U

Tutti i racconti erotici in ordine alfabetico per U

In archivio sono presenti 4K racconti erotici per questa sezione

U primme amore nonPremetto che tutto il contenuto di questa storia corrisponde totalmente con la realtà. Il motivo della sua pubblicazione su questo tipo va ricercata nella voglia di dare sfogo ad un grande segreto che da tempo nascondo dentro di me. Mi chiamo Francesco, ho 29 anni, sposato da quasi tre anni con Ines, 5 anni più giovane di me, dopo quasi 8 anni di fidanzamento. Preciso che Ines è la tipica ragazza che sebbene non in possesso di misure mozzafiato è capace di mandare in tilt ...genere
Tradimenti
scritto il
2010-09-07
di
Franscesco
U'amante per mia moglieMi chiama Giuseppe ed ho 34 anni, da 3 anni sposata con maria una bella donna di 26 anni. L'anno scorso ho avuto un'incidente sul lavoro, dopo due mesi d'ospedale sono rientrato a casa sotto controllo. Io mi accoprsi di essere cambiato moltissimo, il mio corpo non riagiva piú, mi sentivo vuoto. Anche la relazione con mia moglie, la quale era straordinaria era cambiata ci sopportavamo, visto che ero tutto il giorno in casa a far niente. Dopo averne parlato con il dottore, ...genere
Etero
scritto il
2012-04-17
di
Giuseppe
Ua bella coppia di amici - secondo episodioLa mia permanenza a Genova, per motivi di lavoro, è stata allietata dall'amicizia di Marco e Anita, come già ho raccontato nel primo episodio. La scoperta della bisessualità mia di marco da parte di sua moglie Anita fu un evento scioccante per tutti, ma poi ben è stata accettata, tanto da formare alla fine uno splendido trio. Io e Marco, viceversa, cominciammo un'intesa sessuale incredibile, molto eccitante. Per esempio, una sera Marco arrivò appena finito il lavoro all'Università a prendermi con la ...genere
Bisex
scritto il
2016-09-20
di
grillino
Uan esperienza a tre Siamo una coppia 40 enne con una figlia ormai grande che giustamente passa le sue vacanze con le proprie coetanee lasciando noi liberi come appena sposati Proprio per questo l’anno passato ci siamo offerti una vacanza in Corsica prendendo in affitto una villetta appena fuori di Propiano. Una villetta piccola , abbastanza isolata ma comoda e fuori dagli sguardi indiscreti. Queste caratteristiche ci ha permesso di muoverci in piena libertà si dentro casa che nel giardino che circondava la villetta. Molto ...genere
Zoofilia
scritto il
2013-02-17
di
luice
Ubbidire a mio fratello Ero steso a riposare nel mio letto quando Max mio fratello di 21 anni entrato mi ha tolto il lenzuolo mi ha accarezzato le spalle e poi le chiappe e sfilato lo slip poi mi ha allargato le gambe e si steso nudo il cazzo duro su di me e strusciava la cappella nel solco sul bucoi e metteva saliva e spingeva mi sono svegliato e gli ho detto Che cazzo fai fermoooo sei matto ma lui era su di giri ...genere
Incesti
scritto il
2024-01-26
di
sensuale
Übermensch pt.2Edu era soddisfatto e in parte preoccupato ma certamente fiero di ciò che era riuscito a fare. Il suo discorso era risuonato nell'assamblea del Partito come un'orazione ciceroniana. Tutti erano soddisfatti e i voti venivano giù come le pere. All'assemblea aveva portato una copia del suo libro e la folla era andata in visibilio dopo le sue parole, era il candidato giusto, lo dicevano gli ambienti importanti. In particolare lo dicevano Loro, gli avevano chiesto di recitare alcuni versi. Non ...genere
Pulp
scritto il
2018-09-08
di
Semiramis
Übermensch- L'alba.Alba. Dosseno aveva apparenti abitudini, che lo tenevano aggrappato alla quotidianità. Prese il suo portasigarette e ne estrasse una davidoff gold, prese a tirare ampie e fumose boccate, intorno al fumo la sua terribile insonnia. Era ereditaria, tutta la sua famiglia ne era stata afflitta. Si diceva che dopo i vent' anni i Dosseno la notte non riposavano più, ne erano ossessionati. Eduardo aveva iniziato a non dormire dopo i ventiquattro. Era una vera tortura, una calura che gli assaliva ...genere
Pulp
scritto il
2018-09-11
di
Semiramis
Übermensch- L'ascesa.-E io vi giuro, lo giuro su questo sacro Manifesto che ha detto al mondo chi siamo che realizzeremo il nostro sogno... il Comunismo- La folla era impazzita, subito dopo Dosseno a pugno chiuso veniva salutato da quella gente che ormai aveva riposto tutta la fiducia in lui. Rientrò, ritirandosi dalla folla e guardò negli occhi la figura di Marx stampata sulla capertina. Pensò di non aver mai bestemmiato in quel modo in vita sua, una lacrima gli rigò il ...genere
Masturbazione
scritto il
2018-09-10
di
Semiramis
