Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "anna" :

3 5 2 racconti trovati.

La mia prima volta con Anna (che diventerà mia moglie)
genere: prime esperienze
La mia prima volta con Anna) Sono Carlo, della provincia di Napoli. Ho 53 anni e sposato da 27 con anna, mia coetanea, una bella donna, mora, ben formata, molto sexy…e che ancora oggi si fa guardare. Ammetto, come si suol dire, una bella milf. La mia intesa sessuale con lei è sempre stata discreta sebbene tutte le piccole trasgressioni che ci...
scritto il 2017-12-13 | da Carlo63
L'amore di Anna
genere: orge
Sono le sette, mi stiro lentamente sul letto, e godo per il senso di appagamento che provo pensando alla notte passata...nel dormiveglia mi giro verso Gino….. lo guardo sorridendo, mi carezzo lentamente il corpo nudo … porto la mano verso la fica, la penetro dolcemente: c'è ancora parte dello sperma di Gino: dorme a sonno pieno ronfando: è...
scritto il 2017-11-27 | da Amoledonne
Gianna ed il bagnino
genere: tradimenti
Sono al mare coi bambini ed il marito e come al solito è solo stress: mi ritrovo a fare da serva per 15 giorni di fila, mio marito poi quando non lavora si lamenta di tutto, passa il tempo a leggere il giornale e guardare i culi che gli sono vicini! Quello che mi serve è una bella scopata, senza chiacchiere, puro sesso extraconiugale ma con...
scritto il 2017-11-09 | da Le tre amiche
Puttana in Trasferta: la Vendetta di Anna
genere: orge
Sono passati altri due giorni. Abbiamo lasciato decantare la crisi, come dice Castaldi: Anna ha preso il pieno controllo del clan in città. Ha in mano gli affari e gestisce le risorse; però il tesoro è a Capri dal nonno. Lei ha eseguito le volontà del patriarca, e le cose dovrebbero assestarsi più o meno come prima, solo con un capo meno...
scritto il 2017-10-21 | da Patrizia V.
Puttana in Trasferta: la Vendetta di Anna
genere: orge
Sono passati altri due giorni. Abbiamo lasciato decantare la crisi, come dice Castaldi: Anna ha preso il pieno controllo del clan in città. Ha in mano gli affari e gestisce le risorse; però il tesoro è a Capri dal nonno. Lei ha eseguito le volontà del patriarca, e le cose dovrebbero assestarsi più o meno come prima, solo con un capo meno...
scritto il 2017-10-21 | da patrizia V.
Io,lei e Annalisa
genere: tradimenti
Primi anni '90,ci eravamo sposati da poco quando un pomeriggio la viene a trovare una sua cara amica! Vado ad aprire e quasi mi prende un colpo! La sua amica altri non era se non quella ragazza che io vedevo passeggiare avanti/ indietro sul viale principale della ns.Citta' balneare! Il viale era il territorio d'incontro e spesso di "Rimorchio "...
scritto il 2017-10-21 | da MORRISETTE
Cercasi tori per Anna
genere: scambio di coppia
Coppia vera ed innamoratissima ma molto porca e decisa. Qui non ci sono cornuti ma solo un porco (Luca) che adora vedere la propria donna (Anna) riempita in ogni buco e si riserva in caso di incontro con altri tori a contribuire a riempirla. Lei (Anna) zoccola e puttana da sempre. Bocca vorace e di velluto e regina dell’ingoio con pulizia...
scritto il 2017-10-12 | da annalucaporci
L'Inferno di Anna e l'Abisso di Francesca - Capitolo 2 –Un week end di sottomissione ed addestramento
genere: dominazione
Il Padrone si svegliò alle otto, lui aveva dormito nel letto, Anna su un giaciglio di fortuna, in uno sgabuzzino, chiusa a chiave. Il Padrone aprì lo sgabuzzino – preparami la colazione e portamela a letto. Se durante il giorno ti comporterai bene stanotte dormirai con me. – Anna scattò verso la cucina. Durante la notte aveva esaminato la...
