Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "notte" :

2 3 4 racconti trovati.

Sogno di una notte di mezza estate - Capitolo 3
genere: gay
Capitolo 3 Giorgio aprì l'acqua della vasca assicurandosi che fosse era abbastanza calda. Si voltò e prese Marco per mano per tirarlo dentro. Marco si guardò in giro, i suoi occhi erano spalancati e la bocca aperta. Non aveva mai visto un posto così. Tutta la stanza era piastrellata fino a quasi metà muro. Il pavimento era leggermente...
scritto il 2018-07-02 | da Aramis
Sogno di una notte di mezza estate - Capitolo 2
genere: gay
Capitolo 2 Marco si svegliò il sabato mattina col sole che gli batteva in faccia. Pensò che sarebbe stato un altro giorno meraviglioso. Era sdraiato sul letto, il piumone copriva il suo corpo in maniera appena decente, inondandolo con la luce del sole. Sentì la sua erezione pulsare sotto il piumone. Fece scivolare le mani sul suo corpo,...
scritto il 2018-06-23 | da Aramis
"Buonanotte Daniele e basta"
genere: sentimentali
Queste furono le ultime parole di quella chat, quella notte di 18giugno ,accompagnate da "Non vedo l'ora che siano le 15 di domani." Quella mattina aveva un test di inglese. Lei si chiama Laila. Su di lei non so molto. Primo anno di università,Filosofia, e attualmente vive a Roma (parecchio vago ma è giusto così). Erano stati 11 giorni...
scritto il 2018-06-22 | da Daniele Sanji Vismoke
Sogno di una notte di mezza estate - Capitolo 1
genere: gay
Capitolo 1 “Rossi! Non troverai la risposta alle domande nei campi da tennis, ragazzo! Ora presta attenzione.” La testa di Giorgio si girò sentendo il suo nome. Aggrottò le ciglia verso il signor Williams e finse di prestare attenzione per un po’, finché l'attenzione dell'insegnante ancora una volta si rivolse alla spiegazione della...
scritto il 2018-06-21 | da Aramis
Sogno di una notte di mezza estate
genere: esibizionismo
Il lavoro a volte mi porta in posti piacevoli, questo fine settimana lo passerò a Riccione Oggi dopo ore di appunti, traduzioni, di sentire parlare di medicinali non ne posso più, con una bugia riesco a svignarmela, anche la cena con i colleghi svizzeri e francesi non l’avrei retta Ho appuntamento con dei ragazzi conosciuti in albergo...
scritto il 2018-06-18 | da Marisa Quarantenne
Una bellissima notte
genere: gay
E' gennaio,in quel periodo abitavo in una piccola isola in Toscana,100 anime!!! e se il tempo era brutto e il mare in tempesta,potevamo stare anche giorni isolati senza i collegamenti con la terra ferma! In un freddo e piovoso sabato,incontro al porto 3 ragazzi sui 25/30 anni,mi fermano per chiedermi dove andare a mangiare. Erano arrivati...
scritto il 2018-06-18 | da luan
Una notte in treno
genere: gay
Sera d’inizio estate. Sono in partenza per recarmi in una città del nord. Arrivo in stazione, il treno è già sul binario e, quindi prendo possesso della cuccetta che ho prenotato. Spero di restare solo. Non è così. Il cuccettista mi informa che nel compartimento ci sarà un’altra persona. Di lì a poco, infatti, arriva il mio compagno...
scritto il 2018-06-17 | da ClaVal
Notte australe
genere: etero
Dovevamo vederci a Kings Cross, il quartiere a luci quasi rosse di Sydney, a ballare in un pub dove fanno musica hard rock. Susy alla fine non viene. Il suo nuovo tipo e' geloso e lei preferisce starsene a casa. Io l'aspetto un po' e poi entro nel locale. E' buio. La musica e' a palla, molto hard. La gente in genere e' molto metallica e dark. Ma...
scritto il 2018-06-07 | da Sole Luna
I racconti della piantagione, 3: la prima notte con Louis.