Ubi maiorPer qualche generazione di persone, alcune decine di anni or sono, il luogo deputato per tutti gli incontri amorosi, effimeri come le estati che li animavano, o duraturi, come avvenne per alcuni, erano le stazioni balneari che in quegli anni punteggiavano la riviera romagnola. Io, come tantissimi ragazzi e ragazze della mia generazione (e di molte altre precedenti e successive) aspettavo l’inizio della stagione estiva e le sue promesse di trovare, almeno per quell’anno, la ragazza giusta per ...genere
Tradimenti
scritto il
2020-01-27
di
genio di razza 200
Ubi tu ibi egoM. sono ancora qui, seduto a fissare l’orizzonte così bello ma così vuoto nei miei occhi. Non so ancora per quanto riuscirò a sopportare questo fardello, sento come un macigno sul mio cuore, quello stesso cuore da te scombussolato. Comincia ad essere faticoso resistere ai miei sentimenti, quegli stessi che bruciano per te, che mi tolgono la ragione quando ti vedo e ti penso. L’altra sera l’ho passata incantato a vederti, con quel sorriso che è come un ...genere
Poesie
scritto il
2022-09-01
di
Il pensatore
Ubriaca e bendataAvevamo bevuto due bottiglie di vino roso e dato che io sono quasi astemia e normalmente non bevo se non per fare compagnia a lui,ero deliziosamente brilla.Lui ha iniziato a baciarmi piano,poi mi ha accarezzato dolcemente,ordinandomi di toglier la camicia.Mi ha spinto lontano, mi ha detto di mettermi al centro della stanza, e di farlo lentamente. Ha preso la mia sciarpa di seta e mi ha bendato. Intanto lo sentivo aprire la sacca della palestra… ...genere
Sadomaso
scritto il
2009-03-28
di
Anonima
Ubriacarsi di sessoSe Roberta non fosse entrata in banca, avrebbe certamente fatto la puttana. Dico questo perché la carica erotica che la possiede la rende vogliosa e ossessionata dal sesso in tutte le sue forme. Per lei ogni pretesto è buono per godere. Da maschilisti la si potrebbe definire una gran troia e c'è del vero in questo, ma va considerato che gli anni di matrimonio sono stati per lei un fallimento e una mortificazione del suo essere femmina e ora vuole recuperare ...genere
Etero
scritto il
2015-01-16
di
Lucciola fra le mani
Ubriachi Da questa estate penso che la ragazza di mio fratello si voglia fare il mio compagno e viceversa (nonostante lui dica il contrario), e stasera dopo che lei mi ha baciata in bocca siamo andate in bagno e le ho confessato le mie paure. E dopo averlo detto a lui si è incazzato ed io penso è vero!!...penso perché incazzarsi??? Avrebbe dovuto venirmi vicino e sussurrarmi che sono l'unica donna che desidera (ma non è stato così) e strungermi a tal punto ...genere
Sentimentali
scritto il
2020-01-17
di
Anastasia69
Ubu re del NigerEra un negrone possente con due braccia alla Popey, ma con un capacità divina di suonare il sax, di estrarne note impossibili. Quando mi recai nel suo camerino per esternare la mia più sperticata ammirazione e farmi autografare il programma, mi guardò con uno sguardo strano e due occhi bui che sembrava ardessero. Ti dai da fare anche tu col sax? - Mi chiese Si ! - Mi schernii, facendomi piccolo, piccolo Allora vieni a trovarmi a casa! - E mi ...genere
Gay
scritto il
2016-03-19
di
Doris.night
Uccelli di rovo o meglio" Uccello arroventato "!Era troppo carino ( bonazzo) quel Pretino di Campagna per non volerne approfittare! Una piccolissima Chiesetta sperduta tra gli arbusti e difficilmente raggiungibile,questa era la sua Dimora! Io ero in vacanza in questo Paesino sperduto tra i Monti e le Valli, quando una mia amica che viveva lì,mi invitò a trascorrere le vacanze estive,lo scorso anno in quel posto sperduto! Accettai volentieri,soprattutto per sconfiggere l'afa che ormai da parecchi giorni attanagliava le Grandi Città,ed accolsi con ...genere
Etero
scritto il
2018-06-20
di
Vero Diana Ferrari
UccelliniI grattacieli illuminati brillano come alberi di Natale. Sono stata invitata al Plaza per incontrarmi con degli amici ricchi. Il lusso mi culla, ma sono distesa in un soffice letto ammalata di noia, come un fiore in una serra. I miei piedi riposano su soffici tappeti. New York mi rende febbrile, grande città babilonese. Vedo Lillian. Non l'amo più. Ci sono quelli che ballano e quelli che si aggrovigliano in nodi. Amo quelli che ondeggiano e danzano. Rivedrò Mary. Forse ...genere
Saffico
scritto il
2009-11-23
di
Mandra