scritto il 2017-10-08 | da Koss
L'Inferno di Anna e l'Abisso di Francesca - Capitolo 1 – Il rapimento ed il ricatto
genere: dominazione
Era un venerdì sera di novembre, freddo, umido e molto nebbioso. Anna, una signora bene, cinquantenne e molto piacente, camminava spedita nei vicoletti della sua cittadina diretta a casa sua. Al caldo ed al sicuro. Perché quella era proprio una serataccia. I suoi tacchi rimbombavano nei vicoli ed in giro non c’era nessuno. Era un venerdì...
scritto il 2017-10-08 | da Koss
Cannolo con doppia panna
genere: gay
Faccio il pasticcere e sono gay! La mia specialità? Il cannolo con doppia panna vale a dire che a me piace tantissimo cospargere con la panna spray il "cannolo" del mio lui,quando al mattino se ne sta ancora mezzo addormentato nel letto,ma col cazzo bello dritto all'aria,pronto per essere spruzzato da me col flacone di panna spray,di modo che...
scritto il 2017-10-01 | da Culaperto
Finalmente quei dannati stivali della mamma di un amico
genere: feticismo
Sono un amante dei piedi delle donne,soprattutto delle cose che vengono indossate. Questo mio breve racconto è la mia esperienza di qualche buon anno fa,alle prime esperienze,con i "feticci" della madre di un mio carissimo amico. Frequentavo spesso casa sua dopo la scuola,ero sempre il benvenuto,mi fermavo pomeriggi e serate intere. Spesso,...
scritto il 2017-09-28 | da Markus
Anna perversa numero uno
genere: tradimenti
Mi eccita. Mi piace essere riempia davanti al cornuto. Mi piace farmi impalare dando la schiena al toro. Infilarmelo in culo e aprire le gambe per prenderne uno in figa. Ma non mi bastano due cazzi. Ne voglio ancora. Questa posizione mi permette di averne due in mano e nello stesoo tempo altri due che si propongono davanti alla mia bocca. E il...
scritto il 2017-09-18 | da Anna perversa
Anna dei miracoli
genere: pulp
Regola prima della sopravvivenza. Colpisci per primo… e colpisci forte. Non so per quale astruso motivo mi aveva preso in antipatia, forse perché ero forestiero? Forse semplicemente perché era un idiota. Non avevo fatto altro che passare due orette in quel bar, tirare a far sera… seduto al banco bevendo qualche birra, nulla di più…...
scritto il 2017-09-08 | da Tibet
Wow (grazie Sanna)
genere: saffico
uel che sto per scrivere è un racconto realmente accaduto. Accaduto in seguito alla lettura di un racconto di Sanna " E poi lei". Mi ha ricordato la mia ex, con cui io volevo una relazione sentimentale. Lei era troppo troia per essere fedele a qualcuno o a qualcuna. Avverto chiunque sia suscettibile alle volgarità o alle parolacce che non mi...
scritto il 2017-09-03 | da Enotica34
Dannato imene
genere: comici
Io ho un problema. Non che sia l'unica ad averne, tutti nel mondo li abbiamo. Ma io ho un problema un po' più serio: faccio continue figure di merda e ci sguazzo! L'altro giorno, mi è venuta in mente la più grande figura di merda che ho mai fatto in vita mia: quando ho perso la verginità. Permettetemi di spiegarmi: torniamo indietro di...
scritto il 2017-08-31 | da Alba6990
Dannatamente immorale, ma come resistere? (remake)
genere: etero
Lo so lo so che gia questo racconto l'ho scritto, ma davvero la versione precedente mancava di qualcosa, allora l'ho riscritto ma l'avevo stravolto e alla fine i miei occhi si sono aperti (si faccio tardi a capire le cose è un mio grosso difetto) e con piccole modifiche questo è ciò che ne è venuto fuori :)...
scritto il 2017-08-04 | da bloodymari
Dannatamente immorale, ma come resistere?