genere: gay
La tipica calda notte estiva della Louisiana era calata da qualche ora, e io lo aspettavo in ansia, nudo nel mio grande letto a baldacchino, il mio esile corpo efebico era coperto da un leggero strato di sudore che lo rendeva lucido e lo faceva vagamente risplendere alla luce della luna piena che filtrava dalle leggere tende di bisso bianco ....
scritto il 2018-06-04 | da beast
La notte da pornostar di una camerierina imbranata
genere: orge
(Una timida cameriera d'albergo si imbatte per caso nel mondo del Porno tramite una troupe alloggiata nell'hotel in cui lavora. Per lei è l'occasione di conoscere il "dietro le quinte" di un ambiente che, finora, aveva sempre disprezzato. E anche di entrare a farne parte in prima persona, forzando i propri falsi pudori.)...
scritto il 2018-05-31 | da Seinove
Mattina umida ( continuo di “notte umida”)
genere: etero
Apro gli occhi e mi alzo appena suona la sveglia, dopo la tortura deliziosa di stanotte, la giornata può solo partire con la giusta carica. Del resto ho anche in mente un piano, una piccola macchinazione per vendicarmi di te. Mi faccio una doccia. Stanotte in realtà abbiamo solo fatto una piccola liaison sessuale, oggi invece ci sarà la vera...
scritto il 2018-05-27 | da Ginnylinny
Notte umida
genere: etero
Mi sveglio pensando sia già ora di andare a lavoro, in realtà è notte fonda. Ci metto un pó a capire cosa mi abbia indisposto, poi mi accorgo della gran umidità tra queste lenzuola e del gran caldo. Già, queste notti umide mi agitano sempre facendomi svegliare o dormire male. Mi giro su un fianco e ti trovo mentre dormi sereno, beato e il...
scritto il 2018-05-24 | da Ginnylinny
Donna di giorno ,Puttana di notte 2
genere: etero
Avevo cambiato casa , quartiere signorile ,e uscivo andavo a fare shopping , palestra , massaggio, e la sera pronta per le mie avventure . Doccia camicietta di seta aperta fino alla scollatura , gonna nera con spacco di lato , poshet tacchi 7 cm stesso colore della borsetta . Chiamo Taxi e via Holliday Inn , saluto il barman che mi prepara il...
scritto il 2018-05-23 | da scoprione rm
Donna di giorno, puttana di notte 1
genere: etero
Sono una ex moglie ,e ex madre , 40 anni ben portati da 5 anni sola ,Ho cambiato città dalla provincia sono venuta in città ,trovarsi senza sostentamento e lavoro è stata dura ,alcune associazionimihanno aiutata , anche con i lavori ma dove andavo , andavo , il porco ci provava sempre. ricatto del lavoro o ci stai o te ne vai ... Allora una...
scritto il 2018-05-20 | da scorpione rm
Infermiere di notte
genere: etero
Lavoro in una casa protetta per anziani , a Bologna , ma per esigenze vengo da Roma , 35 anni moro occhi verde marroni, a secondo il tempo ,avevo convissuto per 15 nni con Elena . ma la sua gelosia aveva rovinato il rapporto , è stare a Roma uscendo con gli stessi amici ,anche se non stavamo piu' insieme , non era piu' il caso ,ci facevamo del...
scritto il 2018-05-19 | da scorpione rm
La serata no si trasforma in una notte magica
genere: gay
Era nudo steso sul letto ad ascoltare il rumore della pioggia, accanto a lui Jim dormiva profondamente.In una delle loro rare serate no, avevano fatto l'amore in modo poco soddisfacente. Duilio aveva faticato parecchio a far rizzare il pene dell'amico, pur usando tutte le sue migliori tecnice di lingua e di bocca. Alla fine l'erezione era ben...
scritto il 2018-05-14 | da Sognoerotico1991
Una notte in hotel
genere: gay
Percorrendo l'autostrada mi fermo in un ristorante per la cena chiedo al ristoratore se ha una camera per la notte lui mi disse di si ché ha una camera da dividere con un altro camionista dico di si all'ora lui mi accompagna al tavolo dove stava mangiando il camionista me lo presentò era un uomo sui trentacinque anni era anche molto bello il...
