Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "anna" :

3 5 0 racconti trovati.

Fragole con la panna
genere: incesti
“Eh, già… questa volta c'è davvero mancato poco…” mi dissi quando fui in salvo. Ero in piedi, accanto al suo letto, con una mano dentro i pantaloni della tuta (che mettevo sempre quando ero in casa). Lei sembrava profondamente addormentata, coperta da un leggero piumino. Sapevo benissimo però che sotto non aveva nulla, e mi piaceva...
scritto il 2017-02-21 | da mimma_goose
Anna
genere: etero
ANNA Mi chiamo Sandro sono sposato ho 50 anni portati bene anche se non mi considero bello nella vita sono un vincente ho sempre ottenuto cio che volevo, ha 20 anni ho conosciuto mia moglie una ragazza bellissima, era corteggiatissima eppure tra tanti bei ragazzi ha scelto me siamo stati fidanzati per 4 anni poi ci siamo sposati, Lavoro con una...
scritto il 2017-02-13 | da domenico
Susanna e Miriam: Rapimento Lesbo E Manette
genere: saffico
nascita di una amicizia La mia coinquilina era una donna single di quarantadue, quarantadue anni splendidamente portati: un po' appesantita di fianchi e con delle leggere rughe attorno agli occhi, ma a parte questo, era incredibilmente in forma. Il suo nome era Susanna, era alta circa 170 cm, i capelli tinti di un biondo non troppo acceso, un...
scritto il 2017-01-31 | da Aryalez
Arianna
genere: etero
Sono qui solo, sdraiato sul letto e ti penso. Mi basta chiudere gli occhi per vederci in piedi uno di fronte all’altro. Vedo la mia mano che si posa dolcemente sulla tua maglietta all’altezza del seno e lo stringe dolcemente. Non indossi nulla oltre la maglietta lunga che ti arriva appena sotto l’inguine. Attraverso la stoffa della...
scritto il 2017-01-23 | da Mordo
Giovanna saluta
genere: scambio di coppia
E così, purtroppo, arrivò l'ultima giornata di mare, prima del rientro alla quotidianità. Mi svegliò la bocca calda e bavosa di Paola, che cominciò subito a succhiarmi l'uccello; sarebbe stata l'ultima giornata per potermi fare tutto ciò che desiderava; la sera stessa sarebbe stata raggiunta dal marito. Mentre Paola succhiava sbavando come...
scritto il 2016-12-16 | da Donald
Giovanna, ritorno alla realtà
genere: scambio di coppia
Sembrò una disintossicazione dal sesso quella giornata, dei quattro , io fui l'unico a non stare male quel giorno. Sara ad un certo punto esplose in un pianto quasi liberatorio; avevamo tutti perso il controllo, anche Paola si rese conto che aveva toccato il fondo, e , che , con difficoltà avrebbe potuto guardare il marito con gli stessi occhi...
scritto il 2016-12-14 | da Donald
Giovanna in crisi
genere: orge
Si svegliò finalmente Sara e raccontammo il tutto anche a lei. Lei invece a noi raccontò la parte che non avevo visto, disse che il gestore del locale ed il ragazzo rimasto,non avendomi tra i piedi, sborrarono a ripetizione, almeno quattro volte a testa in due ore, poi., ad un certo punto, chiese addirittura ai due di incularsi tra di loro,...
scritto il 2016-12-01 | da Donald
Una birra per Giovanna
genere: orge
Qui, sarò breve, mi svegliai dopo la fantastica serata al ristorante, le ragazze ancora dormivano, non avrei allungato nemmeno un dito in quel momento, erano sicuramente crollate ubriache e dopo essersi fatte lavare da un quantitativo di sborra indefinibile. Si svegliò prima Giovanna, si fiondò in doccia appena salutandomi; subito dopo si...
scritto il 2016-11-30 | da Donald
Giovanna e le sue fatiche
genere: scambio di coppia
Finalmente una rilassante giornata di mare, i soliti, io, la mia compagna Sara, Giovanna, e Paola, la new entry che, ormai, capimmo ci avrebbe accompagnati tutta la settimana, almeno fino all'arrivo del marito. Decidemmo di lasciare stare il sesso fino a sera, per caricarci il più possibile, pur se, io e Sara non eravamo riusciti ad avere un...