Uccia Uccia, diminutivo dell’accrescitivo Antonuccia. Aveva sposato Donato, il primo che era passato sotto casa a fischiarle perché non vedeva l’ora di andarsene da casa. Aveva quarant’anni, leggermente burrosa, pelle chiara, mora, due figli che nella vita sarebbero stati due mascalzoni, Donato, manovale, preferiva le sere passate nelle osterie di vino prima che le chiudessero tutte. Avevano il giardino di casa attaccato a quello di mia nonna, quella campagnola. Dopo la morte improvvisa di Nonno Tore, mia nonna ...genere
Voyeur
scritto il
2021-05-25
di
levante52
Uccidiamo Simona: that’s all Folks!Questo scritto e' solo per dire i 9 racconti (Huayra era una poesia) che mi vedevano protagonista diretta, come Simona, e che servivano a fare capire chi sono e perche' sono cosi' seguendo un arco temporale dai 16 anni fino ai 50, e' da ritenersi da me concluso. E' come se avessi fatto una specie di auto-analisi. che pubblichero’ su di me. A molti non sara' piaciuto cio' che ho scritto perche', magari, troppo "forte", a qualcuno un po' e a pochi molto. ...genere
Etero
scritto il
2020-04-27
di
Simona_O
Ucraini, cattivi e buoni anzi buonissimiMi trovo per caso in centro di immigrati e stavo guardando da diversi punti di vista..Tante persone erano ucraini ...poche famiglie e tanti uomini giovani..Occhi azzurri e capelli biondi e tatuati nei bracci ..e pensai, figuriamoci nel loro petto! Di per se non mi piacevano ma dal punto di vista fisico..sono eccellenti. Mentre continuavo a guardali ...mi accorsi che due di loro mi puntavano gli occhi..Poi, quando mi misi a sedere ad un tavolo del caffè......genere
Gay
scritto il
2022-06-22
di
Curzio
Ufficialmente cornutoNon so, lettore, come abbia tu vissuto: Se, inchiappettando una collega troia, Tu le umettavi il culo con lo sputo, Oppure, come quel che tutto ingoia, Forte sucavi dai buchi della gloria O dentro i cessi, oppure ancora, forse, Abbaglïato da la maschia boria, Fottevi anche le pecore e le orse. Ma una cosa per certo so: che astuto per quanto fossi, per grosse le palle tu avessi, c’era chi dietro le spalle dàvati la patente di ...genere
Poesie
scritto il
2021-10-18
di
Nobile Spiantato
UfficioIn ufficio sta per scendere la sera solo Manuela e'rimasta al lavoro.Bionda 36 anni,occhi verdi con lunghe gambe inguainate in reggicalze nero ed scarpe nere con tacchi 16 si sistema sulla sedia.La sedia ha un buco al centro e lei non ha mutandine.Le grandi labbra penzolano dal buco attaccate a dei pesi di 15 kg,allungate almeno una decina di centimetri spesse e scure,deformate.Il buco del culo e'oscenamente aperto, slabbrato circa 7 cm di diametro dovuto ai enormi ...genere
Sadomaso
scritto il
2018-04-08
di
Squalo 1
Ufficio 1Mi chiamo Franco e oggi sono il direttore di una impresa con 5000 persone sotto i miei ordini,ma cosa ho dovuto fare per arrivare a dove sono oggi?. Con la mia prestanza fisica esteriore e nascosta,avevo e ho tuttora un cazzo di 20 centimetri e di notevole diametro avevo tutte le donne che volevo ma cercavo quella che mi avrebbe spinto all’apice. Una sera sono invitato a una festa con la mia ennesima compagna,gente danarosa e chiedo informazioni ...genere
Dominazione
scritto il
2019-08-10
di
visionario1
Ufficio 1Questa mattina vado in ufficio incazzato nero e con i coglioni che mi fanno male tanto sono gonfi,ieri sera per mia sfortuna ho trovato una lesbica,si è fatta leccare tutto figa,culo tette,che aveva enormi, mi ha lavato la faccia di umori e nel momento che ho tirato fuori il cazzo per scaricarlo mi ha confessato che lei di cazzi non ne voleva sapere le piacevano solo le fighe. A casa volevo spararmi una sega per scaricarmi ma ...genere
Orge
scritto il
2020-06-07
di
visionario 2
Ufficio 1Arriviamo in albergo e in camera la voglio subito nuda “Ma mi hai già vista come mai questa fretta” “Certo ti ho visto da Franca ma ti voglio solo io ti voglio accarezzare tutta voglio sentire il sapore della tua figa e del tuo culetto voglio vedere i capezzoli diventare come chiodi per la tua eccitazione uhhh dai mentre ti levi tutto mi spoglio anch’io” Devo ammettere che quella ragazza acqua e sapone che invece è una affamata di cazzo ...genere
Orge
scritto il
2020-06-11
di
visionario 2
Ufficio 2La ragazza si slaccia la camicetta e saltano fuori due tette morbide e toste e nel mentre inizia a aprirmi i pantaloni,ho le mani sulle tette quando esce il mio cazzo “Ohhhh direttore che tarello doveva dirlo subito che aveva questa meraviglia nei pantaloni sono tutta sua faccia quello che vuole ma attento al culo con un cazzo simile lo sderena ma figa e bocca sono sue” Ho trovato quella che va bene a me e così subito la ...genere
Dominazione
scritto il
2019-08-14
di
visionario 2
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.