scritto il 2018-05-12 | da Corrado
Per la mia donna, una notte senza limiti
genere: etero
Sublime lettrice, per una volta sii egoista e prenditi il tuo tempo. Rilassati e lascia che la tua immaginazione faccia il resto ... - STORIA - "Ci eravamo conosciuti ad un matrimonio. Lei mi fu presentata dagli sposi prima di sederci al "tavolo degli amici". Non ci conoscevamo, le strinsi la mano presentandomi ... lei contraccambiò dicendomi...
scritto il 2018-05-01 | da BlueFlame
Notte di Aprile
genere: sentimentali
Interropo ciambelle di fumo seduta a cavalcioni su di te. L'odore del fumo mi disgusta, non quando sei tu a fumare. Il ripetersi lento dei medesimi gesti resta uno spettacolo ipnotico per me. La sigaretta si appoggia ritmicamente sullo strumento del mio piacere e con un guizzo di possesso te la strappo per imprimerti un bacio breve ed irruente....
scritto il 2018-04-04 | da Brunaluna
Cornuto di mia moglie e mio fratello - 2- La prima notte di nozze
genere: incesti
Non ricordo neanch'io a che età mio fratello mi aveva iniziato ai "giochi" di sesso. Sicuramente ero molto piccolo e lui aveva 5 anni più di me. Aveva cominciato spiando i nostri genitori quando facevano l'amore per poi venire da me a raccontarmi cose che io neanche avrei potuto capire. Giocavamo a ripetere le cose che vedeva recitando lui il...
scritto il 2018-03-03 | da Cuck 2014
La notte in cui andai all'inferno e non ritornai piu
genere: sentimentali
Era una notte di ferragosto, guardai il cielo ed era bellissimo, le stelle così luminose che brillavano nei miei occhi pieni di gioia e di felicità. La luna piena, così grande che sembrava si potesse toccare. Avevo trovato colei che potesse dare un senso alla mia vita così buia, trasparente, colma di tristezza e senso di vuoto. Mi sentii...
scritto il 2018-02-21 | da Alessiuccio
Mio figlio - 14 - La prima notte con mia sorella
genere: incesti
La mamma ci aveva accompagnati nelle sua camera e dopo averci baciati entrambi sulla bocca ci aveva dato la buona notte e con un sorriso malizioso,ci aveva lasciati soli. Da quel momento mia sorella pareva un'altra persona. Era scatenata. Prima ancora che salissimo sul lettone,mi si era inginocchiata davanti e con le mani e la bocca aveva...
scritto il 2018-02-18 | da Una madre
Notte estiva 3
genere: incesti
Le avventure notturne si erano concluse con quella notte, passavano le sere e l’estate stava quasi per terminare, era ormai chiaro che non avrei avuto più una visita da mio fratello, non per i motivi che avrei voluto. Così dopo aver pensato diverse notti al da farsi, decisi di concludere le mie notti estive nel suo esatto contrario. Mi misi...
scritto il 2018-01-30 | da MissL
Quella notte in laguna.
genere: interviste
Questo racconto è nato da una mia esigenza sorta dopo aver scambiato qualche parola con Molly su Venezia. Si tratta della Venezia di quarant'anni fa o poco più. La Venezia della mia prima infanzia. Città magica nonostante l'odore di acqua marcia e del piscio dei gatti nelle calli, la nebbia e l'acqua alta. Amo la Venezia di quel tempo e odio...
scritto il 2018-01-10 | da Tibet
Notte dell'Epifania.
genere: poesie
"La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte..." Dice una vecchia filastrocca. Ma quando mai viene con le scarpe rotte? No, assolutamente. Quella che è venuta da me questa notte calzava deliziose scarpine Louboutin modello Pigalle, rosse. Perizoma rosso corallo e reggiseno a balconcino. Era bellissima... Labbra di un rosso carminio. Aveva...
scritto il 2018-01-05 | da Tibet
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.