genere: etero
Dentro di me stava avvenendo una lotta interna tra la coscienza e la tentazione. La mia coscienza diceva che quello che volevo fare era sbagliato e immorale, la tentazione d'altro canto mandava scariche elettriche al basso ventre. “Fanculo!” dissi tirando un pugno contro la parete della stanza d'albergo. “Tutto bene?” mi raggiunse la...
scritto il 2017-08-02 | da bloodymari
La tortura di Arianna
genere: feticismo
Inizi di giugno. Ormai io e la mia "amica" Arianna siamo a pochi giorni dall'esame di chimica così decidiamo di studiare insieme. Purtroppo il caldo non aiuta, quindi decidiamo di fare un gioco per rendere lo studio interessante: chi risponde in maniera errata ad una domanda deve togliersi un indumento. Ovviamente partiamo con domande...
scritto il 2017-07-29 | da anto.batti
Giovanna
genere: etero
Mi trovavo come quasi ogni estate a dormire dal mio migliore amico! Lui abita in una zona villeggiante e in estate ne approfittiamo per stare giornate intere insieme! La madre del mio migliore amico si chiama Giovanna ed è una donna di 42 anni molto molto bella ed affascinante. Mi conosce da quando ho 13 anni quindi ha visto crescermi e per lei...
scritto il 2017-07-26 | da Franzell
Annarita mamma golosa (parte 2)
genere: tradimenti
Eravamo entrati in un'altra dimensione, quasi dimenticandoci chi fossimo e dove ci trovassimo, quando a rompere quella magica atmosfera, fu il suono del citofono. Ci rivestimmo in fretta e lei mi invitò ad andare a rispondere, mi recai così al citofono ed era Giacomo già di ritorno. Aveva dimenticato le chiavi del portone, per nostra fortuna....
scritto il 2017-07-14 | da Dionisiaco98
Annarita mamma golosa
genere: tradimenti
Il racconto che state per leggere è realmente accaduto un mese fa. Mi presento sono Fabio, un ragazzo di 19 anni alto 1.80, di carnagione scura, capelli neri e di bell'aspetto. Ho appena svolto la maturità in un istituto alberghiero e in questi cinque anni ho stretto tante amicizie, in particolare con un ragazzo della mia classe Giacomo....
scritto il 2017-07-13 | da Dionisiaco98
La mia storia con la Rosanna
genere: etero
Vorrei raccontare in poche righe la mia storia con un'amica di nome Rosanna, perché si racconta veramente in poche righe. Ci conoscemmo una sera a una cena organizzata da amici comuni. Ci piacemmo subito: uguali, io 1,80 m, lei 1,70, le proporzioni dei corpi giuste uno rispetto all'altro, ecc., insomma nati per accoppiarci. Io avevo 41 anni e...
scritto il 2017-06-28 | da Fabio Bari
Anna la cameriera
genere: tradimenti
Voglio raccontarvi la storia di Anna, la cameriera del bar vicino al mio ufficio. Anna è la classica figa che anche se non sa lavorare bene come altre, viene preferita perché attira i clienti per l'avvenenza. Una teoria vecchia come il mondo ma che da sempre i suoi frutti. Non che Anna non fosse gentile, educata o lavoratrice, però era...
scritto il 2017-06-18 | da Riccardo.ottantadue
Anna la vicina 2
genere: sentimentali
Ormai la passione era divampata, non stavamo più nella pelle. Ci sdraiammo sul divano, io ormai completamente nudo e a quel punto volevo spogliare del tutto anche Anna. Le montai a cavalcioni sopra e le palpai le tette nel reggiseno prima di sfilarglielo. Le sue tette erano fantastiche, quei capezzolini duri mi eccitavano un sacco. Io glieli...
scritto il 2017-06-09 | da Andrea Teef
Anna la vicina- Prologo
genere: sentimentali
Stavo potando la siepe di casa mia, quando notai che c'era affacciata al balcone la mia vicina di casa. Si chiama Anna, e devo essere sincero credo potrebbe essere il sogno erotico di molti. Una signora sui 50 anni con un fisico però di una trentenne: non troppo alta, con un paio di tette fantastiche soprattutto con i capezzoli duri, un fisico...
scritto il 2017-06-08 | da Andrea Teef
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.