scritto il 2016-11-29 | da Donald
Giovanna e quella fantastica signora
genere: orge
E così partimmo, divertiti dalla serata precedente, grazie a quella porca , ma genio assoluto, di Giovanna. Sara volle sedersi nel retro con la scusa di voler riposarsi durante il viaggio, poi scoprii che era d'accordo con Giovanna; durante l'ora di strada che ci avrebbe portati a prendere l'autostrada, Giovanna ,mentre guidavo mi tirò un...
scritto il 2016-11-28 | da Donald
Il genio giovanna
genere: scambio di coppia
Ehh,già, l'amore.... Sara, non avrei mai pensato , quel culetto che vedevo muoversi in palestra, che sognavo di sfondare in ogni modo possibile, oggi, è la mia donna, anzi, la donna che mi ama. Si, perchè, dopo quasi due anni , nulla potrebbe andare meglio.. Luglio, decidemmo di andare al mare una settimana, e prenotammo un albergo a tre...
scritto il 2016-11-25 | da Donald
Io e la mamma incesto infinito 12 - Ho messo incinta la mamma e la Giovanna
genere: incesti
Come concordato approfittammo di ogni occasione per accoppiarci, io e la mamma, io e la Giovanna, punto fermo sborrare nella figa, volevano ad ogni costo che io le rendessi pregne. Intanto si avvicinava il Natale e, anche in questo frangente ebbi modo di farcire con la mia sborra la figa della mamma. La vigilia di Natale ero in camera mia ad...
scritto il 2016-10-12 | da coccoduro
Il segreto di Anna
genere: zoofilia
Premessa: Questa è una storia vera raccontatami da un’amica d’infanzia in via del tutto personale, forse per liberarsi dal peso che la opprimeva, lei non mi ha chiesto ne di assolverla ne di condannarla ma solo di capirla, io ho raccolto lo sfogo, l’ho elaborato ed ho prodotto questo scritto. Ormai ne sono diventata schiava, non riesco a...
scritto il 2016-10-08 | da Marco Sala
Io e la mamma incesto infinito 11 - Continua l'ingravidamento della mamma, la Giovanna pure
genere: incesti
Dopo una seconda e soddisfacente scopata, con sborrata nella figa, ci avviammo per il rientro a casa, scambiando qualche parola. "Sai mamma questa tua decisione di voler essere ingravidata un pò mi spaventa" "Perchè amore mio,cosa c'è di più bello che coronare un amore con un figlio, siccome noi ci amiamo è giusto che facciamo un figlio,...
scritto il 2016-09-26 | da coccoduro
Anna la mia (nave) autoscuola
genere: prime esperienze
Avevo appena compiuto 18 anni e mi ero iscritto presso l'autoscuola vicino casa per prendere finalmente la mia agognata patente. Le passioni giovanili se interessanti portano ad un chiaro ed approfondito studio della materia e per questo ero considerato uno dei migliori allievi. A circa metà corso prima di sostenere la prova teorica mi venne a...
scritto il 2016-09-21 | da Enrico
Io e la mamma incesto infinito 7 - scopo la mamma e Giovanna insieme
genere: incesti
"Allora Giovanna cosa dici, chiamiamo Angelo?" "Va bene chiamalo pure, ormai il fosso è saltato, e poi comincio a sentire un certo formicolio alla passera" "Una volta adesso è una passerona" "Angelo, vieni giù per favore" Mia madre ben sapendo che non ero in camera mia, urlo comunque per invitandomi a raggiungerle. "Dimmi mamma hai bisogno?...
scritto il 2016-09-06 | da coccoduro
Io el la mamma incesto infinito 6 - La mamma e Giovanna si dividono il mio cazzo fino a...
genere: incesti
Così con la prospettiva di poter passare una notte con la Giovanna, io e la mamma, concordammo il da farsi. "Adesso ricomponiamoci così mentre io preparo la cena tu vai a riprendere i tuoi fratelli dai nonni, dopo cena potrai andare dalla Giovanna e fermarti tutta la notte da lei, domani mattina, stando attento che nessuno ti veda, torni a...
