messo la testa all'indietro e inarcato la schiena ho visto cosi e ho iniziato ha pomparla, e a iniziato a mugola come una cagna e diceva che bel cazzo che hai....finalmente una bella scopata come si deve....dai scopami,fottimi,sbattimi come dio comanda
Dopo un po cambiamo posizione la metto a 90 sul cofano dell'auto e la continuo ha sbattere un po piano,un po forte poi mi stacco lei avrà avuto una decina di orgasmi poi io mi piego e incomincio ha leccare il buchetto del culo,lei come vede così dice ho capito che intenzioni hai....però fai piano che e parecchio che non lo prendo li...con mio marito lo abbiamo fatto all'inizio e poi non ha voluto più e io dissi povero idiota,poi continuo ha leccare la rossellina dell'ano e lei gode mugola
quando mi rendo conto che e pronta li metto un po più di saliva sul buchetto e mi bagno il cazzo ai suoi umori che escono dalla sua figa e lo punto all'entrata del culo,fai piano io spingo,all'inizio fa un po di resistenza si vede che è d
a tanto che non viene usato poi entra piano piano e mi fermo a metà per farla abituare e lei dice piano che fa male
Dopo un po che vedo che non sente più dolore e prova solo piacere lo spingo tutto dentro in un solo corpo,lei emana un urlo pazzesco,io mi fermo per timore e chiedo,ti ho male ?vuoi che mi fermo ?lei con voce tremolante dice no,non ci pensare neanche sfondami l'ano sbatti questa troia come si deve,sono una troia a culo aperto, mi piace farmi riempire il buco del culo,dopo 10 minuti di inculata lei a un'altro orgasmo,io non c'e l'ho fatta più è lì ho riverso 7,8 fioti di sborra nel culo,lei urla,io mi stacco da lei,ci stendiamo in macchina esausti
Dopo un po ci accorgiamo che per lei è tardissimo e deve andare a lavoro,lei dice andiamo a casa,mi prendo i vestiti e mi porti dalla vecchia,mi lavo gli dico ok,ci rivestiamo e l'accompagno
Arriviamo.

Lei) mi bacia e mi dice che sono un bastardo che con me non riesce a non essere troia

Io) gli dico la prossima volta andrà meglio

Lei ) sicuro che ci sarà una prossima volta

Io ) ne sono sicuro mettendo una mano sotto il vestito

Lei) la toglie dicendo,lascismi andar via che così non entrò più al lavoro e chissà come finisce stasera
Mi da un bacio,scende dalla macchina è dice Buonanotte e stato bellissimo,

io) gli dico Buonanotte anche a te e vado via,torno a casa dopo un'ora che ero a casa,mi arriva un messaggio su what's up,era lei mi scrisse,mi sta uscendo ancora la tua sborra dal culo,passa mezz'ora mi arriva un altro messaggio con una foto allegata c'era scritto,questa è la tua sborra che uscita dal mio culo guarda la foto,lei nella foto era nuda con un bicchiere in mano con dentro la sborra e se la stava bevendo,io gli scrivo sempre la solita perversa domani ti vengo ha prendere io dal lavoro Buonanotte


Continua forse

Questo racconto di è stato letto 3 9 5 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.