scritto il 2016-09-04 | da coccoduro
Io e la mamma incesto infinito 5 - scopo la giovanna con la benedizione di mamma
genere: incesti
Il mattino dopo mi svegliai col sole già alto, la luce filtrava dalle finestre,guardandomi intorno mi resi conto di essere solo, non percepivo alcun rumore per casa. Ero un po deluso, avrei voluto che la mamma mi chiamasse, per andare in campagna con lei, avrei sicuramente avuto occasione di scoparmela, così con lentezza mi alzai e scesi al...
scritto il 2016-09-04 | da coccoduro
Io e la mamma incesto infinito 4 - la mamma mi offre la sua amica Giovanna
genere: incesti
"Bravo Angelo mio, pomeriggio vedremo se...", avvicinandosi al mio orecchio,"ci sarà l'occasione di farci una sana e goduriosa scopata" Col rientro dei miei fratelli ci sedemmo a tavola per mangiare, mia madre chiese loro se andava tutto bene e se erano contenti di aver dormito dai nonni, loro felici risposerò di esserne felici e che vi...
scritto il 2016-08-30 | da coccoduro
La mia amica Marianna
genere: saffico
Ciao a tutti sono Anita ed ho 30 anni felicemente sposata con un uomo che mi soddisfa meravigliosamente sempre pronto a cavalcarmi con gran foga e farmi godere immensamente nella nostra famiglia è arrivata una amica di nome Marianna lesbica ed un giorno che eravamo da sole in casa mi ha proposto di provare il sesso con lei. Ero un pochino...
scritto il 2016-08-28 | da Anita
La nave scuola di mia mamma Annalisa
genere: incesti
Sono Andrea figlio unico di Franco e Annalisa due stupendi genitori, Franco un bell'uomo alto e muscoloso dell'età di 40anni, alto 1,80 di professione ingegnere ed Annalisa di 32 anni, una splendida donna sia nelle forme che nell'altezza e nell'aspetto fisico, taglia 44 terza abbondante di reggiseno, alta 1,75 e peso 65 kg., insegnate di...
scritto il 2016-08-10 | da Enrico
Il brigadiere 2 atto finale ( Annalisa è mia)
genere: etero
Ho i segni delle manette sui polsi , non so cosa mi inventero domani per giustificarli... Lentamente dal terrazzino arrivo in camera da letto e crollo nuda sul letto la serata mi ha davvero sfiancato, il brigadiere ci sa fare. Il sole fa capolino dalla finestra e io mi sveglio, vado ciondolando nel bagno e mi faccio una bella doccia fredda, mi...
scritto il 2016-08-06 | da Drusilla979
Susanna mi ha cambiato la vita 2
genere: etero
Poco meno di venti minuti dopo eravamo a casa sua. Il tragitto fu breve, ma fu un inferno. Lei mi tratteneva, non voleva che gli saltassi addosso immediatamente. Anche nell'ascensore oltre a qualche bacio e qualche palpatina non mi concesse altro. Quando entrammo dentro casa sua fu un sollievo. Era un appartamento modesto, ma ben tenuto. Sembra...
scritto il 2016-07-11 | da Augustoc
Susanna mi ha cambiato la vita 1
genere: etero
Sono sempre stato un tipo timido. Per questo non ho quasi mai fatto la prima mossa con le donne. Diciamo che mi sono limitato a creare amicizie che a volte sfociavano in qualcosa di più. Un'altra cosa che bisogna sapere su di me e che a primo impatto sono superficiale. Si non mi vergogno ad ammetterlo, quando guardo una donna io guardo la...
scritto il 2016-07-10 | da AugustoC
Anna. capitolo 3
genere: trio
Stamattina ho appuntamento con Lorella in palestra Scendo dall'auto facendo attenzione a non sbattere la portiera contro il muro che dista a pochi centimetri da me. -hai proprio parcheggiato bene!- mi dice una voce sensuale e familiare. -Lorella! Come stai?- le chiedo affrettandomi ad abbracciarla. -Bene e te?- Sento le sue mani stringermi i...
scritto il 2016-07-07 | da s0ft
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.